venerdì 6 settembre 2013

Gnocchetti e Borlotti. Preludio d'autunno... a 28 gradi.

Già da una decina di giorni, confortata dalle notti piuttosto fresche, pregustavo il suo arrivo. 
Settembre. I primi profumi d'autunno, l'arietta frizzante. 
E finalmente il golfino, anche se di cotone, indispensabile per uscire la mattina (lo so, molte di voi mi stanno odiando profondamente). Meraviglioso.
E poi, particolare non trascurabile, tutte quelle invitanti portate calde, sostanziose e nutrienti, che fanno pensare ai colori delle foglie in quella stagione e alle giornate in cui una pioggerellina fine e costante batte sui vetri delle finestre. 
Così, la scorsa domenica mi sono alzata pimpante e mi sono detta: "Dai, oggi gnocchi!".
E pensando gnocchi già pregustavo come condimento un bel sughino prepotente, molto "d'impatto". 
E via a scartabellare tra le pagine della mia storica raccolta dei ritaglietti.
Trovata l'indicazione giusta, mi sono messa all'opera. Ma più impastavo e più cominciavo a non avvertire più la rigenerante frescura di un paio di ore prima...
Ma in fondo, anche impastare è fare attività fisica e poi mi capita di avere caldo anche a novembre...quindi, via al passaggio successivo con la preparazione del bel condimento corposo.
A fine lavoro (e a  fine sauna), l'occhio è andato al termometro che, intorno alle 12.30,  segnava una temperatura esterna di 28 gradi! E il risultato finale del mio lavoro più che ai colori autunnali rimandava ad una cenetta in un rifugio di alta montagna e con all'esterno 40 cm di neve! Morale della favola, ormai gli gnocchi erano pronti, insieme al loro calorico intingolo. 
Così, alla fine, ci siamo sacrificati...










Gnocchetti e Borlotti
(dalla raccolta dei"ritaglietti")




Ingredienti
(per 4 persone)

Per gli gnocchetti

300 g di farina bianca (ne ho aggiunta un po' durante l'impasto)
100 g di pangrattato
40 g di grana grattugiato
poca acqua calda


Per il sugo

200 g di fagioli borlotti secchi (lasciati in ammollo per una notte)
prezzemolo
1 spicchio d'aglio
1 cipolla (io scalogno)
30 g di lardo
1 cucchiaio d'olio evo
1 barattolo di pomodori pelati



Setacciare la farina sulla spianatoia, unire il pangrattato prima ammollato in poca acqua calda, il grana e lavorare fino a che la pasta sarà liscia ed elastica. Raccoglierla a palla e lasciarla riposare. 
Nel frattempo preparare un trito con il prezzemolo, l'aglio (io non l'ho messo), lo scalogno, il lardo e farlo rosolare dolcemente nell'olio, quindi unire i pelati, salare e pepare. Dopo dieci minuti unire i fagioli e lasciare cuocere a fuoco minimo per un'ora. 
Dividere la pasta a pezzetti, rotolarli sul piano di lavoro formando dei cilindretti e tagliarli in gnocchetti di due cm di lunghezza. Farli lessare in acqua salata, scolarli al dente e versarli nel tegame con i fagioli. Mescolare e lasciare insaporire per 5-10 minuti prima di servire con parmigiano grattugiato.



45 commenti:

  1. Ciao Maria Grazia, mi sarei sacrificata volentieri anche io :)) Questi gnocchi invitano davvero all'assaggio, appetitosissimi!!!
    Bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Ely! Un sacrificio un po' calorico...ma per una volta! :)
      Un bacio grande a te e felice domenica!

      Elimina
  2. Fantastici, una vera bontà!!! Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Paola!
      Un abbraccio e felice domenica!

      Elimina
  3. Visto il tempo avrai fatto un pochino di fatica ma ne è valsa la pena, che bel piattino! Anche qui fa ancora molto caldo ma dicono che da lunedì cambierà tutto! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Chiara!!! Sì, ho sentito anche io...è in arrivo un bel frescolino! :)
      Un bacio e buona domenica!

      Elimina
  4. buoni questi gnocchi! E il condimento deve essere eccezionale !
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Mary!!!
      e' un condimento davvero gustoso, soprattutto per il sapore sfizioso del lardo...ogni tanto uno strappo si può fare! :)
      Un bacio grande e buona domenica!

      Elimina
  5. ma sai che non ho mai fatto gli gnocchi così, non si finisce mai d'imparare, mi segno tutto questo piatto mi strapiace!! ^_^ buon w.e

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Federica!!! Non li avevo mai preparati neppure io e non ricordavo di avere conservato questa ricetta. Ahh...la mia vetusta agenda dei ritaglietti... :)
      Un abbraccio grande e buona domenica!

      Elimina
  6. Simili ai nostri pisarei e fasò.Ottimi!
    Hai ragione dal caldo al fresco e ora ancora al caldo, ma sembra che prossima settimana si ritorni al fresco :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Daniela!!!
      E sì, speriamo arrivi questo refrigerio! :)
      Un abbraccio e buona domenica!

      Elimina
  7. Cara Maria Grazia, bellissimo il tuo post, mi ha fatto piacere leggerlo:) in effetti il tempo è pazzo, anche qui sembrava che le temperature si fossero abbassate (grazie alle piogge) e invece stamattina stavo morendo di caldo:(( ma si sa, qui in Sicilia il fresco non è tanto di casa e l'Estate si protrae anche troppo a lungo:((((
    complimenti per questo buonissimo piatto di gnocchi...sono sicuramente buonissimi..e troppo invitanti..mi viene troppa voglia di assaggiarli!!! Bravissima!!!:)
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosy, dalle previsioni meteo che ho sentito, pare sia in arrivo una debole perturbazione che porterà comunque refrigerio un po' dappertutto. Speriamo!
      Grazie mille e buona domenica! Baci!

      Elimina
  8. Be' ma alla fine direi che è stato un bel sacrificio visto il insultato ottenuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Mimma e Marta!!! Siete carinissime!
      Un abbraccio grandissimo e buona domenica!

      Elimina
  9. Uhhhh, Maria Grazia che bel piatto!!!! Mi piacciono da morire i fagioli...ma sai che ora non li posso più mangiare regolarmente??? Sono intollerante!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Simona! Anche io non mangio spesso i fagioli ma mi piacciono molto. Tu avrai sicuramente alternative validissime pronte per essere elaborate in cucina dalle tue mani d'oro!
      Un abbraccio grande e buona domenica!

      Elimina
  10. Ahah stellina.. mi fai sempre morire. Sei proprio luce, allegria e bellezza! <3 Questi gnocchi hanno il calore di un abbraccio e di una stupenda famiglia riunita. Hai creato un piccolo grande capolavoro.. complimenti, li adoro!! <3 <3 (Pure te, però! ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia splendida Ely, ecco la tua luce che mi scalda il cuore! Ti adoro anche io, lo sai?
      Grazie infinite per tutto, tesoro e buona domenica!

      Elimina
  11. Sorvolo sul tuo "sentir caldo" a novembre. Sorvolo sul tuo piacere che arrivi la stagione fredda. Sorvolo su un condimento decisamente prelibato, ma un po' eccessivo per il mio stomaco. Ma questi gnocchi MG sono curiosissimi!!!!!!! Il li voglio provare!!!! Ricetta salvata. Dammi solo il tempo di "avere tempo" (ahahahahahah) e mi metterò all'opera ^_^
    Un abbraccio dolcezza bella, buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che saresti stata clemente con me, Erica! :)
      Comunque ho una piccola attenuante, ovvero che a questi momenti ipercalorici ne alterno altri,anche lunghi, caratterizzati da un'alimentazione rigorosamente sana e "depurativa" :)
      Un bacio grandissimo, tesoro e buona domenica!

      Elimina
  12. sarà, ma io preferisco i piatti freddi e le temperature tropicali al golfino e ai piatti caldi. E questa estate che non se ne vuole andare mi sta proprio simpatica! Anche perchè 28° non sono 40° e quindi i tuoi gnocchi impetuosi mi fanno lo stesso gola e me li papperei subito! bacioni e buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Marina! Purtroppo per me già 28 gradi sono insopportabili, in particolar modo se il tasso di umidità è piuttosto alto e qui da noi succede spessissimo. Ma l'estate ha molti lati positivi e, alla fine, mi dispiace anche un po' che sia agli sgoccioli.
      Grazie infinite! Sei sempre carinissima!

      Elimina
  13. Che meraviglia questo piatto!
    E che belle descrizione che hai fatto dell'autunno, sono le stesse cose che piacciono anche a me e per le quali stavo aspettando settembre...
    Un abbraccio e buon week end
    Annarita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo il mese di settembre molto suggestivo. Un periodo di transizione molto piacevole dal punto di vista climatico ed i suoi colori mi affascinano.
      Grazie infinite, Annarita e buona domenica!
      Un abbraccio!

      Elimina
  14. Come ti capisco,anch'io aspettavo con ansia questo clima un pò più fresco,anche se,come dici tu,capita anche a me di sudare anche a novembre...
    Interessanti questi gnocchetti...mi sarei sacrificata anch'io volentieri!!!
    Un bacione
    Mara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ci comprendiamo benissimo, cara Mara! Con il fresco (e non parliamo del freddo) io mi sento più energica di Wonder Woman! :)
      Grazie mille!!!
      Un bacio grande e buona domenica!

      Elimina
  15. Buonissimi questi tuoi gnocchi... interessante il pangrattato nell'impasto... proverò.. adoro gli gnocchi!!!! otimo il condimento.. smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Claudia! Anche io non avevo mai usato il pangrattato nell'impasto per gli gnocchi. Sono molto particolari.
      Grazie ancora di cuore e a prestissimo!

      Elimina
  16. per un piatto così mi sarei sacrificata volentieri anche io!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Alice! Che bello ritrovarti qui!
      E sì è un piacevole, anche se molto calorico, sacrificio :)
      Un abbraccio grande e buona domenica!

      Elimina
  17. Che brava che sei...:-))
    I tuoi gnocchi devono essere deliziosi a dir poco.. :PP
    Un bacione felice fine settimana carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto attingo dalla mia vecchia agenda dei reperti :) e trovo delle sfiziosità come questa.
      Sei carinissima, Daiana! Grazie di cuore!
      Un abbraccio e buona domenica!

      Elimina
  18. Ma sono squisiti!!
    Brava Mary, si in effetti si bolle ancora...rifugio di montagna...che bellezza!! Invece ci tocca sudare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ancora per poco, Silvia. Pare stia arrivando un po' di refrigerio. Evviva! :)
      Grazie infinite e buona domenica!

      Elimina
  19. Ciao Maria Grazia! Bellissima ricetta!
    Sai, oggi ti scrivo perchè c'è una piccola sorpresa per te! Tu mi segui sempre e sei così gentile e appassionata che per me è stato davvero un piacere assegnarti un premio su Fragola e Cannella
    Passa presto a vedere di cosa si tratta!
    Un abbraccio
    Nina

    RispondiElimina
  20. Ma che deliziosa bontà hai preparato!!!! Un piattino per me? Mi accontento anche di fare la scarpetta al piatto!!!! Purtroppo queste temperature non si decidono a scendere che barbaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse pian pianino la temperatura sta scendendo, Luna- E con lei speriamo anche il tasso di umidità, qui in Liguria ancora un po' altino.
      Grazie di cuore e buon pomeriggio!

      Elimina
  21. Ciao e complimenti per questa bontà! Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Paola! Sei molto carina!
      Un abbraccio a te e buon pomeriggio!

      Elimina
  22. dio quanto amo questo piatto non puoi saper col sugo di fagioli io ci condisco qualsiasi piatto di pasta ...che fame mi hai fatto venire ...brava ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Cinzia e grazie mille!!!
      Un abbraccio e felice settimana!

      Elimina
  23. Ciao Maria Grazie, piacere di conoscerti. Ho fatto un giretto sul tuo blog, mi piace molto, sai? e tu sei proprio simpatica, eccomi fra i tuoi lettori e a prestissimo! Ti abbraccio
    Carla Emilia

    RispondiElimina
  24. Ciao, Carla! Sei troppo buona con me! Sono molto felice che tu sia passata da queste parti :) e lo sarò altrettanto di leggere le tue splendide proposte.
    Un abbraccio grande a te e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.