mercoledì 26 febbraio 2014

Fusilli con Carciofi, Pesce Spada e Nocciole. Tête-à-tête con Mary Grace.

Accade molto di rado che mi trovi sola a tavola. L'ultima volta risale alla fine della scorsa estate ed allora si era trattato di una indimenticabile cenetta in terrazzo. 
Benché apparecchi solo per me, lo faccio comunque con molta accuratezza e non mi faccio mancare un pizzico di atmosfera. Anche se è l'ora di pranzo e splende un magnifico sole, la candela accesa è di rigore e un sottofondo di rilassante musica classica completa l'idilliaco quadretto. 
Proprio ieri è stata una di quelle rare occasioni e mi sono preparata un primo piatto veloce con gli ingredienti che piacciono a me. 
Non fossi stata sola, probabilmente qualcuno avrebbe avuto affettuosamente da dire sulla presenza dei carciofi e qualcun altro su quella delle nocciole. Che meraviglia le monoporzioni! 















Fusilli con Carciofi,  Pesce Spada e Nocciole





Ingredienti
(per una persona)

85 g di fusilli
1 trancia di spada del peso di circa 180 g
3 carciofi
1 piccolo scalogno
1 manciata di nocciole pelate e tostate
olio evo




Mettere sul fuoco una pentola con l'acqua per la cottura della pasta. Pulire i carciofi eliminando le foglie più dure. Eliminare le spine tagliando a 2/3 dell'altezza. Tagliare i carciofi a spicchi, avendo cura di eliminare la barbetta interna. Metterli in una ciotola con acqua nella quale si sarà immerso del limone tagliato a spicchi perché non si anneriscano. Togliere la pelle alla trancia di pesce spada e tagliarla a cubetti. Tagliare i carciofi a fettine e rosolarli nell'olio evo. Cuocerli fino a che non risulteranno croccanti e non troppo morbidi. Aggiungere il pesce e rosolarlo qualche minuto. Qualche secondo prima del termine della cottura, unire una manciata di nocciole tritate grossolanamente. Buttare la pasta nell'acqua in ebollizione, salare dopo un paio di minuti e cuocerla al dente. Scolarla ed unirla al condimento mescolando bene. Aggiungere un filo di olio evo e servire subito.

43 commenti:

  1. Ah che bello concedersi dei momenti di relax in solitudine e poi se si aggiunge un piatto delizioso come questo diventa ancora piu' gradevole.Baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto fanno bene alla salute questi momenti in solitudine, Veronica! Soprattutto quella mentale :D
      Grazie!!! Baci grandi anche a te!

      Elimina
  2. Ah ah, come ti capisco, per me è così a cena una settimana si e una no!! Non accendo la candela ma mi coccolo molto!!
    Ottima pasta!! Brava Mary!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, Silvia! Così si fa! :)
      Grazie!!!
      Buona serata e a presto!

      Elimina
  3. Che bel piatto, mi piacciono molto i fusilli come formato di pasta! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti sia piaciuto, Valeria. Anche io amo i fusilli e li utilizzo spesso.
      Grazie infinite e buona serata!

      Elimina
  4. Ogni tanto capita anche a me di essere da sola a pranzo e come te mi coccolo cucinando quello che mi piace, accostando ingredienti e sapori come mi va in quel momento :)
    Ottimo questo primo piatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quanto ci fanno bene, ogni tanto, questi pranzetti e queste cenette in totale relax, Daniela! :)
      Grazie di cuore e buona serata!

      Elimina
  5. Ti sei regalata una supercoccola veramente squisita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte questi momenti sono proprio indispensabili, Laura! ;)
      Grazie!!!

      Elimina
  6. Cara Maria Grazia, a me capita spesso di mangiare da sola,e, se devo essere sincera la cosa mi mette tristezza in quanto quando c'è mio marito e siamo in due mangio con più piacere e mi sento più allegra:)si, talvolta ne approfiitto per preparare piatti che
    piacciono solo a me..però..preferisco essere in compagnia:))
    il tuo primo piatto è troppo invitante e buonissimo, mi piacciono tantissimo gli abbinamenti ce hai utilizzato e mi sta venendo l'acquolina:) bravissima come sempre Maria Grazia, complimenti:)
    un bacione!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono assolutamente d'accordo con te, Rosy! Mangiare in compagnia, specialmente delle persone che amiamo, non ha eguali. Ma ogni tanto un momento di relax tutto per me mi rigenera :)
      Sono felice tu abbia apprezzato questo semplice ma gustoso piatto!
      Grazie ancora di cuore e un affettuosissimo abbraccio!

      Elimina
  7. chissà perchè io invece quando sono sola mi preparo un panino e via! Devo imparare da te.... buonissima questa pasta! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' capitato anche a me, Marina di prepararmi un succulento panino, magari farcito con pomodori, prosciutto crudo e maionese. Ma, da qualche tempo, con l'"inconveniente" del colesterolo leggermente sopra il limite, devo essere più...prudente! :)
      Grazie!!!

      Elimina
  8. A me capita di rado, invece, mangiare in compagnia, ahahahahahah.
    Fai bene a creare l'atmosfera che ti faccia stare bene, te la meriti tutta! Questo piatto è una vera coccola: delicata e completa, saporita e di carattere. Insomma, in pieno stile MG!!
    Bella la mia stella, ti abbraccio forte ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono momenti indimenticabili, Erica! :)
      Ed il quadretto sarebbe completo con una Stellina seduta di fronte a me ;)
      Ti abbraccio forte anche io, tesorino!!!

      Elimina
  9. Ciao Maria Grazia. Ogni tanto ci vuole un po' di pace e di tempo per noi e a volte pranzare o cenare da soli è veramente piacevole. Con questo meraviglioso piatto di sicuro ti sei rigenerata!! Un bacio, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sagge parole le tue, Mary!
      Grazie, Mary! Sei sempre carinissima.
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  10. Piatto delizioso! Fai bene a coccolarti un pò ci vuole ogni tanto! Io invece quando sono da sola va a finire che non cucino neanche ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente spesso quando si è soli si finisce per "impigrirsi" un po'. Ma ogni tanto è bello viziarsi :)
      Grazie, Ileana!!!

      Elimina
  11. Ecco.. vedi?? mipiacciono i primi dipesce.. ma non ho mai accostato pesce e carciofi.. che bel piatto di fusilli! smack e buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo già provato carciofi e ricciola, ma preferisco la consistenza ed il sapore del pesce spada.
      Grazie, Claudia!!!
      Baci e buona serata!

      Elimina
  12. Devo dire che tu sei una delle poche persone che si coccolano anche se a pranzo sono sole perchè io e tante altre amiche con cui parlo, se a pranzo siamo sole ci accontentiamo di una fetta di pane con formaggio!!!! il massimo della voglia di cucinare è metterlo in microonde a fondere!!!!!!!! Che buono questo abbinamento con le nocciole...adoro la frutta secca nei primi piatti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, è capitato anche a me di farmi un panino veloce e via!
      Ma mi diverto sempre ad apparecchiare con cura, senza "intrusioni" ;)
      Grazie, Luna!!! Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  13. Bravissima, coccolarsi è importante!!
    E con un primo così... un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi indispensabile, Letizia! :)
      Grazie!!!
      Un bacio grande anche a te e buona serata!

      Elimina
  14. Mmmm che buoniiii questi fusilli, secondo me ci sta bene tutto , carciofi spada e nocciole, ne voglio anchio una mono porzione !!!!!!
    Un bacione :-)))

    RispondiElimina
  15. E' capitato spesso che non avessi il marito a cena, ma da quando c'è la bambina sola sola non sono più stata... Però sono stata sola qualche volta a pranzo. Il pranzo vale meno, lo so, ma basta coccolarsi ci accontentiamo :-)
    Pesce e carciofi li ho provati, sarà che noi genovesi i carciofi li mettiamo dappertutto, ma mai col pesce spada. Chiudo fuori casa una sera mio marito e mi preparo questa pasta (lui non mangia pesce!)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta ogni tanto tutti i mariti dovrebbero essere chiusi fuori casa, Valentina! :D
      Magari lo facciamo tutte e due la stessa sera e ceniamo insieme e perché no, deliziandoci con i tuoi strepitosi pansöti!
      Un abbraccio e grazie!!!

      Elimina
  16. Puoi dirlo forte: viva le monoporzioni!! Ti sei coccolata proprio bene, un piattino da leccarsi i baffi! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Anita!!! Ogni tanto viziarsi un po' è molto salutare! :)
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  17. una super coccola...anche a me piace molto abbinare frutta secca
    alle ricette salate!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La frutta secca è praticamente presente in ogni mia preparazione, Enza...una vera ossessione! :)
      Grazie!!! Buona serata!

      Elimina
  18. Ciao! eh si, anche quando si cucina solo per se, è giusto viziarsi :)
    Buonissimo questo primo piatto unico, in cui non mancano pesce e verdure, ricchi di tutto ciò che ci serve!
    Una bellissima e gustosa idea!
    un bacione

    RispondiElimina
  19. Risposte
    1. Ne sono felice, Fabrizio! Benvenuto!
      Grazie infinite e buon fine settimana!

      Elimina
  20. Wawww cara Maria Grazia questo è un signor primo piatto,da leccarsi i baffi e da fare il bis alla fine,buonissimoooo,un bacio e buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, Ombretta!!! Sei carinissima!
      Un abbraccio grande e felice weekend!

      Elimina
  21. Complimenti per il piatto, questa pasta meravigliosa è da gustare piano piano per non farla finire subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Gabry!!!
      Un abbraccio e felice fine settimana!

      Elimina
  22. Ma che meraviglia di piatto, veramente appetitoso! Fai bene a trattarti bene: anche (soprattutto?) quando si è soli bisogna volersi bene e godere della situazione insolita. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sagge parole, Andrea! Oltretutto, quando si è soli, si può procedere con la massima calma e senza il fiato sul collo di insistenti bocche voraci :)
      Grazie di cuore e buon fine settimana!

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.