martedì 15 settembre 2015

Conchiglie in Bandiera. 2015 Edition.

Nella mia nutrita lista di primi piatti di rapida esecuzione e di sicuro successo, preziosissima in caso di momenti bui (culinariamente parlando) e provvidenziale nella temibile eventualità di visite inattese a ridosso dell'ora di cena, c'è questa semplice e particolarmente saporita pasta in Bandiera. 
Che, per la verità, in Bandiera non è più, considerato che ho sostituito le olive verdi della ricetta originale con le più gustose olive taggiasche. 
Il formato di pasta che ho scelto per la versione 2015, sono le conchiglie del Pastificio Lagano che amo moltissimo per la loro particolare apertura, perfetta per raccogliere in tutta la loro prelibatezza i ragù di carne, di pesce e qualsiasi tipo di condimento.

Buona settimana!

Maria Grazia















Conchiglie in Bandiera



Ingredienti
(per 4 persone)

350 g di conchiglie Pasta Lagano
200 g di prescinsêua
(cagliata fresca, leggermente acidula, che si può sostituire con parti uguali di ricotta e yogurt greco)
400 g di pomodori ciliegini
15 olive taggiasche in olio extravergine di oliva
1 cucchiaiata di capperi
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai olio evo
sale

Lavare accuratamente i pomodori ciliegini e tagliarli a metà.
Tagliare lo spicchio d'aglio, eliminare la radice interna e soffriggerlo in tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando si sarà imbiondito,  unire i pomodorini, le olive taggiasche denocciolate, i capperi e aggiustare di sale. Mescolare per qualche minuto mantenendo la fiamma vivace.
Nel frattempo, far cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla al dente e trasferirla nel piatto di portata. Condire con la prescinsêua (o con parti uguali di ricotta e yogurt greco ben miscelate).
Unire il sugo di pomodorini, capperi e olive, miscelare bene e servire subito.

33 commenti:

  1. Eccomi di ritorno dopo due mesi di inattività per il troppo caldo! Gnam e ritrovare le tue deliziose bontà è un vero piacere :) Carinissima la terrina di coccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si torna a respirare e a spignattare alla grande, cara Luna :)
      Un abbraccio e grazie mille!

      Elimina
  2. Devono essere stra buone!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente lo sono, Ale :)
      Grazie di cuore!

      Elimina
  3. Ahh ma con le olive taggiasche mi piace anche di più!! Buonissima davvero.. veloce e fresca.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, Claudia. Le olive taggiasche ci stanno magnificamente :)
      Grazie mille ed un bacio grande a te!

      Elimina
  4. Un piatto semplice, gustoso e molto patriote !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai colto nel segno, cara Claudia :)
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  5. bei ricordi liguri legati alla prescinsêua, se la trovassi qui....Ottimo e gustoso primo piatto, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente è quanto mai raro trovarla oltre i confini liguri, Chiara. Si può sostituire con il miscuglio di cui parlo nella ricetta. Ricotta e yogurt greco insieme ricordano vagamente il sapore della prescinsêua, ma trovo questa molto più leggera. Un abbraccio grande e grazie mille.

      Elimina
  6. Devo provare assolutamente questo meraviglioso condimento sfizioso e buonissimo :)) ovviamente sostituirò con ricotta e yogurt greco poiché la prescinseua (come puoi facilmente immaginare)da me è inesistente:))complimenti Maria Grazia per questa gustosissima ricetta e grazie mille per la condivisione:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Un bel piatto leggero e colorato :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, dolcissima Daniela. Un bacio grande a te!

      Elimina
  8. Che piatto invitante!
    Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  9. CHE CONDIMENTO SPECIALE!!!!BRAVISSIMA CARA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Sabrina! Un bacio a te e buona serata!

      Elimina
  10. oh che bontà, anche a me piacciono le taggiasche parecchio, il nome è molto carino! la pasta salva sempre una cena improvvisa, ospiti inattesi, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno spunto di qualche anno fa al quale non potevo non regalare il sapore straordinario delle olive taggiasche :)
      Grazie mille, Lilli! Un abbraccio grande anche a te.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  11. un primo piatto gustosissimo molto indovinato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto, Günther! Buona giornata!

      Elimina
  12. Ma che bel primo piatto! Saporito e gustoso!

    RispondiElimina
  13. ottima ricetta e Grazie x avermi fatto conoscere il prescinsuea..

    RispondiElimina
  14. Che bel piatto gustoso ed invitante!!!!!

    RispondiElimina
  15. Una ricetta molto gustosa e semplice, da copiare!!!
    Buona serata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Beatris. Sei gentilissima! Un abbraccio e felice serata a te!

      Elimina
  16. un gran ottimo piatto di pasta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Carmine! Un caro saluto e buona giornata!

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.