venerdì 25 aprile 2014

Lonza di maiale alle nocciole e prosciutto. Curiosi fenomeni...

La mia memoria non sarà certo buona come quella di una volta, ma sono ancora convinta di saper contare. I barattoli di confettura di pere ed amaretti ( a breve, come promesso, la semplice ricetta) riposti in dispensa, ne sono assolutamente certa, erano tre. Ora non ne è rimasto che uno! In più, sul coperchio del superstite, nessuna traccia di sottovuoto e il livello del contenuto è decisamente sceso. Lascio a voi ogni considerazione ed ipotesi su come si possa essere verificato questo strano fenomeno...
Così eccomi di nuovo al lavoro. Ormai non posso più fare a meno delle confetture homemade, per cui eccomi nuovamente all'opera. Mentre attendo di concludere l'ultima fase di lavorazione, vi lascio l'arrosto che ho cucinato oggi. Considerati gli apprezzamenti ricevuti, non potevo esimermi dal condividerlo con voi :)

Buon fine settimana a tutti!

Maria Grazia













Lonza di maiale alle nocciole e prosciutto

Ingredienti

800 g di lonza (o arista) di maiale
4 fette di prosciutto cotto tagliate non troppo sottili
70 g di nocciole pelate e tostate
poco più di 1/2 bicchierino da liquore di zibibbo (vino dolce liquoroso)
1 carota, 1 cipolla bionda, 1 gambo di sedano
3 foglie di alloro
meno della metà di un dado vegetale senza glutammato
miele qb
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale


Spennellare leggermente la lonza con un velo di miele. Avvolgerla con le fette di prosciutto e legarla con refe da cucina. Inserire le foglie di alloro tra lo spago da cucina e la carne. Preparare un soffritto con carota, cipolla e sedano e, in un tegame, lasciarlo rosolare pochi secondi in 3 cucchiai di olio di oliva. Unire la lonza, farla colorire uniformemente, aggiungere il dado vegetale, eliminare le foglie di alloro, dopodiché bagnarla con il vino dolce. Salare e far cuocere per circa 40/45 minuti. Poco prima del termine della cottura, tritare grossolanamente le nocciole ed aggiungerle al fondo della carne. Lasciare raffreddare l'arrosto e tagliarlo sottilmente. Servirlo con la salsina di nocciole, accompagnato da purè di patate.



42 commenti:

  1. Boh... forse casa tua è infestata da fantasmi golosi? ;-)
    Ottimo l'arrosto e intanto aspetto la ricetta x la confettura pere e amaretti!
    Un bacio e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente lo è, Valentina :)
      La ricettina è in arrivo. Promesso.
      Un bacio anche a te e buona domenica!

      Elimina
  2. Ma che bell'arrosto! Adoro questo tipo di preparazioni.. perfette per il pranzo della domenica (e non solo) :D .. questa ricetta va dritta dritta nei miei preferiti ;)
    Grazie per la visita e complimenti per il blog!
    Un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Claudia!!! felice tu l'abbia apprezzata!
      Un abbraccio e buona domenica!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie, Ale. Sei sempre tanto cara!
      Un caro abbraccio e buona domenica!

      Elimina
  4. Ah ah, davvero strani questi fenomeni!! Si chiameranno mica con i nomi dei tuoi cuccioli??
    Mitici, sono dei fantasmi buongustai!!
    Delizioso questo arrosto, bravissima!!
    Un bacione e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risposta esatta, Silvia. Hanno i nomi del"cucciolo" e del..."cucciolone one one" :D
      Grazie mille e buona domenica!

      Elimina
  5. Cara M.Grazia, il fatto di aggiungere le nocciole che adoro, ad un piatto di carne di maiale, mi ha conquistata...bravissima, è un gustoso piatto da portare in tavola anche quando ci sono ospiti!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Ely! Le nocciole sono una delle mie "ossessioni" in cucina :)
      Sono contenta tu abbia apprezzato!
      Un bacio grande anche a te e buona domenica!

      Elimina
  6. Ho tutto in casa!!! Questo fine settimana marito e figlia permettendo lo faccio....troppo appetitoso! P.s. non vedo l'ora di avere la ricetta della marmellata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se è stato gradito dai tuoi tesoroni, Simona! :)
      Grazie!!!
      Un bacio grande...e arrivo con la confettura! :)

      Elimina
  7. adoro anche io le nocciole, e mi piace usarle molto come panatura, proverò la tua ricetta presto
    ps controlla meglio... non è che sotto qualche letto c'è un barattolo di marmellata§????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottime anche nella panatura! Brava, Katia!
      Sai una cosa? Le confetture (ma anche altri alimenti) non fanno neppure a tempo a cambiare collocazione. Dal frigo...al palato. Direttamente! :)
      Grazie!!!

      Elimina
  8. Mi piace!!! adoro l'arista.. e la prepariamo sempre in modi diversi.. Ottima idea sia l'avvolgerla nel prosciutto cotto.. che unire le nocciole al fondo di cottura.. gnamm gnamm che salsina appetitosa! un baciotto e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con l'arista è bello sbizzarrirsi in sempre nuove versioni. Sono contenta di averti dato un suggerimento utile, Claudia!
      Un abbraccio e felice weekend anche a te!

      Elimina
  9. Maria Grazia, ho scoperto un'altra cosa che abbiamo in comune, l'amore per le conserve homemade! Anch'io adoro fare confetture e mi piace conservare sott'olio le verdurine di stagione...soprattutto in estate, quando l'orto di papà abbonda di ogni ben di Dio!! La tua lonza di maiale è una delizia, avvolgerla nel prosciutto cotto deve conferire tanta morbidezza! Sei piena di risorse cara! Un bacione e buon weekend, Mary

    RispondiElimina
  10. E tu sei troppo buona, Mary!
    Niente di più bello di un orto ricco di ogni meraviglia!
    E sì. Conserve, confetture home made non hanno eguali.
    Grazie, Mary. Sei sempre tanto cara!
    Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
  11. Ogni tanto anche a casa mia sparisce qualcosa...pensiamo ci sia qualche fantasma goloso che si aggira in cucina....
    Ottimo l'arrosto...e sono curiosa di vedere la ricetta della famosa confettura ;-)

    RispondiElimina
  12. Ciao MG, come stai? Ma dunque hai la casa infestata di fantasmi e non ci hai detto niente? Comunque l'arrosto è venuto benissimo!!! Buona domenica a presto

    RispondiElimina
  13. buonissimo...anche io ne ho fatto uno simile...
    ciao e attenta ai fantasmini e fantasmoni..ihihih!!

    RispondiElimina
  14. Cara Maria Grazia, che meraviglia questa lonza che hai preparato:)) mi piacciono tantissimo gli accostamenti che hai utilizzato, dev'essere gustosissima e mi sta venendo fame nonostante abbia già cenato:))bravissima come
    sempre, complimenti:))anche a me piace preparare
    confetture e conserve, pensa che tutte le Estati, insieme ai parenti di mio marito, prepariamo la conserva di pomodoro fatta in casa utilizzando oltre che quello da sugo anche i pomodorini
    ciliegini, datterini e piccadilly (ognuno ovviamente nella sua apposita bottiglia)...sono talmente abituata al sapore di
    questa salsa che non riesco a mangiare quella prodotta a
    livello industriale:) stesso discorso per le conserve di verdure e le confetture fatte in casa...tutta un'altra cosa....ci credo che a casa tua spuntano i 'fantasmi':)) a queste preparazioni
    così buone e genuine come si fa a resistere?!:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  15. oh ma devi provvedere! ci sono dei ladri in casa!
    Perà li devi giustificare ....le tue marmellate sono invitanti.
    Anche io sono convinta che le marmellate in casa hanno un valore aggiunto unico e prezioso
    Le nocciole con la lonza?!?!? grazie non ho mai mangiato questo abbinamento, proverò
    Buona domenica
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ho provate tutte, Patrizia. Devo ingegnarmi :D
      Prova questo arrostino. Ne sarai conquistata. Grazie!!!
      Un abbraccio e buona settimana!

      Elimina
  16. Certo che in quellemura accadono cose strane!!!! Strane? Tesoro mio, con la bontà che avrà certamente avuto quella marmellata, ringrazia di averne trovato ancora traccia :D
    Che buono l'accostamento di nocciole con l'arrosto. Beh, sai che io la frutta secca la metterei ovunque. Trovo dia quel tocco in più ^_^
    Un bacione dolcezza mia, buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strane? Un eufemismo, direi :D
      L'ultima traccia di cui parli è già un ricordo sbiadito ma io, imperterrita, vado avanti e già ne ho pronti altri tre barattolini. Quanto dureranno? Si accettano scommesse! :D
      Lo so, tesorino, Le nocciole sono la tua grande passione! :)
      Un bacio grande anche a te e buona settimana!

      Elimina
  17. Deliziosa la lonza abbinata alle nocciole... :P
    Buona domenica carissima MG
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Daiana!!! Sono felice tu l'abbia apprezzata.
      Un abbraccio grande e felice inizio di settimana!

      Elimina
  18. Ahahah capita anche a me e nessuno l'ha mangiata nelle nostre case ci deve essere un follettino o più dispettoso.......
    Be cara meglio così vuol dire che siamo apprezzate !!!!!!
    Questuar rostro e' una meraviglia e' un piatto della domenica come sempre bravissima !!!!!
    Un abbraccio ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi folletti sono ovunque, Nadia! :)
      Grazie di cuore e buona settimana!

      Elimina
  19. Ciao, buonissima questa idea per la lonza, con nocciole e prosciutto è una versione alternativa e semplice da provare, olte che davvero buona!
    baci baci

    RispondiElimina
  20. Siete sempre carinissime, ragazze! Grazie!!!
    Un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
  21. Che racconto misterioso, mi sono divertita. La tua ricetta è molto intrigante, l'abbinamento con le nocciole sarà stato fantastico. Brava MG, un abbraccione, a presto.

    RispondiElimina
  22. Vista la ricetta, gli apprezzamenti non potevano mancare, ottimo abbinamento, assolutamente da provare!!!
    Con tutte quelle bontà in dispensa, gli strani fenomeni non possono mancare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  23. secondo me ci sono in giro dei fantasmi golosoni :-)

    ottimo è anche questa ricetta di lonza, per una domenica in famiglia

    RispondiElimina
  24. C'è sicuramente un topolino che frequenta la tua dispensa!!!
    A casa mia farebbero follie per un arrosto così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi più di uno, Flora. Dai, definiamolo pure un Topolone :D
      Grazie di cuore e buona settimana!

      Elimina
  25. Sai che questa tua lonza mi piace un sacco, con questa salsina alle nocciole deve essere stata buonissima!! Spesso cucino anch'io ma sempre in modo tradizionale e semplice!
    Mi hai dato un'ottima idea!
    un saluto
    Giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta, Giusy! Sono felice tu abbia gradito la ricettina :)
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  26. Che buona la lonza preparata in questo modo, dev'essere morbidissima e molto gustosa, sarà sicuramente l'arrosto di domenica prossima!
    Un caro saluto!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di averti dato uno spunto per il tuo pranzo domenicale, Gabry! Grazie!!!
      Un abbraccio e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  27. Fantasmini voracissimi, Carmine :)
    Grazie di cuore e grazie ancora per lo splendido post che hai dedicato alla splendida Riviera Ligure.
    Un caro abbraccio e buon proseguimento di settimana

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.