giovedì 25 maggio 2017

Insalata Leggera di Riso Venere con Marò di Fave. Azzardi gustosi.

E' arrivata la stagione dei piatti freddi, delle ricette fresche e stuzzicanti.
E' arrivato il momento dell'aperitivo da gustare all'aperto.
Pronuncio o scrivo quest'ultima frase sempre con un certo timore perché, in molte occasioni, la classica nuvola fantozziana ha interpretato il ruolo dell'ospite non gradito, costringendomi a sgombrare rapidamente la tavola e a trasferire in casa stoviglie, bevande e gli sfiziosi antipasti.
Complice il tempo stabile, nell'ultimo week-end tutto è filato liscio e ne ho subito approfittato per dilettarmi con i classici appetizers di Casa MG, cui si è unita una new entry.
Accanto all'immancabile Insalata Russa di Pesce, hanno debuttato dei semplici bicchierini finger food composti da una insalata leggera di Riso Venere e da una delle tradizionali salse al mortaio liguri, il Marò di Fave.
Un esperimento in stile fusion ed insolito, ma decisamente gustoso.

A presto!

Maria Grazia



Il Marò di Fave o Pestùn de Basa-nne

Nota anche con il nome di salsa Ponentina,  è una delle tradizionali salse da mortaio della cucina ligure ed è tipica della provincia di Imperia, in particolar modo dell'entroterra,
Ne esistono due versioni: quella che troverete nelle indicazioni della ricetta ed un'altra che non prevede il pecorino ma l'utilizzo di aceto e pepe.
La Sarsa di Basa-nne pare avere origini marinare ed il suo nome deriverebbe dal termine arabo mar-a che significa condimento.
Perfetto accompagnamento di arrosti freddi, carni e baccalà lesso, è molto apprezzabile anche come condimento per la pasta.


Il Riso Venere


E' un riso integrale dall'inconfondibile colore nero naturale ed ha origine da un seme nostrano ed uno asiatico.
Durante la cottura, sprigiona un caratteristico aroma di pane appena sfornato e sentori di nocciola.
Originario della Cina, è una varietà che viene ormai coltivata anche in Italia, nelle province di Vercelli e Novara ed in Sardegna, in quella di Oristano.
Dal punto di vista nutrizionale, il Riso Venere offre un significativo apporto di fosforo, magnesio, selenio e fibre.









Insalata Leggera di Riso Venere con Marò di Fave


Ingredienti
(dosi per 6 persone)

300 g di Riso Venere Riso Gallo Nero Integrale
5 grosse alici sotto sale
una manciata di pinoli italiani
sale
olio extravergine di oliva della Riviera Ligure

Per il Marò di Fave

400 g di fave fresche (zona di coltivazione: Genova Pra')
6/8 foglioline di menta
1 spicchio d'aglio
100 g di Fiore Sardo DOP grattugiato
olio extravergine di oliva ligure
sale









Lessare al dente il riso venere in acqua bollente salata e lasciarlo intiepidire. 
Dissalare le alici sciacquandole con cura e a lungo sotto l’acqua corrente per eliminare il sale. Privarle della lisca centrale, asciugarle delicatamente con carta da cucina, tagliarle a pezzetti ed unirle al riso.
In un padellino dal fondo antiaderente, tostare i pinoli ed aggiungerli all'insalata. Condire con olio extravergine di oliva e tenere da parte.


Il Marò di Fave

Sgranare le fave e privarle della pellicina. 
Pestarle nel mortaio o frullarle al mixer (conservare le lame in freezer per circa 15 minuti prima di utilizzarle) insieme allo spicchio d'aglio, privato della radice interna e alle foglioline di menta.
Unire il pecorino grattugiato, un pizzico di sale ma senza esagerare, perché il formaggio è già piuttosto saporito.
Unire a filo l'olio extravergine di oliva fino ad ottenere una crema piuttosto fluida.

Riempire i bicchierini fino a due cm dal bordo e terminare con uno strato abbondate di Marò di Fave.
Accompagnare, a piacere, con piccole strisce di Focaccia Genovese












19 commenti:

  1. Look beautiful Mary Grace. Baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Gloria! Felice week-end!

      Elimina
  2. Bellissimo e sfiziosissimo piatto,con una presentazione davvero d'effetto,mi piace troppo!!!Grazie infinite per la condivisione cara Maria Grazia e i miei migliori e più sinceri complimenti,bravissima come sempre!!:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre gentilissima! Grazie infinite, Rosy e buon fine settimana!

      Elimina
  3. Abbinamento davvero goloso e bilanciato a livello nutrizionale :-) Ottima anche la presentazione...brava Mari G^_^

    RispondiElimina
  4. Che eleganza Maria Grazia e che golosità, io adoro queste insalate fresche ed anche belle da guardare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Annalisa! E' arrivata la stagione dei piatti veloci e sfiziosi! :)

      Elimina
  5. Cara Maria Grazia, rieccomi dopo che ho finito i post della grande adunata di noi alpini a Treviso che è stata un sfilata grandiosa e immemorabile.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrò presto a godermi il tuo bel report, caro Tomaso. Grazie di cuore! Un largo sorriso e buon fine settimana! :)

      Elimina
  6. Un piatto freddo davvero delizioso! Mi incuriosisce il marò di fave che non conoscevo! Un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di averti fatto scoprire una delle salse al mortaio meno conosciute, Andrea! Grazie infinite!

      Elimina
  7. Anche se in pausa con connessione a singhiozzo un saluto te lo voglio lasciare. Ottimo questo insieme ed interessante quanto racconti. Del riso venere sapevo la coltivazione in Italia come quella per il riso rosso che proviene dal venere e assieme ad altro...sempre nella stessa zona. Prendo nota un abbraccio ed arrivederci a presto.

    RispondiElimina
  8. Marò di fave decisamente gustoso abbinato cosi

    RispondiElimina
  9. Questi bicchierini di riso profumato sono fantastici Maria Grazia. Abbinati al marò di fave, che mi incuriosisce tantissimo, devono essere straordinari!
    Un grande abbraccio e felice serata,
    Mary

    RispondiElimina
  10. una sfiziosità che vorrei tanto poter assaggiare!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. Ma che particolari e sfiziosi questi bicchierini! E anche l'effetto cromatico è notevole e ha un che di rinfrescante. Un abbraccio

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.