venerdì 19 giugno 2015

Spaghetti Croccanti ai Pistacchi, Capperi e Pomodori Secchi. Cucina degli avanzi? Très chic!

Se si vuole fare un invito a cena, anche se gli ospiti sono amici con cui si è in estrema confidenza, bisognerebbe prima verificare di avere in dispensa ed in frigorifero tutti gli ingredienti necessari ad evitare che la serata si trasformi in un catastrofico flop.
Oppure, in caso contrario, tassativa è la compilazione di una lista della spesa ordinata e precisa, in modo da non dimenticare proprio nulla. 
Ragionamento ovvio, direte. E sì, lo so. Ma trattandosi di me, individuo con una propensione all'invito istintivo e talvolta mosso dall'entusiasmo per un incontro piacevole ed inaspettato, la cosa non è così scontata.
Certo, porto ancora con onore il mio soprannome (La Precisina), ma anche noi pignoli abbiamo il nostro tallone d'Achille ^_^
Devo dire che fino ad ora l'ho sempre scampata. 
Prendiamo questo piatto di profumati spaghetti, ad esempio. Ogni singolo ingrediente proviene dalla categoria avanzi ma, nonostante questo, mi ha permesso di realizzare (e non so grazie a quale inspiegabile miracolo) una versione della classica pasta ammollicata che è stata definita addirittura très chic.
Anche questa volta è andata.

Buon week-end!

Maria Grazia











Spaghetti Croccanti ai Pistacchi, Capperi e Pomodori Secchi




Ingredienti
(per 2 persone)

160 g di spaghetti Pasta Lagano
30 g di pistacchi già privati della pellicina
6 pomodori essiccati ai profumi dell'Orto Ponti
40 g  di capperi sotto aceto di mele
4 cucchiaini di pasta d'acciughe (o 4 filetti di acciughe sottolio)
40 g di mollica di un panino del giorno prima
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
prezzemolo fresco tritato









Portare ad ebollizione l'acqua per la pasta e, nel frattempo, tagliare lo spicchio d'aglio a metà, eliminare la radice interna e farlo rosolare in due cucchiai di olio extravergine di oliva. Schiacciarlo ed eliminarlo dal tegame. 
Unire la pasta di acciughe (o le acciughe sott'olio), i capperi ed i pomodori secchi tagliati a striscioline. Cuocere per due o tre  minuti, togliere il tegame dal fuoco e trasferire il condimento in una ciotolina. 
Tritare la mollica di pane nel mixer insieme ai pistacchi, trasferire il tutto nella pentola usata precedentemente (eventualmente ungerla con poco olio evo) e far tostare.
Aggiungere il condimento di capperi, acciughe, pomodori secchi ed una manciatina di prezzemolo tritato. 
Unire gli spaghetti scolati e mescolare bene. Spadellare rapidamente e servire.






















20 commenti:

  1. IO FAREI FIRMA A VENIRE A CENA DA TE SE CON DEGLI AVANZI MI CUCINI UN PRIMO COSI' BUONO ED ELEGANTE, CONTAMI TUTTE LE SERE, CARA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe un vero piacere, Sabrina :)
      Grazie infinite e buon week-end!

      Elimina
  2. Una ricettina molto sfiziosa, brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Ale e buon sabato pomeriggio!

      Elimina
  3. Non mettevo in dubbio che te la saresti cavata alla grande ^_* Bravissima MariG <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà perché ho come il sentore che la pacchia non durerà ancora a lungo, Consu :D
      Grazie, tesoro grande! Mille Baci e buon week-end!

      Elimina
  4. Ciao Maria Grazia! Che piacere tornare qui e leggere di questa splendida e gustosa ricetta del riciclo. Infondo, anche io penso che riciclare gli avanzi, possano portare spesso ad un buon fine. E i tuoi spaghetti ne sono la dimostrazione :)
    Ti abbraccio forte e ti auguro buon weekend! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina sei, Anna! Sì, oltre che essere un'attività molto divertente e rilassante "giocare" con gli avanzi può dare grandi risultati :)
      Grazie mille e buon week-end anche a te!

      Elimina
  5. Bella ricetta, io adoro i pistacchi:)

    RispondiElimina
  6. Un piatto molto saporito! Adoro i sapori forti come capperi e pomodori secchi.. e poi i pistacchi mamma mia che bontà! :-D baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  7. decisamente un grande piatto per una serata molto raffinata

    RispondiElimina
  8. Che buon piattino, i pistacchi li da un buon gusto ! Buon weekend !

    RispondiElimina
  9. Cara Maria Grazia,mi piace tantissimo questa ricetta,così sfiziosa,saporita e buonissima con abbinamenti che adoro:)) e ingredienti reperibilissimi dalle mie parti:) date queste premesse non posso esimermi da provare questo splendido primo piatto che mi ispira troppo sicuramente ricco di gusto e profumatissimo:)) bravissima come sempre Maria Grazia,ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  10. Ciao! capperi sotto aceto di mele?? *_* devono essere buonissimi!! Ma non li ho mai visti in giro! Che buona questa pasta!!

    RispondiElimina
  11. Altro che avanzi, veramente un piatto chic e raffinato, fortunati i tuoi ospiti dell'ultimo minuto :)
    Complimenti cara, un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina
  12. Maria Grazia, che fortuna i tuoi commensali...Siamo un pochino lontanucce, geograficamente parlando, altrimenti spererei proprio in un incontro inaspettato, con probabile invito a pranzo!!! Tanti baci carissima, Mary

    RispondiElimina
  13. solo guardando le foto mi è venuto un languorino, che visione ! Buona domenica carissima, un bacione !

    RispondiElimina
  14. Voglio essere tua ospite. Voglio esserlo quando sulla tua lista della spesa ci sia tutto questo ^_^ Meravigliosi, il piatto e.... tu ^_^

    RispondiElimina
  15. WOW!!! Un piatto che doveva essere delizioso!!!

    RispondiElimina
  16. Direi di si, molto chic!
    Tempo fa ho fatto qualcosa di simile e con pochi ingredienti semplici che avevo da smaltire. Ha avuto più successo quel piatto che altri più elaborati.... Capisco!
    Bello, mi piace :)

    Colgo l'occasione, se ne avrai tempo e voglia, di invitarti al mio contest intitolato Il piatto della tua memoria. Questo è il link: http://profumodibroccoli.blogspot.it/2015/06/il-piatto-della-tua-memoria-contest-n-1.html?showComment=1435073821436
    Sarebbe un vero piacere averti con una delle tue prelibatezze.
    A presto e buona serata.
    Tiziana

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.