lunedì 27 maggio 2013

Insalata Russa di Pesce. Il Segreto di Mary Grace.

Recentemente ho organizzato un pranzo a buffet per alcuni amici. Una sorta di aperipranzo, per la verità, perché era iniziato molto presto, al ritorno da una rilassante e salutare passeggiata in Riviera.
Già dal primo mattino, la giornata si era presentata magnificamente, con un cielo incredibilmente azzurro ed un fresco, piacevolissimo venticello.
Così perfetta da consentirmi di servire le portate dell'antipasto sul terrazzo della sala.
Tra i vari appetizers, perlopiù finger food, avevo riproposto l'Insalata Russa di Pesce, pericolosissima per la sottoscritta perché, ogni qualvolta la preparo, non resisto alla tentazione di tenerne da parte e occultarne una scodellina dalle ragguardevoli dimensioni tutta per me.
Così, ne ho preparata una quantità industriale, pensando non solo agli ospiti ma soprattutto al mio consueto supplemento segreto.

A presto!

Maria Grazia











Insalata Russa di Pesce 



Ingredienti 
(per 8 persone)


Per la cottura del salmone

1,200 g di salmone fresco (acquistate la parte in prossimità della coda. E' praticamente priva di lische)
2 carote, 2 gambi di sedano, 2 cipolle bionde
sale grosso


L'Insalata Russa

il salmone cotto a vapore
500 g di code di gambero (o Gamberi Rossi di Santa Margherita. Strepitosi!)
4 patate medie
8 carote
200 g di fagiolini freschi o surgelati
450 g di piselli congelati freschi
200 g di tonno sott'olio si ottima qualità
qualche filetto di alice sott'olio
maionese allo yogurt (quantità a piacere)





Insalata Russa






La cottura del Salmone

Versare l'acqua nella casseruola della pentola per la cottura a vapore. Aggiungere cipolla, sedano e carota. Stendere uno strato di sale grosso nel cestello della pentola.
Quando l'acqua raggiungerà l'ebollizione, appoggiare il pesce sul letto di sale.

Coprire e cuocere per non più di 15 minuti o, comunque, fino a quando la carne del pesce si staccherà facilmente dalla lisca centrale.



L'Insalata Russa

Far raffreddare il salmone. Nel frattempo cuocere le code di gambero in acqua bollente per circa 1 minuto, raffreddarli sotto l'acqua corrente e sgusciarli.
Mondare le carote e sbucciare le patate. Tagliarle a cubetti il più possibile uguali tra loro (io ho utilizzato l'apposito attrezzo). Sbollentarle in acqua bollente fino a che non saranno morbide ma sode.

Sbollentare per un minuto scarso i piselli, scolarli e farli raffreddare.
Cuocere i fagiolini al dente, precedentemente mondati e spuntati, in acqua bollente salata.

Eliminare la lisca centrale del salmone, eventuali altre piccole lische e schiacciarlo con una forchetta.

Tagliare a pezzetti le code di gambero. Trasferire pesce, crostacei e verdure in una ciotola capiente e mescolare bene.
Aggiungere la maionese, mescolare ancora e distribuire in bicchierini per finger food decorando ogni porzione con un gambero.


3 commenti:

  1. Amica mia, ma che meraviglia è questa?! La tua insalata russa è strepitosa...fai benissimo a "camuffare" una ciotolina tutta per te! Ti abbraccio forte, Mary

    RispondiElimina
  2. Che golosità!! A casa gradirebbero tantissimo....quindi urge sperimentare la tua perfetta ricetta!! Un abbraccio!

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, i commenti anonimi verranno eliminati.