giovedì 23 febbraio 2017

Clafoutis Mignon con Mele e Speck per #Fruit24. Happy Fruit Hour!

Preziosa riserva di vitamine, fibre e sali minerali, frutta e verdura non sono solo quotidianamente presenti sulla mia tavola ma, grazie alla loro versatilità, sono spesso protagoniste di una merenda, di un dessert o di un allegro happy hour con gli amici, speso tra chiacchiere e stuzzichini.
Ed è dedicato proprio ad uno dei momenti più piacevoli della giornata la mia prima proposta per Fruit24, il progetto finanziato dall'Unione Europea con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Ministero della Salute e di Apo Conerpo .
Fruit24 suggerisce diverse modalità di consumo, semplici e veloci. Consumare frutta e verdura di stagione quotidianamente ed in diversi momenti nell'arco della giornata, può essere un modo per farsi del bene con gusto.
La mia prima proposta per Fruit24 si presenta sotto forma di piccoli e sofficissimi Clafoutis con Mele e Speck, la più recente versione di un antipasto che sono solita servire la sera di Natale.
Questi tortini sono perfetti da accompagnare ad un sano e rigenerante cocktail di sola frutta.

A presto!

Maria Grazia


Il Clafoutis

E' dolce, si prepara con le ciliegie ed è originaria di Limoges, in Francia, la variante classica di una intramontabile delizia della tradizione contadina d'oltralpe.




Clafoutis




Clafoutis Mignon con Mele e Speck


Ingredienti
(dosi per 8 clafoutis)


2 mele biologiche qualità Gala
1 cucchiaino abbondante di zucchero grezzo di canna
100 g di speck Alto Adige IGP in una sola fetta
45/50 g di farina di farro integrale biologica
2 uova biologiche
100 ml di panna fresca senza lattosio
150 ml di latte magro senza lattosio
50 g di pecorino Fiore Sardo grattugiato
20 g di pinoli
sale









Lavare e sbucciare le mele, tagliarle a cubetti, trasferirle in un pentolino dal fondo antiaderente e caramellarle per qualche minuto con un cucchiaino di zucchero grezzo di canna ed uno d'acqua.
In una padella dal fondo antiaderente, far tostare lo speck precedentemente tagliato a cubetti.
In un altro tegame, sempre dal fondo antiaderente, tostare velocemente i pinoli facendo attenzione a non bruciarli. 
Unire i cubetti di speck ed i pinoli tostati alle mele caramellate. Mescolare bene.
In una ciotola sbattere le uova insieme alla farina di farro integrale, unendo un po' alla volta il parmigiano grattugiato, la panna, il latte ed infine il sale.
Ungere ed infarinare otto piccoli stampini del diametro di 5/6 cm.
Distribuirvi il composto di mele, speck e pinoli, versare la pastella in ognuno di essi e cuocere i piccoli clafoutis in forno preriscaldato a 180° per circa mezz'ora.
Lasciar raffreddare i tortini in forno ed estrarli con delicatezza dagli stampini. 
Servire con fettine sottili di mela e stick di speck.












Fruit24. Farsi del bene con #gusto





23 commenti:

  1. Sono proprio originali e deliziosi! Mi segno la ricetta! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo, Laura! Un abbraccio anche a te e ai De Win :)

      Elimina
  2. DAVVERO MOLTO INTERESSANTE, BELLO IL CONTRASTO CHE HAI CREATO, TE NE PRENDO UN PAIO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti ne desideri, cara Sabrina! Grazie e mille baci a te!

      Elimina
  3. Cara Maria Grazia, credo che di meglio non si potrebbe vedere, e immagino che siano buonissimi.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissimo, caro Tomaso! Ti ringrazio tantissimo! Un abbraccio grande a te ed un sorriso :)

      Elimina
  4. Un presentazione magnifica invitante viene fame. Ho preso nota prima o dopo le faccio e sarai la prima a saperlo.
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, Edvige! Fammi sapere!
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  5. Mi piace questa versione, immagino che buon gusto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima, Claudia! Grazie infinite!

      Elimina
  6. sono una bella idea mi piace accostamento mela e speck

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Carmine. Un caro saluto.

      Elimina
  7. Che preparazione originale!!!Adoro il contrasto tra il dolce della mela e lo speck,si sposano divinamente tra loro,sarei curiosissima di assaggiarli,buonissimi senza ombra di dubbio:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre troppo gentile, carissima Rosy. Grazie di cuore! Un grande abbraccio anche a te.

      Elimina
  8. Assolutamente deliziosi, bellissimi da vedere e, certamente da assaporare, compimenti anche per la presentazione

    RispondiElimina
  9. Buoni!! mela e speck perfetti *_* vero bisognerebbe magiare più frutta, in estate mi comporto abbastanza bene il disastro è in inverno ne mangio pochissima :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono ghiotta di frutta ed in particolare di kiwi, Emanuela. Ne mangio tantissimi. E poi, quando è stagione, uva come se piovesse :) Grazie mille!

      Elimina
  10. Che eleganza Maria Grazia, sono davvero delicati e golosi.. piccoli gioielli alle mele! bacioni :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima, Annalisa! Grazie di cuore! Bacio grande anche a te!

      Elimina
  11. comodo perchè è monoporzione, una bella idea

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.