lunedì 14 aprile 2014

Vinitaly 2014. Valcalepio Blogger Tasting. Esperienze che arricchiscono.

Eccomi finalmente a raccontarvi la straordinaria esperienza al  Valcalepio Blogger Tasting, evento ideato dal Consorzio Tutela Valcalepio svoltosi all'interno di Vinitaly, il Salone Internazionale del vino e dei distillati che si tiene ogni anno a Verona.
Strano ma vero, sono riuscita a ritagliarmi due giorni di libertà e martedì della scorsa settimana, dopo aver lasciato ai bimbi di casa dettagliate istruzioni su cosa fare in mia assenza, nonché pranzi, cene e spuntini per la scuola pronti e già porzionati, sono finalmente partita alla volta di Verona, facendo tappa per la notte a Peschiera del Garda. 
Il giorno successivo, dopo un lungo sonno ristoratore conciliato dalla quiete del lago ed una rapida colazione, ho preso al volo il treno per la città scaligera. 
Alle 9.00 ho iniziato il mio tour tra le aree espositive (arduo riuscire a visitare gli oltre 4000 espositori nei quattro giorni dedicati all'evento, figuriamoci in una sola giornata, ma ciò che ho visto è stato sufficiente per darmi l'idea della grandiosità della manifestazione) e alle 11.30 sono andata incontro a quella che per me è stata un'esperienza arricchente ed indimenticabile.
Partecipare al Blogger Tasting, infatti, è stata una straordinaria opportunità per conoscere il variegato mondo dell'enogastronomia bergamasca e gli eccezionali prodotti tipici del territorio. 
Con Monica del blog La Luna sul Cucchiaio, Giulia di Cooking Giulia e Sandra di Taccuino di Cucina, sono stata accolta nel coloratissimo stand del Consorzio e da lì è partito il nostro straordinario viaggio attraverso l'eccellenza dei prodotti del territorio bergamasco, i vini e gli intramontabili piatti della tradizione.
Più sotto, attraverso le immagini che illustrano alcuni momenti dell'evento, vi lascio una piccola cronaca del nostro tasting.

~

Non posso non approfittare di questo spazio per ringraziare di cuore tutti coloro che, con cortesia squisita e disponibilità, ci hanno sapientemente guidato in questo percorso di degustazione e che mi hanno dato l'occasione di avvicinarmi ad un mondo per me pressoché nuovo:

il Consorzio Tutela Valcalepio, grazie al quale ho potuto conoscere la ricchezza di questa terra generosa tra   i laghi di Como e d'Iseo, cui si deve la rinascita e l'affermazione dell'enologia bergamasca,
la  gentilissima e preziosa Sara Cantoni, responsabile Ufficio Stampa del Consorzio Tutela Valcalepio, 
Roberto della Casera Monaci che ci ha accompagnato in un viaggio attraverso l'eccellenza bergamasca dei   formaggi,
Sara Montagnosi, M:A: Storiografia della cultura enogastronomica bergamasca,
Giorgio Executive Chef della Trattoria Falconi di Ponteranica (BG),
la signora Rosa Carissimi del Raviolificio Poker di Albano S. Alessandro (BG)
la signora Ilaria dell'Azienda Agricola Salera
(coltivazione dei cereali a Martinengo (BG) e coltivazione del riso a Garlasco (PV),
gli operatori della produzione enologica bergamasca che, attraverso una ampia degustazione,  ci hanno         sapientemente guidato nello straordinario mondo dei vini del territorio:
La Società Agricola Il Calepino di Castelli Calepio (BG)
L' Azienda Vitivinicola La Collina di Grumello del Monte (BG)
La Cantina Sociale Bergamasca di S. Paolo d'Argon (BG)
L'Azienda Agricola La Rovere di Torre de' Roveri (BG)

Ed infine, un abbraccio alle mie tre deliziose compagne in questo viaggio, Giulia, Monica e Sandra, che hanno contribuito a trasformare questa giornata in un ricordo indelebile.






Il workshop ha inizio!





Con Silvia Tropea Montagnosi, M.A. Storiografia della Cultura Enogastronomica Bergamasca





Roberto della Casera Monaci di Almenno San Salvatore ci illustra i formaggi che da generazioni la sua famiglia produce con particolare attenzione alla genuinità e alla tipicità dei prodotti.





Grazia Mercalli, delegata ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio) Bergamo ci guida alla degustazione del Branzi.





Il Dolce Branzi. L'eccellenza bergamasca.





Il Dolce Branzi. La degustazione.






La signora Rosa Carissimi ci delizia con gli Scarpinocc di Parre e i Casonséi de la Bergamasca , preparati secondo il disciplinare del marchio camerale






I Casonsèi de la Bergamasca.
Il ripieno: pan grattato, carne bovina tritata, pasta di salame amaretti, uvetta, pera spadona, noce moscata, scorza di limone, sale, pepe.
Il condimento: burro fuso, pancetta e salvia.





Scarpinocc di Parre
Il ripieno: parmigiano reggiano, pane secco grattugiato, burro, erbe aromatiche e/o prezzemolo, spezie miste
Il condimento: burro fuso e salvia





La signora Ilaria de La Salera ci presenta i prodotti dell'Azienda Agricola,
lavorati interamente a pietra nel rispetto delle più antiche tradizioni
e della genuinità delle materie prime





Con Giorgio Falconi, Executive Chef della storica Trattoria Falconi di Ponteranica (BG)





Dalla storica Trattoria Falconi di Ponteranica,
 Gnocco di pane con  spinaci e fonduta di Strachitund Dop





Ancora dalla Trattoria Falconi, il secondo piatto,
Stufatino di cinghiale delle Orobie con Valcalepio Doc e crostone di polenta di mais rosso integrale
dell' Azienda Agricola Salera.





E qui si è fatto il bis...il dessert della Trattoria Falconi !
Crema inglese al caffè con pralina al cioccolato, polenta e zucchero





Ed ovviamente, non possono mancare i vini che hanno accompagnato le nostre degustazioni.






Terre del Colleoni Spumante Doc Il Calepino






Rosé Il Calepino, 70% chardonnay, 30% pinot nero





Rosé 100% schiava Colleoni





Valcalepio Riserva Rossa Passione,
70% Cabernet 30% Merlot





Valcalepio Moscato passito Doc Azienda Agricola La Rovere
100% Moscato di Scanzo


35 commenti:

  1. Da fb già si capiva ma con questo racconto è ancora meglio! Che esperienza fantastica... e poi che bello 2 giorni tutti per te ;-)
    Un abbraccio e grazie per aver condiviso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due giorni tutti per me...quasi non mi sembrava vero, Valentina! :D
      Grazie di cuore a te, Valentina!
      Un abbraccio e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  2. Davvero un'esperienza interessantissima complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero unica, Ilenia!
      Grazie!!!
      Un abbraccio e buona settimana!

      Elimina
  3. Grazie carissima per aver condiviso questa bella esperienza, tutto molto interessante... complimenti!!!
    Bacioni, a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Ely, per aver letto la cronaca di questa bella giornata!
      Un grande abbraccio e buon pomeriggio!

      Elimina
  4. Esperienza strepitosa cara Maria Grazia, brava!!
    Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravi loro a preparare tutte quelle delizie! :)
      Un abbraccio grande a te, Letizia! Grazie!!!
      P.s. un bacio alla pulcina <3

      Elimina
  5. Che bella esperienza deve essere stata, quante foto a ricordo di momenti vissuti in una atmosfera magica direi :)

    RispondiElimina
  6. ma che bella esperienza deve essere stata !!!! piacerebbe anche a me parteciparvi un giorno.Grazie intanto per lo splendido resoconto.Baciii

    RispondiElimina
  7. In fb le foto non lasciavano dubbi. Stasera mi trovo a scorrere Bloglovin e vedo una foto. Mi dico "ma questa è la mia MaryGrace!!!!!". Voglio dire: ti ho riconosciuto come fossi una star dello spettacolo! Beh, dello spettacolo non lo so, mia sicuramente sì ^_^
    Che grande esperienza hai vissuto! Sono felicissima che sia riuscita a ritagliarti questi due giorni. Anzi, sono meravigliata e fiera di te. Bello bellissimo. Grazie per avercene parlato.
    Un abbraccio infinito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "...come fossi una star dello spettacolo". Più che altro sul viale del tramonto, direi! :D
      E sì, sono riuscita a staccare un po' e mi ha fatto molto bene :)
      Grazie, stellina mia!!!

      Elimina
  8. Da frequentatrice di Vinitaly so che è stata una bellissima esperienza!! E posso solo immaginare, purtroppo, la bontà della crema inglese al caffè!! Grazie per le belle foto:))
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero un'esperienza indimenticabile, Angela. Hai assolutamente ragione!
      Per quanto riguarda la crema al caffè...anche qui il primo aggettivo che mi sovviene è...indimenticabile! :)
      Grazie, Angela!

      Elimina
  9. Ciao Maria Grazia, complimenti per la bellissima esperienza, le foto dei cibi rendono tantissimo l'idea della loro bontà:)) poi sono contenta che sei riuscita a ritagliarti due giorni tutti per te:))ogni tanto ci vuole:))grazie mille per lo splendido post attraverso il quale hai condiviso con noi la tua partecipazione a un evento così bello e importante:))
    un bacione e buona settimana:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente staccare la spina ogni tanto è proprio salutare, Rosy! :)
      Grazie di cuore a te per aver letto la mia piccola cronaca!
      Un bacio grande e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  10. Che bellissima Esperienza :-D
    Sono sicura che tuoi ometti si sono comportati benissimo in tua assenza..sbaglio???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, si sono comportati bene...vorrei vedere! Ho lasciato tutto, ma proprio tutto pronto! Ma c'è chi si è comunque lamentato per il "pesante lavoro" :D
      Grazie, zia Consu!!!

      Elimina
  11. Ma sai che riguardando le foto mi sembra di essere ancora li! E' stata davvero una bella esperienza e l'esserci incontrate ancora di più!
    Da rifare al più presto :) ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' già passata una settimana, Monica! Che splendida esperienza! Ed hai proprio ragione. L'esserci incontrate ha sicuramente contribuito a renderla indimenticabile!!!
      Baci!!!

      Elimina
  12. Che bella esperienza e che degustazioni prelibate!
    Grazie per aver condiviso tutto questo con noi.
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Silvia per aver dedicato un po' del tuo tempo alla lettura della piccola cronaca di questa bellissima giornata :)
      Un abbraccio e serena notte!

      Elimina
  13. Fantastica esperienzaaaaa!!!!caspita come avrei voluto esserci!!! Essendo Bergamasca non posso rimpiangere il fatto di non essermi degustata il piatto dei Casonsei , piatto forte qui!e poi mitica Trattoria Falconi!!! Quante cene di chianina fatte li! e poi e poi e poi il Salera! Conosco molto bene la famiglia, Azienda validissima. Grazie per il tuo reportage e le foto dettagliate. un abbraccio e Buona settimana Santa! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia leggerti, Annalisa! Ho assaggiato i piatti della Trattoria Falconi e sono strepitosi. Il tuo riferimento alla chianina, mi fa ricordare che i proprietari hanno origini toscane e preparano anche piatti tipici di quella regione. Ci hanno poi illustrato i prodotti della Salera e sono davvero validi. peccato essere così lontana. Spero ci sarà occasione di fare un salto da quelle parti quanto prima!
      Grazie a te, di cuore, Annalisa! Buona Settimana Santa anche a te!

      Elimina
  14. Ciao Maria Grazia! Sono felice di ritrovarti! Dev'essere stata un'esperienza bellissima e molto formativa...mi piacerebbe poter partecipare ad iniziative di questo genere in futuro! Per ora è solo un sogno...Dalle foto si direbbe che abbiate assaggiato delle cose meravigliose...beate voi!! In mezzo a tutti quei formaggi io impazzirei di gioia (anche il mio colesterolo impazzirebbe!)! Carissima, ti abbraccio forte e ti auguro di passare una settimana serena! Baci, Mary


    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata proprio un' esperienza molto arricchente, Mary. Indimenticabile. Le prelibatezze che abbiamo degustato, come hai visto, erano semplicemente sublimi e per un giorno ho dimenticato il mio LDL in eccesso :)
      Un grande, grandissimo abbraccio anche a te, e grazie di cuore!!!

      Elimina
  15. Che magnifica esperienza e che incontro di sapori!!!! Ciao:):)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero magnifica, Vivi. E magnifici anche i sapori! :)
      Grazie!!! Una serena notte e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  16. meravigliosa esperienza, posso dirti che un pò ti invidio?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meravigliosa davvero, Alice. E per un giorno ho dimenticato anche il mio insopportabile LDL in eccesso :)
      Grazie!!!
      Un abbraccio e serena notte!

      Elimina
  17. Il Valcalepio è un grande vino! Hai fatto un bellissimo reportage, brava ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te, Laura...sono onorata! Grazie infinite!!!
      Mille baci!

      Elimina
  18. che bellissima esperienza, brava, magari la prossima volta passa a prendermi....
    Ih ih ih i h

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo faro, Katia!!! :)
      Grazie e buona giornata!

      Elimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.