martedì 28 marzo 2017

Vellutata di Fagioli Rossi con Cavolfiore all'Acciuga e Pomodorini Secchi.

Adoro l'autunno, amo l'inverno e, a causa della mia proverbiale intolleranza al caldo, non vado molto d'accordo con la stagione estiva. La Primavera, al contrario, mi incanta.
In questi giorni il cielo è terso, il mare è calmo e di un magnifico blu cobalto, le temperature sono gradevolissime. Poi, la sera, per l'ora di cena, arriva quella corroborante aria frizzantina che stimola l'appetito e gli esperimenti in cucina.
La Vellutata di Fagioli Rossi con Cavolfiore all'Acciuga e Pomodorini Secchi è dolce, delicata, al contempo stuzzicante. Ed è dotata di una bellissima tonalità pastello, inaspettato omaggio alla Primavera.

Buon proseguimento di settimana!

Maria Grazia


Il Fagiolo Rosso

Il suo sapore è dolce e rimanda a quello delle castagne e delle patate dolci. Piccolo, di color rosso scuro, è detto anche Azuki ed il suo consumo in Giappone è di millenaria tradizione. Ricco di vitamine, fibre e proteine, contiene minerali, oligoelementi quali potassio, zinco e ferro. I fagioli rossi sono facilmente digeribili, poveri di grassi e contengono isoflavoni, sostanze utili al nostro sistema immunitario e alle ossa. Hanno proprietà diuretiche e depurative. E' consigliabile acquistare fagioli secchi, in quanto quelli conservati in scatola, pur avendo dalla loro la celerità di preparazione, possono contenere sali e zuccheri aggiunti.
I fagioli secchi, come la maggior parte dei legumi, vanno tenuti in ammollo in acqua fredda per almeno sei ore. Al termine del riposo, vanno sciacquati con cura, coperti con acqua fredda e cotti, senza unire sale o zucchero,  per almeno 40 minuti. 
L'acqua di cottura, ricca di vitamine e sali minerali, può essere bevuta.










Vellutata di Fagioli Rossi con Cavolfiore all'Acciuga
e Pomodorini Secchi



Ingredienti
(per due persone)

200 g di fagioli rossi secchi (Azuki)
1 piccolo cavolfiore
4 pomodorini secchi
3 filetti di acciuga sott'olio
2 cucchiai di olio extravergine di oliva + uno per il condimento finale
1 foglia di alloro 
sale




Vellutata di Fagioli Rossi e Cavolfiore




Mettere a bagno i fagioli rossi secchi per una notte.
Il giorno successivo sciacquarli, scolarli, trasferirli in una casseruola e coprirli con acqua sufficiente a coprirli. Unire la foglia di alloro e cuocere a fuoco medio/basso per circa 40 minuti.
Nel frattempo, mondare il cavolfiore, dividerlo in cimette e cuocerlo al vapore fino a che non sarà croccante. 
Scaldare due cucchiai di olio extravergine di oliva e passarvi rapidamente i filetti di acciuga. Unire le cimette di cavolfiore, passarle nel condimento di alici per qualche secondo e spegnere il fuoco.
Lasciare intiepidire i legumi e frullarli fino ad ottenere una crema non troppo densa e priva di grumi (eventualmente aggiungere qualche cucchiaio d'acqua tiepida).
Scaldare la Vellutata di Fagioli Rossi e trasferirla in ciotole monoporzione.
Aggiungere qualche cimetta di cavolfiore, i pomodorini secchi, un filo d'olio extravergine di oliva e servire subito.


19 commenti:

  1. Cara Maria Grazia, ogni vellutata a i suoi sapori, questa con questi colori deve avere qualche sapore veramente speciale!!!
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mangiar sano può essere molto piacevole. Grazie, caro Tomaso! Sei sempre gentilissimo! Un abbraccio e mille sorrisi :)

      Elimina
  2. Io, invece, non ho una gran simpatia x le temperature fredde quindi da oggi rinasco e esco dal letargo in attesa della calda estate!
    Questa vellutata è bellissima e sicuramente anche molto appagante ^_^
    Buona serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi godo la splendida primavera e cerco di apprezzare il lato buono dell'estate:le passeggiate sulla battigia, la breve durata della stagione e last but not least, rivedrò le mie amate montagne ^_^ Ah, e non dimentichiamo la cucina estiva! Sana, fresca e gustosa! Un abbraccio, Consu e felice pomeriggio!

      Elimina
  3. Splendida alla vista questa vellutata, certamente anche buonissima, un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Delicata e sfiziosa. Grazie infinite, Cristina. Un bacio!

      Elimina
  4. Un piatto molto invitante ottimo l'utilizzo dei fagioli rossi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, caro Carmine! Un abbraccio e buon pomeriggio.

      Elimina
  5. Ha un'aria davvero saporita..condivido la difficoltà con il caldo eccessivo...
    A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nel Club! :)
      Grazie di cuore e buona serata!

      Elimina
  6. Anch'io,come te,non amo le temperature elevate in quanto soffro terribilmente il caldo...
    Questa vellutata oltre che sana e' meravigliosamente invitante e sfiziosa:l'aggiunta delle acciughe e dei pomodori secchi conferisce una nota ulteriore che rende il piatto ancora più gustoso;).
    Grazie mille per la splendida ricetta e i miei migliori complimenti cara Maria Grazia,bravissima come sempre!!:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre tanto cara, Rosy! Grazie davvero! Godiamoci le temperature miti e gradevoli di questi giorni. Per il momento cercheremo di non penare al caldo torrido. Che non è detto che arrivi :)
      Un abbraccio!

      Elimina
  7. Come vorrei tornare a vivere al mare e godere dei colori che ci racconti! E vorrei anche godermi questa deliziosa vellutata, magari assieme a te ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che io mi trasferirei volentieri in un ameno paesino sulle Dolomiti :)
      Chissà che un giorno non ci incontri per un pranzetto insieme, Annalisa. Sarebbe una gioia! Grazie e buona serata!

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie, carissima Gloria! Mille baci a te!

      Elimina
  9. Sono rimasta letteralmente a bocca aperta davanti a questa vellutata! La devo provare! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille, mitica Laura! Un bacio grande!

      Elimina
  10. Una vellutata ben presentata e realizzata

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.