venerdì 18 gennaio 2019

Torta Semintegrale di Mele e Noci (ricetta veg). Number 6 Apple Cake is Out!

E dopo la Numero 4, la Numero 5, poteva forse non arrivare la Torta di Mele Numero 6 ?
Curiosa abitudine quella di Casa MG, di numerare le Torte di Mele. 
Per la verità, non ricordo neppure che origine abbia questa bizzarra e recente tradizione, ma ha poca importanza di fronte alla bontà di un classico che si presta a tante interpretazioni.
L'ultima, la Numero 6 appunto, nasce dall'esigenza di smaltire la Bevanda Vegetale a Base di Soia utilizzata per preparare la Maionese senza Uova e anche in questo utilizzo ha dato risultati sorprendentemente piacevoli. 
Ispirata ad una ricetta vegana di TavolArteGusto, soffice, profumatissima e di impalpabile leggerezza, la Torta di Mele Numero 6 è stata divorata in brevissimo tempo.
Ma bando alle ciance e gustiamola insieme!

A presto!

Maria Grazia






venerdì 11 gennaio 2019

Maionese senza Uova. In tutte le salse.

È proprio il caso di dirlo. L'avrete vista in tutte le salse
Nel Taccuino di Casa MG, però, la ricetta della Maionese senza Uova brillava per la sua assenza. Era ora di porre rimedio a questa mancanza e l'occasione è arrivata nel periodo natalizio, durante il quale credo di aver battuto il record di ore trascorse (felicemente) in cucina.
La Maionese senza Uova preparata con bevanda vegetale a base di soia, ha accompagnato soprattutto i secondi di mare ed ha egregiamente sostituito la classica salsa nella preparazione della sempre apprezzatissima Insalata Russa di Pesce.
Le indicazioni di riferimento sono quelle della ricetta di Marco Bianchi, con un'unica variazione imputabile alla mancanza della curcuma nella mia dispensa: l'aggiunta di un cucchiaino scarso di concentrato di pomodoro (tocco di Simone Rugiati).
Mi sono perdutamente innamorata di questa salsa cremosissima e gustosa. Se non l'avete mai provata, fatelo. Conquisterà anche voi!

A presto!

Maria Grazia





ricetta vegana

venerdì 21 dicembre 2018

Kaiserschmarrn. Merenda sotto l'Albero.

In montagna, è il mio piatto preferito dopo una lunga ed impegnativa escursione.
Meraviglioso soprattutto se preparato con uova freschissime ed accompagnato da composte di frutta fatte in casa, il Kaiserschmarrn è uno dei ricordi gustosi  di una terra che amo profondamente, il Trentino Alto Adige
In questi giorni dal clima tipicamente invernale, come spesso succede quando le temperature calano, sento l'esigenza di regalarmi preparazioni succulente e più corpose. Non quotidianamente, sia chiaro, ma in particolare in questo momento di frenesia natalizia che mi vede consumare più energia del solito.
Ieri, però, sono riuscita a ritagliare un momento tutto per me all'ora del tè e, cercando di trasferire un po' della magia dei luoghi montani e coccolata dalla sempre coinvolgente atmosfera creata dalle luci dell'Albero, mi sono dedicata alla preparazione del mio primo Kaiserschmarrn.
La ricetta è tratta da un numero di Sale & Pepe in parte dedicato alla cucina dell'Alto Adige.

Auguro a tutti voi che mi seguite con costante affetto, un felicissimo Natale ed uno sfavillante 2019.
E grazie, sempre, di cuore!

A presto,

Maria Grazia