lunedì 25 agosto 2014

Pagnottine morbide alle alici e origano. The Sunset Bread.

E continuiamo a parlare di forno. Non che non lo accenda anche durante le estati più torride (non potrei mai ignorare l'irresistibile richiamo di pizze e lievitati!), ma quest'anno, grazie a questa capricciosa stagione, la bi-accensione quotidiana è molto frequente. 
Uno degli ultimi impasti usciti caldi, morbidi e croccanti dall'irrinunciabile elettrodomestico, sono quelle che io ho battezzato Le pagnottelle del tramonto, in quanto seconda ed ultima infornata delle 19.00 di mercoledì scorso. 
Poi, in uno dei miei bizzarri guizzi, le ho ribattezzate The Sunset Bread, perché in inglese mi sembrava più cool. Ecco, appunto ^_^

Have a nice week! Ops...buona settimana a tutti! :)

Maria Grazia




















Pagnottine morbide alle alici e origano

Ingredienti

270 g di farina 1 macinata a pietra
(Petra 1 Molino Quaglia)
130 g di farina speciale per pizze e focacce
(Petra 3 Molino Quaglia)
50 g di farina di riso impalpabile biologica
130 ml latte intero (a temperatura ambiente)
170 ml di acqua leggermente frizzante a temperatura ambiente
6 g di lievito di birra secco
1 cucchiaino di malto d'orzo
3 cucchiaini di origano
5 filetti di alici sottolio
1 cucchiaino di sale fino



Nella ciotola della planetaria, introdurre l'acqua ed il latte. Sciogliervi il lievito ed il malto d'orzo. Unire le farine ben setacciate e miscelate, l'origano ed il sale. Impastare a velocità minima per un paio di minuti. Aggiungere le alici sottolio a pezzettini e continuare ad impastare e per 3 minuti, a velocità 2, fino a che il composto non sarà morbido ed omogeneo. Trasferirlo in una ciotola leggermente unta con olio evo, coprire con pellicola da cucina e lasciare lievitare fino al raddoppio. Trascorso il periodo di riposo, dare forma alle pagnottine, trasferirle su una o più teglie rivestite di carta da forno, spennellarle con poco latte, spolverizzarle con poco origano e lasciarle riposare per circa 45 minuti.
Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 20/25 minuti.



~


Ho appena inserito le pagnottelle del tramonto nella raccolta Panissimo, che questo mese è da Sandra.




34 commenti:

  1. Molto carino questo nome che hai dato alle tue pagnottine :)
    E che buone che devono essere....
    Un bacio e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfornate e fotografate al tramonto. E si vede :)
      Grazie, Daniela!!!

      Elimina
  2. Meravigliose..... Oggi, nel forno, mi ci metterei io!!!! Ahahahahahah. Se mi lasciassi du pagnottine, allora sarebbe decisamente più appagante ^_^
    Mi piacciono le tue fantasie di farina. Un bacione tesoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai freddo, tesorino? ^_^
      Io sto che è una pacchia (perdona l'italiano imperfetto, ma rende l'idea)!
      Grazie di cuore, stellina. Baci grandissimi.

      Elimina
  3. "Bread" sarà pure "cool" ma vuoi mettere il fascino di una pagnottella?! Morbida, appetitosa, ripiena, quanti aggettivi rievoca una pagnottella? Appena tornata dalle vacanze, mi inebrio con il loro profumo;))
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, Angela. Pagnottella sa proprio di farcitura abbondante e gustosa :)
      Bentornata!!!
      Baci grandi

      Elimina
  4. Noo tenente Maryyy.. ma queste qui sono pagnottine del tramonto nel senso che sono la fine, non solo del giorno ma del mondo: una tira l'altra! Ma quanto brava mi stai diventando con i lievitati sani e stragolosi? Alici e origano direi che è un abbinamento troppo sfizioso! <3 <3 tvtb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci provo, Ely :) Ma tu sei sempre generosa con me!
      Grazie di cuore, tesoro. Un abbraccio grandissimo!

      Elimina
  5. CHE IMPASTO FANTASTICO!!!ANCH'IO ACCENDO IL FORNO SPESSO, CON STO FREDDO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Acceso anche oggi, Sabrina! :)
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  6. Ma tu guarda che spettacolo!!! con le alici.. chissà che ricchezza di sapore.. e poi che farine ottime hai usato! smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Claudia!!! Tra vento e pioggia, qui il forno è stremato :D
      Baci grandi!

      Elimina
  7. Evviva le pagnottine morbide cara Maria Grazia, sono proprio adatte a noi anziani:-)
    Ciao e buona serata con un abbraccio forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre tanto caro, Tomaso! Grazie di cuore!
      Un abbraccio grandissimo anche a te!

      Elimina
  8. In effetti in inglese suonano molto meglio ^_* anche se il loro sapore dei essere inconfondibile x qualunque palato internazionale :-P

    RispondiElimina
  9. Sono perfette cara!! Le provero'! Bacioni e buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  10. Sai che sono proprio carine queste pagnottine? Le avevo adocchiate già su fb ... bravissima!

    RispondiElimina
  11. Cara Maria Grazia, ti ammiro tantissimo in quanto riesci ad accendere il forno anche nei periodi più torridi (al contrario di me (che in questo periodo sto soffrendo terribilmente l'afa, che almeno qui in Sicilia da quando è iniziato Agosto e
    ancora ora è terribile tanto che accendo l'aria 24 ore su 24
    :((
    condizioni che mi fiaccano e non mi permettono di stare troppo ai fornelli..aspetto con impazienza il bel fresco.....
    tantissimi e sinceri complimenti per queste meravigliose pagnottine: sono perfette a dir poco come tutte le tue meravigliose creazioni e sicuramente troppo sfiziose e
    gustosissime:)) bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia di panini non le ho mai assaggiate ma sicuramente saranno deliziose !!!brava mia cara

    RispondiElimina
  13. io i tuoi esperimenti di pane li adoro tutti... fantastici anche questi panettini ^_^

    RispondiElimina
  14. Che belle pagnottine, devono essere stupende farcite con un filo di formaggio spalmabile o sbaglio? Buona giornata!

    RispondiElimina
  15. sono un idea davvero invitante hanno un aspetto magnifico chissa che sapore!!! bacio

    RispondiElimina
  16. .. e che il lievito sia sempre con noi allora!
    grazie tesoro!
    Sandra

    RispondiElimina
  17. se non fosse per la mia intolleranza al glutine ne mangerei subito uno, caldo caldo, con qualche fetta di pomodoro.... oddio che fame!! toccherà prepararli per la mia ciurma ;-)))
    buona gg
    Manu

    RispondiElimina
  18. Ciao che carine e poi mi incuriosisce molto che tu abbia usato questi tre tipi di farina. Mi chiedevo il motivo dell'aver aggiunto la farina di riso:" e' un esperimento oppure doveva contribuire in altro modo? ". Scusa se te l'ho chiesto ma io quando si parla di lievitati cerco sempre di capire il più possibile. Qualunque sia il motivo, comunque, sembrano perfetti. Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono una patita dei mix di farine, Paola :)
      Ho usato la farina di riso perché fossero ancora più morbide. Lo faccio spesso.
      Grazie di cuore! Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  19. Interessantissime queste pagnottine!!!!
    Sei proprio brava Maria Grazia!!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  20. un gran bel pane scommetto anche molto profumato origano e alici danno un ottimo sapore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Profumatissimo, Carmine :)
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  21. Ciao Carissima
    tutto bene???
    che meraviglie questi panini... troppo buoni.
    Ogni tanto mi piace impastare, rigorosamente con le mani... e prenderò appunti di questi panini.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto ben, Thais! Grazie di cuore! Tu come stai?
      Vedo sempre (e leggo poi il post) su Fb le tue magnifiche realizzazioni culinarie. Sei sempre bravissima!
      Grazie mille per le tue parole carinissime e a presto!

      Elimina
  22. Bello il nome cool e chissà che buone, tre farine chissà che ottimo impasto, da provare, evviva il forno, anche io senza, sarei morta! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il termine fa molto teen-ager, Lilli! :)
      I mix di farine mi divertono sempre, specie se il risultato mi soddisfa come questo.
      Grazie mille!!!

      Elimina
  23. Appetitose queste pagnottine, salvo la ricetta così potrò provare la farina di riso che non ho mai usato.

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.