venerdì 26 giugno 2015

Clafoutis alle Ciliegie. Rosso Rubino, Rosso Ciliegia.

Intorno alla metà di luglio avrà termine il periodo di raccolta delle ciliegie ed io quasi dimenticavo di condividere con voi una delle mie ultime preparazioni, il dolce di origine francese che esalta questo piccolo e straordinario frutto.
Da circa un mesetto sto preparando con cadenza settimanale la versione di casa MG, realizzata seguendo le indicazioni di una ricetta scovata su una rivista e più volte collaudata.
Nel tempo, l'ho leggermente modificata per poi inserirla ufficialmente nel mio leggendario taccuino di cucina ^_^
Di rosso ciliegia e rosso rubino ho ancora pieni gli occhi ed il cuore dopo il meraviglioso tour organizzato dalla Associazione Italiana Food Blogger sulle colline di Modena, cui ho partecipato un paio di settimane fa.
Vi parlerò molto presto di questa esperienza unica ed indimenticabile.

Buon fine settimana!

Maria Grazia


Il Clafoutis è uno dei dolci più popolari in Francia. Ha origine nella regione del Limousin, una delle più ricche di storia e cultura. Il suo nome deriva dal verbo clafir, che significa riempire. 
Altre scuole di pensiero, invece, indicano le origini del termine nella parola del francese antico claufir, che significa fissare con i chiodi, in quanto le ciliegie paiono piantate nella pasta che le contiene.
Con il termine Clafoutis si usa chiamare lo stesso tipo di preparazione, ma con l'utilizzo di frutti diversi. Il nome corretto è invece Flognarde.
La qualità di ciliegie più adeguata per questa preparazione sono i duroni, croccanti e dal colore scuro.
La loro dolcezza si abbina perfettamente al sapore vagamente amaro delle mandorle.
La ricetta originale d'Oltralpe, vuole le ciliegie con il nocciolo, affinché il loro sapore rimanga intatto.
Ovviamente, la degustazione con il frutto snocciolato risulta decisamente più pratica.







Clafoutis




Clafoutis alle Ciliegie



Ingredienti

300 g di ciliegie
3 uova
100 g di zucchero di canna biologico
60 g di farina speciale per dolci macinata a pietra 
30 g di mandorle pelate tritate finemente
100 ml di latte parzialmente scremato 
100 ml di panna fresca
3 cucchiai di marsala dolce (o rum)
1 baccello di vaniglia
1 pizzico di sale
zucchero a velo per decorare









Lavare e snocciolare le ciliegie. Disporle sul fondo di una tortiera imburrata e cosparsa di zucchero di canna.
Montare le uova con lo zucchero, unire i semi del baccello di vaniglia ed il sale.
Incorporare la farina speciale per dolci, le mandorle tritate finemente, il latte, la panna ed il marsala (o il rum). 
Lavorare fino ad ottenere un composto della consistenza di una pastella, versarlo sulle ciliegie precedentemente disposte sulla tortiera ed infornare a 180° per circa 25/30 minuti (regolarsi sempre con il proprio forno). Prima di servire il Clafoutis, cospargerlo con zucchero a velo.


21 commenti:

  1. Un bel pezzo di torta di ciliegi me la mangerei volentieri!!!
    Ciao e buon fine settimana cara Maria Grazia.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io sarei felice di farti assaggiare più di una fetta del clafoutis alle ciliegie, Tomaso!
      Grazie mille e buona domenica a te. Con il sorriso :)

      Elimina
  2. e' un dolce grandioso, io fino a poco tempo fa non lo conoscevo neanche, quest'anno l'ho preparato e mi e' piaciuto molto, perfetto il tuo!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' da qualche settimana che puntualmente lo ripropongo per colazione e merenda. E' diventato praticamente un dolce irresistibile!
      Grazie di cuore e mille baci a te!

      Elimina
  3. Oggi siamo proprio in sintonia ed il tuo clafoutis mi fa sognare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, Consu! La tua sublime focaccia dolce alle ciliegie! Indimenticabile!
      Un abbraccio e grazie mille!

      Elimina
  4. Ho provato a farla nel microonde, ma devo trovare ancora i tempi di cottura ! Molto golosa !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cottura nel microonde non l'ho mai sperimentata. Ottimo suggerimento, Claudia!
      Un caro abbraccio e grazie!!!

      Elimina
  5. Buono il clafoutis :D Ha una consistenza così particolare... ottimo di ciliegie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che essere d'accordo, Claudia. Grazie infinite e buona domenica pomeriggio!

      Elimina
  6. Amo il clafoutis, amo le ciliegie. Amo l'estate e i suoi profumi e oggi , quì, si respira un profumino delizioso che sa di buono! buon weekend Maria Grazia!
    Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice ti sia piaciuto il clafoutis di casa MG, Anna :)
      Un dolce davvero semplice da preparare ma sorprendentemente buono.
      Un caro abbraccio e buona domenica!

      Elimina
  7. che frutto favoloso la ciliegia, si fanno meraviglie come questa ! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da mangiarne a tonnellate, Chiara! Ma sappiamo che non sarebbe il caso :)
      Grazie mille! Un bacio grande anche a te!

      Elimina
  8. Cara Maria Grazia,ho sentito parlare spesso di questo dolce ma non ho mai avuto modo di provarlo o assaggiarlo...lo devo provare quanto prima,finché ancora si trovano le ciliegie in quanto le adoro e in questo periodo ne faccio delle vere e proprie scorpacciate:))il tuo dolce sicuramente è golosissimo e troppo buono, mi hai fatto venire un'acquolina incredibile,che meraviglia:)) bravissima come sempre Maria Grazia,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e buon fine settimana :))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. Questo tuo clafoutis mi ha fatto venire tanta voglia di farne uno ;)
    Ciao Maria Grazia, felice domenica e a presto
    Tiziana

    RispondiElimina
  10. Come avrai notato, è semplice e velocissimo da preparare, Tiziana.
    Ed in questi giorni di crescente calura, assolutamente l'ideale!
    Un caro abbraccio e buona domenica pomeriggio!

    RispondiElimina
  11. Quanto mi piace il clafoutis.....e con il caldo di oggi mi farebbe molto piacere averne una fetta :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. aggiungiamo anche rosso bontà

    RispondiElimina
  13. Bello davvero e chissà com'è soffice e goloso questo clafoutis! ottima pensata con queste belle ciliegie :-)

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.