martedì 12 maggio 2015

Spaghettoni con Crema di Asparagi, Salsa di Noci e Pomodori Essicati ai Profumi dell'Orto. Cose da Mary Grace.

In frigorifero e in dispensa c'è tutto.
In casa regna un silenzio terapeutico, a tratti interrotto dal cinguettio degli uccellini e dal garrire di qualche rondine.
Condizioni ideali per sperimentare un piattino che frulla in test da qualche giorno.
Rimasta sola nell'ora di pranzo per impegni scolastici del pargolo, riesco poi anche ad impiattare con calma, senza crolli demotivanti e spargimenti di salsa.
Impossibile ottenere un lavoro dignitoso avendo alle calcagna il club dei voraci al completo. 
Sono così in grado di annunciare che, oltre alla discreta composizione del piatto, hanno collaborato al soddisfacente esito di questo esperimento:
- una sorta di atmosfera zen creatasi intorno alle 12.30 di un giorno qualunque,
- la perfetta cottura al dente degli spaghettoni,
- gli asparagi, di cui vado pazza,
- la leggerezza e la delicatezza dei pomodori essiccati,
- il residuo di una salsa di noci homemade e senza aglio, preparata il giorno prima.
Ah, dimenticavo. Anche i pinoli tostati hanno dato un importante contributo. 
Nonostante abbia dovuto ripetere l'operazione una seconda volta. 
La prima, avevo ho dimenticato di averli messi sul fuoco, facendoli completamente incenerire. 
Cose da Mary Grace.

Buona settimana!

Maria Grazia












Spaghettoni con Crema di Asparagi, Salsa di Noci e Pomodori Essicati ai Profumi dell'Orto




Ingredienti
(per 2 persone)

150 g di spaghettoni Pasta Lagano
1 mazzo di asparagi verdi
2 cucchiai abbondanti di salsa di noci homemade
4 Pomodori Essiccati ai Profumi dell'Orto Zero Olio Ponti
una manciata di pinoli
1 cucchiaio di latte
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 piccolo scalogno
timo secco qb








Pulire gli asparagi, separare le punte dai gambi (tenendone da parte alcune per l'impiattamento finale) e spezzare questi ultimi con le mani nel punto in cui sono più duri e legnosi. Tagliarli a tocchetti e rosolarli in un tegame dal fondo antiaderente ed in due cucchiai di olio extravergine di oliva insieme ad un piccolo scalogno tagliato sottilmente. 
Cuocerli fino a che saranno croccanti (eventualmente aggiungere un goccio d'acqua).
Terminata la cottura, trasferire gli asparagi nel bicchiere del mixer e frullarli insieme a due cucchiai abbondanti di salsa di noci, aggiungendo tanto latte quanto basta per ottenere una consistenza cremosa. Trasferire poi la crema in una capiente ciotola. 
In attesa che la pasta cuocia, rosolare per un minuto ed in pochissimo olio, i pomodori essiccati tagliati a striscioline e, poco prima di spegnere il fuoco, spolverare con poco timo secco.
In un padellino dal fondo antiaderente tostare una manciata di pinoli.
Scolare la pasta al dente, trasferirla nella ciotola del condimento e mescolare bene.
Con l'ausilio di una pinza da cucina (o un forchettone) raccogliere un po' di spaghetti ed introdurli in un mestolo, attorcigliandoli intorno alla pinza finché la pasta non sarà tutta all'interno.
Avvicinare il mestolo al centro del piatto e farvi scivolare molto delicatamente la pasta. Sfilare lentamente la pinza, facendo attenzione a non rovinare la forma a nido degli spaghetti.
Decorare con i pomodori essiccati al timo ed i pinoli tostati. Ripetere l'operazione per ogni portata e servire.





52 commenti:

  1. Un primo perfetto, non aggiungo altro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sintetica ma incisiva, Ale :)
      Grazie infinite e buona giornata!

      Elimina
  2. Con quest'allineamento perfetto degli astri nn poteva che nascere un vero capolavoro :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se non sono congiunzioni astrali perfette, queste... una in particolare :D
      Grazie mille, tesoro e buona giornata!

      Elimina
  3. me lo mangerei all'istante tanto e' buono, bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora l'esperimento è riuscito, Sabrina! :)
      Grazie mille e buona giornata!

      Elimina
  4. Riesco a cogliere la poesia di questo piatto :)

    RispondiElimina
  5. È bellissimo. Impiantato elegantemente. E racchiude un mix di cose. Sensazioni.
    Brava davvero. È un piacere venirti a trovare. Sembra quasi di condividere quel silenzio insieme a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un grande piacere per me leggerti, Melania. Grazie di cuore!

      Elimina
  6. Un primo piatto da leccarsi i baffi !Bravissima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo generosa, Mariagrazia! Sei sempre gentilissima. Grazie mille!

      Elimina
  7. Ecco, te l'avevo detto che sarei venuta a copiarti la ricetta;-)
    Molto invitanti i tuoi spaghettoni! Mi piace tutto: il tipo di pasta, gli asparagi, il pesto di noci.
    A me viene un'ansia tremenda quando faccio le foto e marito e figli mi stanno col fiato sul collo....basta foto, ho fameeeeee!!!
    Ciao
    Silvia di Colcaffe
    http://colcaffe.project3k.com/?lang=it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che queste scene di "ordinaria follia" siano comuni a molte, Silvia :)
      Grazie mille! Sono felice tu abbia apprezzato il mio esperimento zen :)
      Un caro abbraccio e buona serata!

      Elimina
  8. L'impiattamento è perfetto e la ricetta gustosissima, come ormai ci hai abituato :))
    Bravissima!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se penso ai tuoi piatti meravigliosi, Ely...Yummy!!! :)
      Sei tanto gentile. Grazie infinite e buona giornata!

      Elimina
  9. Poveri pinoli! A me simili incidenti capitano spesso con il pane tostato. Ti invidio per l'atmosfera zen che hai trovato in questo giorno qualunque, senza belve affamate intorno. Il guaio è che, nonostante tutte le più buone intenzioni, anch'io faccio parte del famoso club dei voraci! A parte gli scherzi, hai fatto un piatto delizioso con ingredienti che a me piacciono tantissimo. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi sai di che parlo, Andrea :)
      "Belve affamate" mi piace molto. Credo che inizierò presto ad usare questa espressione. Grazie di cuore e buona giornata!

      Elimina
  10. Golosissimi!! Ho tutto in casa, anche la salsa di noci home made, però con l' aglio!! Li provo!! Grazie e un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi poi sapere cosa ne pensi, Silvietta!
      Grazie!!!

      Elimina
  11. mi autoinviterei a pranzo, posso ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non devi nemmeno chiederlo, Chiara! Che gioia e che onore sarebbe per me averti alla mia tavola! Un abbraccio e buona giornata!

      Elimina
  12. Fantastici e sfiziosi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Manu! Sei carinissima!
      Un abbraccio grande a te e buona serata!

      Elimina
  13. Questo è un piatto UNICO. Tesorino mio, promettimi che ricreeremo le stesse condizioni e che mi farai assaggiare il tuo piatto. Perché mi colpisce in pieno petto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ricreeremo, Erica. Puoi starne certa, stellina mia dolce.
      Un abbraccio grandissimo. dei nostri.

      Elimina
  14. Ma è magnifica questa pasta lo sai????? amo gli asparagi e così ridotti in crema.. e poi la presenza di pomodori secchi e pinoli aggiungono un tocco di gusto in più! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie infinite, Claudia! Tra il riciclo della salsa di noci e le "congiunzioni astrali favorevoli", l'esperimento è riuscito :)
      Grazie e mille baci!

      Elimina
  15. Questa è l'atmosfera che vorrei avere io quando cucino!!! Ottimo accostamento di sapori in questo primo delizioso! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando capita, Virginia, mai lasciarsi scappare l'occasione :D
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  16. Divertente la storia dell'impiattamento! Ti capisco, io mi sento l'ansia addosso ogni volta che devo fotografare un piatto, perchè tra colpi di tosse e occhiate i miei familiari mi vogliono dire "muoviti, vogliamo mangiare" ahaha Un bellissimo piatto, molto elegante e degno di una rivista. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scene di un tranquillo pranzo (o cena) in famiglia ^_^
      Grazie di cuore, Claudia! Troppo, davvero troppo gentile!

      Elimina
  17. Quando capitano di queste giornate bisogna approfittarne! L'atmosfera zen è l'ideale per trovare l'ispirazione e comporre un impiattamento perfetto. Le ricette, mia cara, le fai sempre squisite.. con o senza boccucce fameliche!! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'atmosfera che si riesce a creare davvero di rado, ma è sempre portatrice di belle cose :)
      Grazie mille, Anita! Come sempre, sei molto generosa!
      Un bacio grande a te e buona serata!

      Elimina
  18. Deliziosi, hanno un aspetto fantastico e mi hai fatto venire in mente che è da un po' che non mangio asparagi...
    Devo rimediare assolutamente e tengo presente questa tua eccellente proposta, un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro gli asparagi, Silvia. Praticamente, li sto cucinando tutti i giorni :)
      Grazie di cuore e buona serata! Un bacio grande a te!

      Elimina
  19. Un primo piatto con una bellissima presentazione e sicuramente molto gustoso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Claudia!
      Un abbraccio e buon pomeriggio!

      Elimina
  20. Li ho provati: ottimi!!!!!!! Peccato che mi mancasse l'atmosfera zen ed il silenzio, con i nuovi vicini è ormai un ricordo ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio ancora, Daniela! Ti ribadisco la mia felicità per questa notizia :)
      Grazie, grazie di cuore per la fiducia! Sei un vero tesoro!
      Un abbraccio grandissimo e mille baci!

      Elimina
    2. Ah, e per quanto i nuovi vicini, prova con un po' di musica classica (o rock, perchè no ^_^) o con i tappi per le orecchie. Ma credo che tu le abbia già provate tutte, vero? :)
      Un bacio!

      Elimina
  21. Delizioso e bellisimo Maria Grazia!!
    Mi piace!!!
    un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Gloria! Un caro abbraccio e buona serata!

      Elimina
  22. Un piatto molto chic! Proprio brava! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto qualche guizzo "sciccoso" arriva, Laura :D
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  23. che belle proposta questi spaghettoni, il condimento esalta il tipo di pasta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Günther! Amo i condimenti cremosi e cerco sempre di variare
      Buona serata!

      Elimina
  24. Ma è possibile che io non abbia ancora commentato questo capolavoro?
    Mi piace moltissimo! Abbinamento, gusto, impiattamento..davvero bravissima!

    RispondiElimina
  25. sono gustosissimi fatti cosi , un ottima idea

    RispondiElimina
  26. Che fameeeeeeeeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.