lunedì 13 gennaio 2014

Crostatine salate ai carciofi, nocciole e mortadella. Cucina del riciclo therapy.

Ieri non potevo crederci! Una domenica pomeriggio di puro relax, silenzio intervallato a qualche brano di rilassante musica classica e niente frenesia compiti ! Sola soletta, tutti fuori per un torneo di tennis di Topesio...quale poteva essere il miglior modo per distendermi? Spignattare, ovviamente! La terapia perfetta! 
Mani in pasta, quindi (per la verità, più che altro ad occuparsi di questa attività è stata la planetaria,) per la mia occupazione preferita: cucina degli avanzi. Risultato finale: delle straordinariamente gustose crostatine salate che mi hanno fatto dimenticare di essere partita con l'idea dell'operazione svuota frigo.
A questo punto, vi lascio entusiasta (soprattutto per l'ottima riuscita della pasta brisée) tutte le indicazioni e vi auguro una felice settimana!

Maria Grazia












Crostatine salate ai carciofi

Ingredienti
(per 8/10 crostatine, a seconda delle dimensioni degli stampini)

Per la pasta brisée 

150 g farina 1 macinata a pietra (Petra 1 Molino Quaglia)
50 g farina speciale per dolci macinata a pietra (Petra 5)
50 g di farina di farro integrale
125 g burro a pezzetti
sale

Per la farcitura

4 carciofi
150 g di ricotta
50 g nocciole pelate e tostate tritate finemente
4 fette di mortadella (circa 70 g)
sale
olio evo

Preparare la pasta brisée: nella planetaria impastare con il gancio a foglia le farine (ben miscelate e setacciate), il burro a pezzetti e riporre il composto, avvolto in un foglio di pellicola da cucina, in frigo per 30 minuti.
Nel frattempo, pulire i carciofi e lasciarli in acqua acidulata con un po' di limone. Tagliarli poi a fettine e rosolarli in olio evo. Trasferirli in una ciotola, unire la ricotta, le nocciole e la mortadella tritate, il sale (io ho aggiunto anche un cucchiaio del paté di carciofi che avevo preparato qualche giorno fa..
Rivestire gli stampini per le crostate con carta forno leggermente inumidita, stendere la pasta brisée e con questa foderare gli stampi per le crostatine. Farcire e ripiegare la pasta a formare un cordoncino tutto intorno. Terminare con un filo d'olio evo, spennellandone un po' anche sul bordo delle tortine. Cuocere in forno preriscaldato a 190° per 25 minuti.

48 commenti:

  1. La cucina del riciclo e' quella che preferisco, permette di sbizzarrire la fantasia. Queste crostatine ne sono l' esempio perfetto, deliziose e bellissime.Baci cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che essere d'accordo, Veronica. Le sorprese più gustose spesso arrivano proprio dal riciclo degli avanzi :)
      Grazie infinite e buona serata.
      Un abbraccio

      Elimina
  2. ma che belline, e che buone devono essere! anche io ieri desideravo rilassarmi, dopo una nottata terribile della pupa e cos' ho fatto.. ho spignattato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La terapia migliore, Letizia! :)
      Un abbraccio a te e alla tua pulcina!

      Elimina
  3. complimenti per il bel riciclo...fossero sempre così sarebbe un piacere occuparsene e riciclerei ogni giorno!
    brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, Barbara! :)
      Grazie di cuore e buona serata!

      Elimina
  4. Non le ho mai sentite!!!! Buonissime e complimenti!!!! Baci simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Simona! Un esperimento riuscito! :)
      Un abbraccio e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  5. Buonissime e belle fanno una gola....
    Felice settimana anche a te :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Nadia!!!
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  6. Ciao M.Grazia, buona la brisèè con la farina di farro e goloso il ripieno, le nocciole gli danno quel tocco croccantino che adoro... brava!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Ely!!! La farina di farro è ormai una presenza fissa nella mia dispensa. Le nocciole, poi...ogni scusa è buona per utilizzarle! Le adoro! :)
      Grazie ancora e a presto!

      Elimina
  7. Davvero strepitose...è quasi un peccato chiamarle di riciclo :-P
    Buona serata tesoro <3
    la zia COnsu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, zia Consu. e se avessi avuto ospiti mi sarei guardata bene dal rivelare il mio segreto :D
      Un abbraccio grandissimo, tesoro e a presto!

      Elimina
  8. ma che brava! pure la brisè hai fatto!! io uso quella già pronta :D cioè qui ci sono tutti ingredienti che adoro!! carciofi nocciole e la mortadella!!! brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Emanuela! Capita spesso anche a me di usare quella pronta, in particolar modo per realizzare degli stuzzichini per l'aperitivo. Ma con la planetaria impastarla è un attimo. Grazie di cuore. sei sempre carinissima, Emanuela!

      Elimina
  9. Ma che delizia MG!!!!! Qui hai veramente dato la prova che il sole, dentro di te, ti libera la mente e le mani in virtuosismo d'altro mondo!! Immagino quei sapori mischiarsi e.... mmhh, quanto assaggerei queste superbe crostatine! Poi lo sai, insomma, quelle farine le adoro ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesorino, come hai letto, cucina del riciclo (e non solo) therapy!!! :D E direi che funziona! :)
      Grazie, Erica. Le tue parole mi danno la carica!!! :D
      Un abbraccio stritolosissimo!

      Elimina
  10. davvero buone! spesso con la cucina degli avanzi escono piatti straordinari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono assolutamente d'accordo, Linda! Grazie!!!
      Un bacio e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  11. Buonissime Mary!! Le devo provare eccome!! Hanno un'aria davvero golosa!!
    Brava cara, anche io quando sono da sola spignatto e mi rilasso da matti!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spignattamento therapy, Silvia! Efficacissima!!!:D
      Grazie, Silvia!!!

      Elimina
  12. belle, deliziose e sfiziose! buona settimana!

    RispondiElimina
  13. ciao Mary"queste mini quiche hanno un'aspetto stra invitante :)
    baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Valentina!!!
      Un bacio e buona serata!

      Elimina
  14. Mmmm che bel l'esperimento.
    Fantastiche tortine salate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Leonardo! Sono felice tu abbia apprezzato questo esperimento, riuscito, di Mary Grace! :)
      Un caro abbraccio e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  15. Ciao, che bontà queste crostatine dalla base al farro e un ripieno dolce e gustoso! Bellissimo accostamento di sapori!
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ragazze!!!
      Un caro abbraccio e buona serata!

      Elimina
  16. Mi piaaaaace questo abbinamento !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Carla!!! Sei davvero carina!
      Un abbraccio grande e buona serata!

      Elimina
  17. Cara Maria Grazia, complimenti per queste buonissime crostatine...la brisè realizzata con la farina di farro è speciale, il ripieno sfiziosissimo....sono inoltre troppo invitanti, mi viene voglia di assaggiarne una:)
    bravissima come sempre e grazie per aver condiviso questa bellissima ricetta:)
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Rosy! Sono davvero contenta ti siano piaciute!
      Un abbraccio grandissimo e a presto!

      Elimina
  18. mi piacciono molto!! avanzi si, ma buonissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Marina!!!
      Un abbraccio grande e buon pomeriggio!

      Elimina
  19. Anche x me la scosa domenica è stata all'insegna del relax, ma devo ammettere che non ho sfornato delle cose così golose come queste crostatine che sono anhe riciclo friendly!Mi piacciono sa morire!Buon Anno, anche se in ritardo!smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Meggy! Che piacere rileggerti! Auguri anche a te!
      Grazie di cuore e a presto!

      Elimina
  20. Magnifiche queste tartine salate! Sia benedetto il riciclo! un bacio

    RispondiElimina
  21. Favolosi!!!Complimenti davvero,ne mangerei uno subito adesso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Anna!!! Sarebbe stato un piacere offrirtene anche due! :)

      Elimina
  22. Grazie, Annalisa!!! Sei gentilissima! E naturalmente, W gli avanzi! :)

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Eccomi a ricambiare con piacere..
    anche tu amante del riciclo vedo...e che riciclo!!
    deliziose crostatine!!
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti qui, Enza! E sono molto felice tu abbia gradito l'esito positivo del riciclo :)
      Un caro saluto e a prestissimo!

      Elimina
  27. Ciao Mary grace.. anche io adoro il riciclo.. gli avanzi fanno nascere prelibatezze inaspettate.. Straordinarie queste crostatine!!!
    Buona giornata..
    A presto,
    Barbara

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.