lunedì 26 maggio 2014

Alici ripiene al forno. Alla ligure...o quasi!

Il periodo è quello giusto. Le alici  sono grandi, polpose e con quella linea blu elettrico, inconfondibile, ancora più evidente sul fianco. Spesso le preparo marinate, all'ammiraglia, la mia versione preferita. Oppure diventano le protagoniste di un tortino al forno con patate o, mea culpa, impanate e fritte (ma ho eliminato l'uovo nel processo di panatura). Più di rado le preparo ripiene, versione leggermente più elaborata che, nella tradizione ligure, nasce come un piatto della cucina del riciclo. Ho cercato di seguire la ricetta classica ma l'assenza di alcuni ingredienti in dispensa, unita al mio amore (diciamo pure ossessione!) per la frutta secca sono stati la causa di una piccolissima "deviazione" :)
Non me ne vogliano i puristi!

Buona settimana a tutti!

Maria Grazia

















Alici ripiene al forno

Ingredienti

700 g di alici freschissime e piuttosto grosse
1 uovo
mollica di un grosso panino (anche raffermo)
latte qb
50 g di gherigli di noci tritate
80 g di grana padano grattugiato (o parmigiano)
prezzemolo tritato qb
pangrattato qb
un pizzico di origano
olio extravergine di oliva
sale

Preparare le alici togliendo la testa ed eliminando la spina centrale. Aprirle delicatamente a libro (facendo attenzione a non romperle), conservando la coda. Ammollare nel latte la mollica del panino, sminuzzarla e, in una ciotola, unirla al grana (o parmigiano) grattugiato, l'uovo, le noci ed il prezzemolo tritati ed un pizzico di sale. Il composto dovrà risultare morbido ma compatto
Adagiare su una teglia ricoperta di carta da forno metà delle alici, in modo che la loro parte interna  sia rivolta verso l'alto. Con l'aiuto di un cucchiaino, distribuire il ripieno sui pesci, facendo attenzione che non fuoriesca dalla superficie dell'acciuga (ricordate, il ripieno dovrà essere piuttosto compatto e non molle). Sovrapporre le altre acciughe (parte interna verso il basso), in modo da formare quasi una sorta di sandwich. Procedere fino ad esaurimento dei pesci. Miscelare il pangrattato con un poco di origano e distribuirlo sulle alici, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti (comunque, non più di 20). Importante è controllare la cottura, in modo che le alici ed il loro ripieno non si secchino. Servire con insalatina mista o rucola.


42 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie, Ale! Buona serata e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  2. Segnate all'istante..le adoro e l'idea di farle in forno mi stuzzica molto..6 una grande :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei troppo buona con me, zia Consu!
      Allora, anche tu, Omega 3 a go go e tanto gusto! :)
      Un abbraccio grandissimo e buona settimana!

      Elimina
  3. Le noci nelle alici? Super...le proverò sicuramente, il mio ragazzo adora le alici!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, Michela. Vado pazza per la frutta secca, ed in particolare per le noci. Te ne sarai accorta da tempo :)
      Un bacione anche a te e buon pomeriggio!

      Elimina
  4. Che bel piatto Maria Grazia, mi segno subito la ricetta!! Sai, mi piacciono tantissimo le alici, soprattutto marinate, ma non le cucino spesso, anche se fanno benissimo...Rimedierò con la tua ricetta deliziosa!!! Sei bravissima cara e sei una persona davvero speciale!! Ti abbraccio forte, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Mary! Anche io ne vado pazza e proprio per la versione all'ammiraglia. Unico neo, ahimè, la lunga operazione di pulizia che precede l'assaggio :)
      Ogni tanto trovo qualche pescheria ben disposta a sollevarmi dall'incombenza e allora è una gran festa! :)
      Mi commuovi profondamente, Mary. Ti ringrazio tanto per le tue belle parole. Sei troppo buona, davvero!
      Un grandissimo abbraccio.

      Elimina
  5. Secondo me le alici sono fantastiche! Fritte davvero golose^^
    Brava Mary:D
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fritte, Claudia!!! Sublimi!!! Ma devo starne lontana per un po' :)
      Grazie di cuore e buon pomeriggio!

      Elimina
  6. Gustosisssssime, mi piace l'idea di mettere le noci, brava M.Grazia è una ricetta ottima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei carinissima, Ely! Grazie!!!
      Buona serata e a presto!

      Elimina
  7. Belle queste alici, mi segno la ricetta visto che a casa mia tutti ne vanno pazzi! Un bacio :)

    RispondiElimina
  8. Uno dei piatti preferiti di mio marito... dovro' assolutamente provarle! Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che piaceranno a tutti e due, Erika! Un abbraccio e serena notte!

      Elimina
  9. Puristi????? Che stiano nelle loro cucine ^_^ A trovare te ci vengo io!!!! E con forchetta e coltello alla mano ^_^
    Deliziose, mia cara. Sei grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu lo hai capito che ti adoro?! ^_^
      Ahahahahahah! Non le mandi a dire, stellina!
      Grazie di cuore, Erica! Baci grandi

      Elimina
  10. Squisite preparate in questo modo, passo la ricetta a mia mamma che le adora!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Gabry! Fammi poi sapere come le ha trovate la tua mamma.
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  11. Buonissima questa versione con le noci, le posso solo immaginare. Anni fa le mangiavo marinate e al forno, ma da qualche anno non le digerisco più! E non sai quanto ne sarei golosa!
    baci Su

    RispondiElimina
  12. Ma che bontà Mary Grace, amiamo il pesce e in particolare le alici, e con questo ripiene devono essere davvero una delizia!! Ricetta segnata, grazie :)
    Buona giornata, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, ragazze! Sì, sono davvero stuzzicanti!
      Un abbraccio e felice serata!

      Elimina
  13. Brava Mary!! Una rivisitazione davvero ben fatta!!! Buonissime!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre dolcissima la mia Silvietta!
      Grazie infinite!!!

      Elimina
  14. in questo periodo c'è abbondanza di alici, è una ricetta da provare! anche con l'aggiunta della frutta secca che nella mia cucina è sempre gradita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne vado letteralmente pazza! Poi, non parliamo delle noci. Mi trovo a mangiarne, stile sacchetto delle patatine :)
      Grazie infinite, cara amica e a presto!

      Elimina
  15. Buonissime!!!!
    Il pesce azzurro è buonissimo, andrebbe consumato più spesso e la tua ricetta mi piace assai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io cerco di mangiarlo almeno un paio di volte la settimana, Any. E' un pesce perfetto. Salutare davvero, saporito ed anche economico!
      Un abbraccio e grazie infinite!

      Elimina
  16. A Trieste le alici o acciughe le chiamiamo sardoni,mi piacciono da morire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trieste...che città straordinaria! Grazie per questa informazione. Non avevo idea di come fossero chiamate da voi.
      Grazie di cuore, Marco e ancora complimenti per il tuo sfavillante esordio!

      Elimina
  17. noooooooooooo... che delizia!
    queste le A D O R O ♥

    RispondiElimina
  18. Ciao Maria Grazia , arrivo ora dal blog di Chiara è un piacere fare la tua conoscenza e quella del tuo blog. Buonissime le tue alici ripiene , mi piace la tua rivisitazione . Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  19. Ma ciaooooo, anch'io sono ligure, ma che piacere!!! Complimentiii, fai delle buonissime ricette, questa delle alici è semplice, ma veramente strepitosa!
    Grazieee e buona giornata
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  20. Ciao piacere vengo dal blog di Chiara.
    Adoro le alici, e cucinate così sono una bontà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Francesca! Io seguo già il tuo splendido blog e ne sono felicissima! Grazie di cuore!

      Elimina
  21. molto buone le tue alici, devo ringraziare Chiara che mi ha dato la possibilità di conoscerti.

    RispondiElimina
  22. ottima ricetta! mai fatte così :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Vicky! Sono lieta ti siano piaciute!

      Elimina
  23. Mi sono scordata di dirti che devo ringraziare Chiara per avermi dato la possibilità di conoscerti!
    Ancora bravissimaaa
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Maria Bruna! Sì, Chiara è stato davvero carinissima!
      A presto!

      Elimina
  24. Ciao, arrivo dal blog di Chiara, che buone le tue alici! Preparo anch'io una ricetta simile alla tua, ma le alici vengono fritte e la ricetta è di origine calabrese! Ti auguro una buona settimana

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.