venerdì 21 febbraio 2014

Filetti di platessa croccanti con panatura di fiocchi d'avena e semi di lino. L'idea dell'ultima ora.

Un rapidissimo saluto per lasciarvi un'idea per una preparazione altrettanto veloce e semplice. 
Questa mattina, dopo una serie infinita di commissioni, avevo acquistato in extremis dei freschissimi filetti di platessa che sembravano destinati ad essere cucinati nella consueta, celere maniera, ovvero appena passati nel pangrattato, conditi con un filo d'olio e cotti in forno. Poi l'ideuzza e la panatura ha cambiato veste quasi in corsa. 
Ecco, quindi, il mio piccolo suggerimento insieme al mio augurio di un felice fine settimana!

Maria Grazia











Filetti di platessa croccanti con panatura di fiocchi d'avena e semi di lino

Ingredienti
(per due persone)

6 filetti di platessa freschissimi (o di qualsiasi altro pesce voi preferiate)
100 g di fiocchi d'avena
50/60 g di semi di lino
prezzemolo tritato qb
latte qb
sale
olio evo


Lasciare immersi in poco latte i filetti di platessa per una decina di minuti. Nel frattempo tritare non troppo finemente i fiocchi d'avena insieme ai semi di lino. Aggiungervi poi il prezzemolo tritato, salare e miscelare bene la panatura. Trasferirla su un piatto piano. Scolare bene i filetti di platessa e impanarli nel trito, premendo in modo che questo aderisca bene al pesce. Adagiare i filetti impanati su una teglia rivestita di carta da forno. Condire con un filo di olio evo ed infornare a 200° per 15/20' ( regolatevi secondo il vostro forno).

31 commenti:

  1. yum !!! Maria Grazia ma e' una panatura fantastica !!! i semi di lino danno un tocco in piu' . Buon w.e. cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Veronica! Felice ti sia piaciuta!
      Un abbraccio e felice settimana!

      Elimina
  2. Mi hai conquistata con questa panure di frutta secca...spesso le idee migliori nascono all'improvviso e tu ne hai dato una dimostrazione tangibile ^_^
    Felice we anche a te <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, tesoro!!!
      Baci grandi e buona settimana!

      Elimina
  3. Buonissimi Mary!!! La prossima volta li provo anche io impanati "strani"!! Brava, ottima idea!!
    Un bacione e buon fine settimana!!

    S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era un po' che volevo provare una panatura con i semi di lino, Silvia! Un sapore particolarissimo ed il pesce rimane molto morbido.
      Grazie!!! Buona settimana!

      Elimina
  4. Ho provato l'impanatura con farina di mais, ma così non l'ho mai provata brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala, Vivi! Ti piacerà molto!
      Grazie!!!
      Buona settimana!

      Elimina
  5. Ciao Maria. Mi è piaciuta la tua ricetta.
    Ho usato l'avena principalmente nelle zuppe, ma mai avevo venuto in mente di utilizzare insieme con i semi di lino per la panatura. E 'una buona idea, e devo provare, senza dubbio.
    Un abbraccio e felice fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Pedro! Sono felice di averti dato un suggerimento utile. Vedrai, questa panatura ti piacerà molto!
      Un abbraccio anche a te e felice settimana!

      Elimina
  6. Che piatto invitante!!! Oggi a casa c'è mio marito e io sono a lavoro....di sicuro non verrò accolta con questa delizia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bravo il maritino! Se non altro troverai qualcosa di pronto (e sicuramente buonissimo) :)
      Da queste parti...va beh, stendiamo un velo pietoso :D
      Grazie!!!
      Baci grandi a te e alla pulcina!

      Elimina
  7. Mi piaceeeee! Leggero e veloce, questo piatto fa proprio per me ^_^
    Grazie e buon week end ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Carla!!! Ti piacerà!
      Un abbraccio e buona settimana!

      Elimina
  8. Che bella idea Maria Grazia!! E' molto nutriente ma leggera al tempo stesso!! Hai creato una pietanza gustosissima...bravissima, come sempre!! Baci e buon weekend, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Mary! I fiocchi d'avena ed i semi di lino insieme conferiscono alla croccante panatura un sapore gustosissimo.
      Un abbraccio e buona settimana!

      Elimina
  9. Non è la prima volta che vedo una panatura con cornflakes.. dà una bella croccantezza.. baciotti e buon sabato :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era un po' che volevo provarla. ed i semi di lino insieme all'avena sono incredibili, Claudia! E poi il pesce rimane morbidissimo :P
      Baciotti anche a te e buona settimana!

      Elimina
  10. Ottima ricettina,semplice e veloce,bravissima cara!!:-))
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. Tu lo sai, vero, che questa panatura io la adoro????? Poi mi hai anche spezzattato i semi di lino, lasciando che liberassero i loro nutrienti preziosi!! Sei davvero divina, mia dolce stella.
    Ti abbraccio forte fortissimo. Buon weekend ; ))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, lo so, stellina. Ho avuto una splendida musa ispiratrice ;)
      Un abbraccio fortissimo (dei nostri), Erica <3

      Elimina
  12. Buonissima e leggerissima idea! La panatura light l'ho utilizzata per il pollo ma per il pesce non mi era mai venuto in mente...
    Sostituire il pangrattato con l'avena e i semi di lino mi sembra geniale.
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da tempo mi stuzzicava l'idea della panatura light e i fiocchi d'avena che, ultimamente consumo molto spesso mi sembrava si sposassero benissimo con i semi di lino. Infatti, la panatura ha un sapore molto sfizioso!
      Grazie di cuore, Silvia! Sei davvero gentilissima!

      Elimina
  13. anche se è dell'ultima ora è proprio una buonisisma idea,fantastici un bacione e buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  14. Particolare, originalissima e sicuramente buonissima quest'impanatura, bravissima come sempre Maria Grazia, hai sempre delle splendide idee e le tue ricette mi piacciono davvero tantissimo:))
    Un bacione e buon fine settimana:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, carissima Rosy. Sei sempre carinissima!
      Un bacio grande anche a te e felice settimana!

      Elimina
  15. un ottima alternativa per portare in tavola i filetti di platessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Carmine!
      Buona domenica pomeriggio e a presto!

      Elimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. Anche tu ti sei inventata una panatura speciale. Dev'essere buonissima! Io ho tantissimi semini di sesamo; andranno bene lo stesso?

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.