lunedì 19 ottobre 2015

Brichetti su Crema di Cannellini con Gamberi Viola di Santa Margherita Ligure e Patè di Olive Taggiasche.

Da oggi potrete trovare un'altra delle mie ricette sul blog aziendale del Molino e Pastificio Moisello.
Con le temperature più fresche di questi giorni, ho pensato ad una preparazione che rientra nella gradevolissima categoria dei comfort food.
E' un piatto unico, sostanzioso e sano.
Ancora una volta, la pasta che ho scelto, i brichetti, fa parte dei formati della tradizione ligure del Pastificio Moisello.
L'abbinamento crema di legumi e crostacei è sempre vincente. In questo piatto, diventa addirittura superlativo grazie al sapore unico dei meravigliosi Gamberi Viola di Santa Margherita Ligure.

Buona settimana!

Maria Grazia














Brichetti su Crema di Cannellini con Gamberi Viola di Santa Margherita Ligure
 e Patè di Olive Taggiasche.
(la ricetta è anche qui )


Ingredienti
(per 4 persone)

240 g di brichetti Moisello
250 g di fagioli cannellini secchi biologici
8 gamberi viola di Santa Margherita freschissimi
3 cucchiai di olive taggiasche conservate in olio extravergine di oliva (denocciolate)
prezzemolo tritato
2 foglie di alloro
olio extravergine di oliva da olive taggiasche
sale







Brichetti su Crema di Cannellini con Gamberi Viola di Santa Margherita Ligure
 e Patè di Olive Taggiasche.
(la ricetta è anche qui )


Ingredienti
(per 4 persone)

240 g di brichetti Moisello
250 g di fagioli cannellini secchi biologici
8 gamberi viola di Santa Margherita freschissimi
3 cucchiai di olive taggiasche conservate in olio extravergine di oliva (denocciolate)
prezzemolo tritato
2 foglie di alloro
olio extravergine di oliva da olive taggiasche
sale







Lasciare in ammollo i cannellini secchi per una notte. Cuocerli, con due foglie di alloro, in acqua bollente salata per circa un’ora e mezza, scolarli e tenerli al caldo.
Cuocere i gamberi in acqua in ebollizione per pochi secondi e sgusciarli. Con l’aiuto di un coltellino eliminarne l’intestino (è il sottile filamento scuro posto sulla parte dorsale) e tenerli da parte.
Tritare le olive taggiasche denocciolate, unendo a filo olio extravergine di oliva fino ad ottenere una crema densa.
Nel frattempo, lessare i brichetti Moisello in acqua bollente salata.
Trasferire i fagioli cannellini nel bicchiere del mixer e, con l’ausilio del frullino ad immersione, ridurli in purea. Se questa risultasse troppo densa, aggiungere qualche goccia di acqua di cottura dei legumi.
Distribuire la crema di cannellini in ciotoline monoporzione, scolare i brichetti ed adagiarli sulla purea, unire un cucchiaino di patè di olive taggiasche, due gamberi per persona, poco prezzemolo tritato ed un filo di olio extravergine di oliva. Servire subito.



  

28 commenti:

  1. A casa mia verrebbe apprezzato!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sto apprezzando da un pò di tempo alcuni primi e secondi serviti su crema di legumi.. Non posso non amare la tua ricetta!!!!! :-* baci e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li adoro, Claudia. Grazie!!! Mille baci a te e buon martedì.

      Elimina
  3. Risposte
    1. E senza salvagente, scommetto. :)
      Grazie mille, Consu ❤

      Elimina
  4. Che bontà, deve essere favolosa! vado a segnarmi la ricetta :-)
    A presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Anisja! Sono certa che apprezzerai. Un bacio e buona giornata!

      Elimina
  5. Quanta raffinatezza in questi piatto Maria Grazia, e che delizia, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deliziosa tu, cara Simona. Grazie mille!!!

      Elimina
  6. Un'idea stupenda. Mi piace davvero tutto della tua ricetta. Complimentissimi
    a presto
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto, Lisa! Sono sempre felice del tuo apprezzamento.
      Baci e buona giornata!

      Elimina
  7. Un piatto delicato e gustoso da tuffare dentro una forchetta !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Claudia! Sei sempre tanto carina! Un abbraccio e buona giornata!

      Elimina
  8. Adoro i comfort food! e questa tua prposta è perfetta <3
    un bacio Maria Grazia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, dolce Anna <3
      Un bacio grande a te e buona serata!

      Elimina
  9. una grande ricetta con ingredienti di qualità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Günther! Un caro abbraccio e buon pomeriggio.

      Elimina
  10. si vede all'istante che è una delizia, adoro i legumi uniti ai crostacei! Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come, ad esempio, la tua superba vellutata di Bisi spacai con i gamberi. Un must, ormai, a casa mia! Un bacio e grazie di cuore, Chiara.

      Elimina
  11. Buonissimi!!! un ottimo piatto confort food senza perdere di eleganza! ottimo gioco di sapori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre carinissime, le mie ragazze! :)
      Grazie mille!!!

      Elimina
  12. E' sempre bello ed interessante imparare piatti tipici e questa pasta è meravigliosa :) Complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  13. Deliziosa ricettina.. Adoro questi accostamenti!!

    RispondiElimina
  14. Buonissimo questo piatto, adoro tutto; gamberi, fagioli e olive! Complimenti anche per la collaborazione con il molino Moisello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre tanto cara, Terry. Ti ringrazio moltissimo.
      Bacio grande, MG

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.