sabato 23 aprile 2016

Panna Cotta alle Mele e Mandorle. Il Passadessert.

Accade sovente, in occasione di cene tra amici, di essere particolarmente conquistati da una delle portate. Molto spesso è il dessert a rubare la scena agli altri pur gradevolissimi piatti e così, notes o agendina alla mano, via a trascrivere la ricetta dettata dalla padrona di casa. Da qui parte una sorta di passaparola che porterà la star del momento da una tavola all'altra.
Grazie ad un nutrito gruppo di irriducibili, questa tradizione si è mantenuta vivace e non ha risentito del trascorrere del tempo.
Ad esempio, Casa MG è la terza tappa di questa meravigliosa Panna Cotta alle Mele e Mandorle, generosamente passatami da una delle mie più care amiche insieme alla ricetta di una saporitissima Schiacciata alla Cipolla. Ma questa è un'altra cooking story che spero di proporvi molto presto.
Per il momento, vi lascio le indicazioni per preparare l'ultima hit del nostro passadessert  ^_^


Buon week-end!


Maria Grazia











Panna Cotta alle Mele e Mandorle


Ingredienti

500 ml di panna fresca (per me senza lattosio) 
80 g di zucchero grezzo di canna 
3 cucchiai di zucchero di canna per il caramello
2 cucchiai di zucchero di canna per la cottura delle mele
2 mele qualità Golden
20 g di burro (per me senza lattosio)
25 g di mandorle tritate grossolanamente
7/8 g di gelatina in fogli (colla di pesce)
latte










Far ammorbidire i fogli di gelatina in un po' di latte. Versare la panna in un pentolino dal fondo antiaderente insieme a 80 g di zucchero di canna e portarla ad ebollizione. Abbassare il fuoco e cuocere per cinque minuti. Incorporare la gelatina ben strizzata e mescolare con cura.
Versare 3 cucchiai di zucchero di canna in un pentolino, unire poca acqua (coprire appena lo zucchero) e caramellare su fuoco molto basso.
Distribuire il caramello ottenuto in quattro stampini monodose ed attendere che si raffreddi. Dopodiché aggiungere la panna e trasferire in frigorifero per circa 3/4 ore o fino a quando non saranno ben sode.
Poco prima di servire, rosolare nel burro le mele precedentemente tagliate a fettine sottili, unire due cucchiai di zucchero di canna.
Sformare la panna cotta, unire ad ogni porzione le mele calde e guarnire con le mandorle tritate grossolanamente.

23 commenti:

  1. Adoro la panna cotta! mai provata con questo abbinamento con mele e mandorle, chissà che delizia Maria Grazia! segno e ti abbraccio ;)

    RispondiElimina
  2. Cara Maria Grazia, che roba!!! mi fai vedere, io mi sto già leccando le labbra e sento l'acquolina in bocca.
    Ciao e buona domenica cara amica sempre con un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. E da oggi anche per me questo dolce diventerà il Passadessert! Ho fatto la panna cotta un'unica volta ai lamponi e l'ho adorata, ma questa la amerei ancora di più :D

    RispondiElimina
  4. Un dolce morbido, profumato e goloso che coccola il palato cucchiaino dopo cucchiaino !

    RispondiElimina
  5. Un dessert golosissimo che a me piace molto, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il merito è di chi ha dato il via a questo "passadessert", Andrea :) Grazie mille!

      Elimina
  6. Non ci crederai...ma una ricetta mooolto simile l'ho portata pure io ad una cena. Tra l'altro, preparata con il microonde dell'ufficio in pausa pranzo, conservata in bicchieri di plastica nel frigo, e servita la sera a casa della mia amica!!! :-)))
    squisita. E rivedere il tuo splendido piatto mi ha messo l'acquolina in bocca.
    Ciao Mary, buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei incredibile! Prepari manicaretti anche nella pausa pranzo! E che manicaretti! Grazie infinite, Eleonora. Buon week-end!

      Elimina
  7. Mi piace da impazzire questa tua versione di panna cotta arricchita con mele e mandorle che conferiscono una nota ulteriore gradevolissima:))).
    Bravissima come sempre Maria Grazia:))
    un bacione e buona domenica:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, cara Rosy. Chi rinuncia alla Panna Cotta? :)
      Un abbraccio grandissimo!

      Elimina
  8. Da me la panna cotta ha sempre un gran successo e la tua versione è superlativa :-) Complimenti MariG ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si fa fatica a non replicare l'assaggio, Consu :)
      Il merito non è mio, ma di chi ha passato la ricetta ad una cara amica, che poi lo ha passato a me... :D
      Grazie, tesorino!!!

      Elimina
  9. Mamma mia che buono questo dessert! Hai ragione, il dolce è sempre il protagonista di un pranzo o una cena. Ottimo suggerimento che mi salvo e che presto proverò Buon 25 aprile cara Mary Grace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che, da fine buongustaia quale sei, lo apprezzerai molto, Terry :) Grazie mille!

      Elimina
  10. Che bella idea...la panna cotta è un classicone che in questa versione prende una nuova immagine...mi sa che mi prendo un appunto anch'io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mele e mandorle le conferiscono una veste davvero sontuosa. Non potevo lasciarmi scappare questa ricettina :)
      Grazie mille!

      Elimina
  11. Sembra davvero deliziosa questa panna cotta, da provare sicuramente:)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Ely! Grazie mille e un bacio grande anche a te!

      Elimina
  12. una gran bella versione di panna cotta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo, Günther. Buon week-end!

      Elimina
  13. mi piace l'idea di unire le mele e le mandorle lo rende più ricco e completo

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.