mercoledì 2 luglio 2014

Pane in cassetta semintegrale alla robiola e nocciole. Esperimenti ad alto rischio.

Non c'è niente da fare. Per me ormai pane significa esperimenti e, talvolta, considerati gli ingredienti che frigorifero e dispensa mettono a disposizione del laboratorio ^_^,  il test pare non possedere tutte le carte in regola perché il  risultato sia sufficientemente soddisfacente. 
Non è il caso di questo pane in cassetta mignon. L'idea di utilizzare la robiola nella lavorazione mi stuzzicava da un po' anche se, fino ad oggi, avevo tentennato.
Ma, mentre tenevo sotto stretta sorveglianza l'impasto in lievitazione, mi sono detta che la mia temerarietà aveva buone probabilità di essere premiata ed il rischio di aver prodotto un pane gommoso come un Teletubbies, poteva forse ritenersi scongiurato.























Pane in cassetta semintegrale alla robiola e nocciole

Ingredienti

160 g di farina 1 semintegrale macinata a pietra (con amido di frumento)
90 g di farina di semola rimacinata di grano duro
60 g di farina di riso impalpabile
35 g di nocciole pelate e tostate tritate
75 g di robiola Nonno Nanni
150 ml di latte scremato
1 cucchiaino di malto d'orzo
10 g di lievito di birra fresco
5 g di sale fino

Nella ciotola della planetaria introdurre il latte a temperatura ambiente. Sciogliervi il lievito ed il malto d'orzo, unire le farine miscelate e setacciate. In una ciotolina e con un cucchiaino di latte, lavorare a crema la robiola (a temperatura ambiente) ed unirla agli altri ingredienti. Aggiungere il sale ed impastare a velocità media fino a che non si sarà formato un composto omogeneo (risulterà un po' "appiccicaticcio", ma va bene così). Lasciare lievitare in luogo tiepido, coperto con pellicola da cucina,  per circa un'ora e 40 minuti. Rivestire uno stampo da plum-cake (io ne ho usato uno piccolo, cm 26x10) con carta da forno leggermente inumidita ed eventualmente strizzata. Trasferirvi l'impasto, praticare dei tagli trasversali sulla superficie e lasciar riposare ancora una mezz'oretta. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti/28 minuti.


~

Con questo mini pane in cassetta, partecipo a Panissimo, organizzato da Barbara e Sandra, questo mese ospitato da Silvia Gregori.








~

Potete trovare questa ricetta anche tra le Ricette Green dei Food Blogger di Nonno Nanni




59 commenti:

  1. Io direi esperimento riuscitissimo!!
    Il pane è bellissimo ed io sto immaginandone il profumo!!
    Complimenti Maria Grazia!!!
    Un mega abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Carmen!!!
      Un abbraccio grandissimo anche a te!

      Elimina
  2. Che begli ingredienti in questo tuo pane, robiola e nocciole.... Che bontà !! Sei sempre una bravissima panificatrice:)
    Bacioni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buone, ragazze!!!
      Baci grandi anche a voi e grazie mille!

      Elimina
  3. Brava!!! Altro che gommoso, pare sofficissimo!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche questa volta è andata! Non puoi immaginare, Silvia, che morbidezza e che sapore delicatissimo :P
      Grazie!!!

      Elimina
  4. Ciao maria grazia, infatti ha tutto l'aspetto del buon pane! Brava brava!

    RispondiElimina
  5. Come ti capisco, anche x me Pane significa Esperimenti ^_^ e quante soddisfazioni ci danno questi lievitati, giusto???
    Interesante abbinamento, assolutamente da provare :-D
    Buona serata cara <3

    RispondiElimina
  6. anche con le nocciole che bontà!complimenti sempre ricette ottime...un bacio e buona serata simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le nocciole sarei capace di mangiarle tipo popcorn, Simona! :)
      Grazie di cuore e buona serata!

      Elimina
  7. Un altro esperimento riuscitissimo!!
    Un bacio grande;))
    Angela

    RispondiElimina
  8. Che bell'esperimento! L'alto rischio porta sempre alti risultati... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rischio è il mio mestiere, Tiziana. Sono una sorta di James Bond, in cucina! :D
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  9. No no non è possibile, con robiola e nocciole deve essere super mega fantastico! Ma sai che da brava golosona me lo sto immaginando con una bella spalmata di nutella?
    Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto morbido ed ha un sapore delicatissimo, Daniela. uno di quegli esperimenti che lasciano con il fiato sospeso fino al termine del lavoro :)
      E con la Nutella lo vedo benissimo!
      Grazie!!!

      Elimina
  10. mamma mia, Maria Grazia... questi tuoi esperimenti sono fantastici!!!

    RispondiElimina
  11. riuscitissimo esperimento,io vorrei incominciare a panificare ma rimando sempre....un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti invito a farlo, Chiara. I tuoi pani saranno straordinari come tutta la tua cucina!
      Grazie infinite!!!

      Elimina
  12. Robiola e nocciole..lo devo provare! mi piacciono questi esperimenti!! bravaaa!!
    Buona giornata!
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, elisa! Sei carinissima!

      Elimina
  13. Ciao Maria Grazia!!! Direi che l'esperimento è perfettamente riuscito! Questo pane tutto mi sembra fuorché gommoso!!!! Bravissima! e poi...robiola e nocciole è un accostamento libidinoso. Da provare!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio timore era proprio il rischio Teletubbies :) essendo la robiola un ingrediente che mai avevo usto in un impasto. Per la sua cremosità, prometteva bene, ma non si sa mai... :)
      Grazie infinite!!!

      Elimina
  14. No, vebbè, parliamone. Robiola e nocciole: insuperabile MG!!
    Mi piace questo accostarti alla panificazione con istinto da sperimentatrice. Io apprezzo molto ^_^
    Un bacione stella mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che mi diverto a panificare e, qualche volta uso gli ingredienti "ad occhi chiusi"...ed incrociando le dita! :D
      Grazie mille, stellina!!!

      Elimina
  15. Amo il pane in cassetta... e la tua versione è adorabile!
    Un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissima, Michela! Grazie!!!
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  16. Esperimento più che riuscito bravissima!! Anch'io adoro sperimentare con il pane!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto azzardo...e qualche volta mi va bene :)
      Grazie, Roberta!!!

      Elimina
  17. Il tuo laboratorio è sempre in fervore ed attivo ed io ogni volta che il tuo forno fa uscire delle meraviglie, come questa ad esempio, non ho dubbi sull'ottima riuscita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre gentilissima, Luna! Capita che esperiementi azzardati diano risultati soddisfacenti :)
      Grazie!!!

      Elimina
  18. Ma è bellissimo!!!!!! ha tanti bei buchetti.. e poi robiola nell'impasto? sei geniale! smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te, Claudia, con i tuoi pani strepitosi!!!
      Grazie!!!

      Elimina
  19. Son già partita per la tangente immaginandomi questo pane accompagnato a delle verdure grigliate dell'orto! Insuperabile Mary!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo pensato ad un abbinamento con verdure grigliate, Anita. Strepitoso! Detto fatto! :)
      Un abbraccio e felice week-end!

      Elimina
  20. Ho letto il titolo ed ero già conquistata, deve essere ottimo e molto originale, complimenti!

    RispondiElimina
  21. Immagino il profumo! Complimenti sei stata bravissima, continua a sperimentare.

    RispondiElimina
  22. Quando il risultato è questo... W chi osa!
    Sai quanto mi ispira questo tuo pane cara?! :)

    RispondiElimina
  23. Cara Maria Grazia, complimenti per il riuscitissimo esperimento: l'aspetto del tuo pane così come la sua consistenza sono favolosi e perfetti a dir poco..immagino la sua bontà,sicuramente è troppo buono:)) mi piace molto inoltre l'idea di inserire la robiola nell'impasto:)) bravissima come sempre Maria Grazia, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre carinissima, mia carissima Rosy. Ti ringrazio moltissimo!!!
      Un abbraccio grande e felice week-end!

      Elimina
  24. E' buonissimo!!!! deve essere morbidissimo!!!! una nuvola di bontà!!!! l'accostamento degli ingredienti e dei sapori è dei più invitanti!!! complimenti per l'esperimento!!!!
    Ciao, a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Anisja!!! A volte azzardare si rivela una buona scelta :)
      Un abbraccio e buon fine settimana!

      Elimina
  25. Ciao! buonissimo questo panetto: il duo robiola e nocciole ci sembra azzeccatissimo per dolcezza e consistenze! tutto da provare per aromatizzare un pane!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi ringrazio tantissimo, ragazze!!!
      Baci grandi anche a voi e buon week-end!

      Elimina
  26. Con un pane cosi speciale si puo fare a meno di altro.
    Un bacione Laura

    RispondiElimina
  27. Amo così tanto il pane che a Maggio, ho fatto il fioretto per un mese! non ti dico quando ho fatto la detox per cinque giorni e decisi di non mangiare pane e carboidrati...mi pareva un'eternità! di questo, ne farei fuori metà all'istante! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso sarai libera di fare la tua bella colazione con pane e confettura, Annarita. e questo pane potrebbe essere l'ideale :)
      Grazie infinite e ben trovata!

      Elimina
  28. Goloso...no di più ! Bravissima

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.