venerdì 4 luglio 2014

Pizzette di farro integrale con robiola, speck e nocciole. Consolazioni.

Ci sono periodi in cui riesco ad essere monotematica. Ovvero, mi fisso su un ingrediente e provo ad usarlo in tutte le preparazioni.
Ultimamente, al centro dei miei desideri c'è la cremosissima robiola. Già, con successo insperato, utilizzata nella panificazione, è stata protagonista anche su queste pizzette offerte come appetizers la sera in cui la Nazionale di calcio è stata eliminata. Non sono una patita di questo sport e, di conseguenza, non sono nemmeno un'accanita tifosa. Quindi mi sono gustata tranquillamente il mio Happy Hour. Non potendo fare a meno di notare che, curiosamente, si stavano consolando anche i tifosi più infervorati  ^_^

Buon fine settimana!

Maria Grazia


















Pizzette di farro integrale con robiola, speck e nocciole

Ingredienti

140 g di farina 3 speciale per pizze e focacce (Petra 3 Molino Quaglia)
120 g di farina di farro integrale
40 g di farina di riso impalpabile biologica
170 ml acqua
15 ml di olio extravergine di oliva
4 g di lievito di birra fresco
5 g di sale
100 g di robiola Nonno Nanni
100 g di speck
40 g di nocciole pelate e tostate
origano (o prezzemolo tritato, o basilico) qb
un cucchiaino di latte

Nella ciotola della planetaria inserire l'acqua, sciogliervi il lievito ed aggiungere l'olio. Unire le farine miscelate con cura e setacciate, poi il sale. Impastare a velocità media per circa 5 minuti, dopodiché trasferire il composto in una ciotola leggermente unta e coprirlo con pellicola da cucina. Lasciare riposare per circa 1 ora e 30. Rivestire il fondo di una o più teglie (a seconda di quanto saranno grandi le vostre pizzette) con carta da forno. Con l'aiuto di un coppa-pasta o di un bicchiere formare dei dischi e trasferirli sulla teglia. Lasciare lievitare ancora una ventina di minuti.
In una ciotolina, lavorare con un cucchiaino di latte la robiola, unire l'origano (o prezzemolo tritato, o basilico) ed amalgamare bene. Tritare grossolanamente le nocciole insieme allo speck.
Stendere la robiola sui dischi di pasta, distribuirvi il trito di nocciole e speck. Condire con un filo d'olio e cuocere in forno preriscaldato a 210° per circa 12/15 minuti (io ho utilizzato la funzione Pizza. Regolarsi comunque con il proprio forno).


~

Questa ricetta la potete trovare anche tra le Ricette Green dei Food Blogger di Nonno Nanni





44 commenti:

  1. SPETTACOLO!!!!! Le adoro. Presto le proverò, davvero mi piacciono troppo! Buon week end cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Erika! Sei gentilissima! Un abbraccio e buona settimana!

      Elimina
  2. Direi che tutti dopo sicuramente saranno stati consolatissimi!!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente sì, Silvia ^_^
      Grazie mille e buona settimana!

      Elimina
  3. ...non stento a credere che si siano consolati tutti!!! Sono golosissime fanno venir vogla di mettere le mani in pasta subito!!!!!

    Un abbraccio e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, tesoro!!!
      Direi che la sconfitta è passata presto in secondo piano :)
      Un abbraccio grande a te e a tutta la tua splendida famiglia!

      Elimina
  4. E brava Maria Grazia, devono essere buonissime!!
    Un bacio e buon w.e.:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Angela! sei sempre carinissima!
      Buona settimana!

      Elimina
  5. Sono assolutamente perfette... Le proverò sicuramente!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Michela!
      Un caro abbraccio e felice settimana!

      Elimina
  6. Adoro la robiola Maria Grazia! La trovo molto più buona della famosa philadelphia...Non dovrei esagerare con i formaggi, ma sono la mia tentazione, che devo fare?! Queste pizzette sono molto invitanti cara...chissà che buone...pure le nocciole ci hai messo!!! I tuoi esperimenti sono sempre interessantissimi e deliziosi!! Ti abbraccio forte e ti auguro un sereno weekend, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, Mary, prediligo la robiola. Con quel gusto delicato e la consistenza sofficissima, rischio sempre di eccedere nel consumo :)
      Grazie di cuore, cara amica e buona settimana!

      Elimina
  7. M sto sempre + convincendo a fare questo esperimento con la robiola..anche queste pizzette sono da svenimento :-P
    Cmq mi consolo a non essere l'unica che si fissa con un ingrediente e lo propina fino alla nausea :-P
    Buon we cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pericolosissimo sperimentare con la sofficissima robiola...ci scappa sempre qualche cucchiaiata "In purezza" :D
      Grazie, zietta!!!

      Elimina
  8. cara Maria Grazia, complimenti per queste sfiziosissime e buonissime pizzette, adoro gli abbinamenti che hai utilizzato, sono meravigliose e di sicuro 'una tira l'altra', bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Rosy! Finché si può usare il forno senza liquefarsi... :)
      Un abbraccio grandissimo e buona settimana!

      Elimina
  9. mammia Mariagrazia che buone!buonissima e originale!da provare!
    buona sabato.....simona:)

    RispondiElimina
  10. Sono fantastiche!!!! carinssime!!!! peccato per la nazionale ...... vi sarete sicuramente consolati con il buffet :-)
    Complimenti, a presto ....

    RispondiElimina
  11. Sarò brevissima, perchè non ho quasi nulla per pranzo e mi posso solo attaccare alle tue succulente pagine mia cara..
    Quindi in breve mi iscrivo , sperando in un tuo ricambio!
    Bacio e buon pranzo!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Nella, ti ringrazio di cuore per esserti unita agli amici! Sarà un piacere anche per me, seguirti!
      A presto e buona settimana!

      Elimina
  12. Pure te sei fissata con i lievitati eh!! ma sono un vero spettacolo le tue focaccine.. e poi che buone farcite così.. baci e buon sabato :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che fissata, direi ossessionata, Claudia :D
      Grazie!!!
      Baci e buona settimana!

      Elimina
  13. Maria Grazia, è sempre un piacere visitare il blog! Queste pizzette sono la fine del mondo! Complimenti, sei bravissima!
    Un abbraccio Laura♥♥♥

    RispondiElimina
  14. LE VOGLIO!!!!!!!!!!!!!! Ma gioia mia..... che meraviglia sono queste pizzette???? Salvo la ricetta. Le farine le ho ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi. La tua dispensa sarà ben fornita delle "nostre" farine. Ormai irrinunciabili!!! :)
      Un grande abbraccio, stellina! E grazie!!!

      Elimina
  15. Ottimi e golosi abbinamenti per queste sfiziose pizzette, sempre bravissima M.Grazia!!!
    Bacioni, buona domenica...

    RispondiElimina
  16. Deliziose e davvero originali queste pizzettine, e ci crediamo che i tifosi si siamo fiondate su di loro... L'aspetto è fantastico,bravissima e complimenti per tutte queste idee da forno, una più sfiziosa dell'altra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'attenzione sull'incontro calcistico, devo dire, è pian pianino scemata...chissà perchè! :)
      Grazie infinite, ragazze!!!

      Elimina
  17. Veramente ottimi, prendo appunti così assaggerò questa bontà! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice ti sia stata utile questa ricetta, Anna. Grazie infinite!

      Elimina
  18. Troppo buone queste sfiziose pizzette, da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Laura!
      Buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  19. Cara credimi che anche se tu sei monotematica in certi periodi, riesco però ad essere sempre originale nelle tue creazioni perchè seppur usando lo stesso ingrediente, usi la fantasia :) Queste pizzette le vedo mooooolto buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre troppo buona, Luna! Grazie!!!

      Elimina
  20. Che sfiziose queste pizzette! dici pizza, e io spunto! :D sono la regina degli sfizi e a volte mi sazierei solo di questi! :D
    un bacio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh, gli stuzzichini, Anna Rita! Anche io mi nutrirei solo di questi, se fosse possibile :)
      Un grande abbraccio e grazie di cuore!

      Elimina
  21. Troppo buone, sfiziosissime, io pure mi sarei ampiamente consolata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei davvero carina, Lilli! Grazie!!!
      Buona serata!

      Elimina
  22. Maria Graziaaaaaaaaa!!! Fortuna che hai messo il rimando a questa ricetta nel post dei cupcake altrimenit ME LA SAREI PERSA!!!!!! :-(((((
    proverò sicuramente a farle anch'io! queste pizzette mi intrigano tantissimo!!! Un bacione

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.