mercoledì 15 gennaio 2014

Torta d'Orzo Sofficissima con Frutta Secca. Strappino alla regola...

Lo so. Non è la prima volta, e forse neppure la seconda che vi propongo un dolce con le noci o le nocciole (e questa volta ci sono tutte e due), ma questa è speciale perché c'è anche lo zampino della farina d'orzo, una piacevole e recente scoperta (tutto iniziò con un colpo di fulmine per le meravigliose treccine di Erica)  di cui vi ho già parlato.
Poi, tanto per cambiare, noterete un momento di défaillance (e temo non sarà l'ultimo strappo alla regola...) nel regime alimentare più misurato di quest'ultimo periodo. Però una piccola spiegazione l'avrei: un cartoncino di panna fresca (che più tanto fresca non era) che portava la data di scadenza del giorno in cui ho preparato la torta ed andava assolutamente recuperato...in nome della cucina del riciclo therapy ! :)















Torta d'Orzo Sofficissima con Frutta Secca



Ingredienti

115 g farina speciale per dolci macinata a pietra (Petra 5 Molino Quaglia)
85 g di farina d'orzo macinata a pietra biologica
1 bustina di lievito per dolci
160 g zucchero di canna grezzo
90 g di gherigli di noce
50 g di nocciole tostate
200 ml di panna fresca
50 ml latte scremato
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 manciata di noci e nocciole tritate per guarnire



Tritare lo zucchero di canna con la frutta secca ( come avevo fatto seguendo le indicazioni di Laura nella preparazione della ciambella di nocciole glassata. Nella planetaria, e con il gancio a frusta, montare la panna con il trito di zucchero, nocciole e noci. Aggiungere le farine setacciate con il lievito, le uova e il latte e, direttamente nella ciotola dell'impastatrice, amalgamare bene il composto con una spatola in legno o in silicone. Imburrare ed infarinare uno stampo per torte di 22 cm di diametro. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35/40 minuti (con funzione pasticceria 35').
Far raffreddare la torta, spennellarne la superficie con un velo di burro e distribuirvi uniformemente il trito di frutta secca.

44 commenti:

  1. ahahah...in nome del riciclo un piccolo strappo alla regola è giustificato :-P
    Fantastica come resistere??
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, zietta. Io mi sono sacrificata solo per il riciclo! :D
      Grazie!!!
      baci grandi, tesoro e buona serata!

      Elimina
  2. Bellissima Mary!! La farina d'orzo non l'ho mai provata!!
    Brava, questo dolce mi sa davvero di golosità allo stato puro!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Silvia! La farina d'orzo è da non perdere. Quel particolare gusto rustico conferisce ai dolci (e non solo) un sapore piacevolissimo.
      Grazie di cuore e a presto! Un bacio grande anche a te!

      Elimina
  3. Beh, dev'essere difficile resistere alla tentazione di dare un morso a questa torta! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Valeria!!! Questa torta ha avuto una vita molto breve :)
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  4. Ciao M. Grazie, adoro i dolci con le noci e le nocciole, quindi continua pure a pubblicare ^_* Favolosa questa torta, mi piacerebbe un sacco!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mia regina dei dolci ma, nonostante la mia passione per questa frutta secca, direi che per il momento può bastare :D
      Un abbraccio grande e grazie ancora di cuore, Ely!

      Elimina
  5. Ciao cara questa torta e' da provare, di recente preferisco le farine diverse da quelle tradizionali e questa ricetta mi sembra proprio deliziosa. Ricetta salvata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Veronica!!! Da mesi ormai sono proprio fissata con le farine più insolite.Le adoro! In particolare quelle macinate a pietra trovo che siano anche molto più digeribili.
      Un bacio grande e buona serata!

      Elimina
  6. Fantastica, mai mangiata una torta così, con farina d'orzo. Grazie per averla condivisa con Noi tutti. Baci, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi provare questa farina, Stefania! E' una meraviglia!
      Grazie di cuore a te e buona serata!

      Elimina
  7. Cara Maria Grazia. la tua torta è golosissima, sicuramente buonissima e molto profumata grazie alle noci che le conferiscono un sapore troppo buono:) bravissima come sempre!!!:))
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante ne ho già proposte di torte alle noci, Rosy! E' una vera ossessione! :D
      Sei sempre dolcissima e carina, Rosy!
      Un abbraccio enorme e buona serata!

      Elimina
  8. Ha un aspetto davvero invitante! Non ho mai usato la farina d'orzo, mi hai incuriosita! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente provarla, Vanessa! Il suo sapore inconsuetamente rustico è davvero fantastico!
      Un abbraccio e grazie di cuore!

      Elimina
  9. Mary fantastica!
    Eccome se ci sta lo strappo alla regola!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Michela!!! E oggi non ho resistito...ancora un'esperimento dolce!!! :) Ma te ne parleerò presto!
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  10. Quanti sacrifici, per la riciclo terapy... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un sacrificio insostenibile, Carla! ;)
      Grazie!!!
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  11. Compro la panna e la faccio oggi stesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Francesca! Benvenuta! Sono lieta di averti dato uno spunto!
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  12. Risposte
    1. Grazie, Valentina!!!
      un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  13. Risposte
    1. Grazie infinite, Mila!
      Un bacio grande e a presto!

      Elimina
  14. Carissima per me che mi fido ciecamente della tua cucina, mi sta benissimo sia le ricette con ingredienti già utilizzati che riciclati che in scadenza...perchè tu con le tue sante manine d'oro crei cibi troppo buoni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, Luna! Grazie per la fiducia!!! Sei troppo buona, davvero!
      La panna era ancora ottima. Che sospiro di sollievo realizzare che non aveva ancora quell'olezzo che mi avrebbe costretta a gettarla! :)
      Grazieee!
      Un bacio grande

      Elimina
  15. Interessante questo mix di farine per una torta che si presenta molto golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Laura!!! E con le tue "dritte", poi! :)
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  16. Beh, buttare il cibo è peccato! :D Strappo alla regola più che giustificato...e poi questa torta sembra così golosa! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo, Laura. Mai buttare nulla! E poi, guarda che sorprese! :)
      Grazie infinite!

      Elimina
  17. Intanto grazie per le tue parole.. ok passiamo a questo dolce.. non conosco la farina d'orzo..ma i dolci con la frutta secca li adoro!!! smackkk

    RispondiElimina
  18. Anche io spesso riciclo e adoro preparare dolci con frutta secca...con la farina d'orzo da provare subito!!!
    Un forte abbraccio :))

    RispondiElimina
  19. Grazie a te, Claudia di essere sempre così carina.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  20. sai che le tue ricette con questa farina mi hanno ispirato e l'ho presa anche io!? questa torta è spaziale!

    RispondiElimina
  21. ecco, uno strappino Marygrace? altro che strappino, io mi farei uno strappone con questa torta! mi rovinerei.... e al diavolo la linea, tanto ormai kg più kg meno! bravissima però, mai avuto il coraggio di usare la farina d'orzo.... mi sfidi? potrei accettare! ah ah ah!
    Sandra

    RispondiElimina
  22. Magnifica!!!! questa farina d'orzo mi intriga! brava!

    RispondiElimina
  23. Ma davvero ancora non avevo commentato questa delizia????? Si vede che l'ho fatto su FB e mi sono confusa!!! Ribadisco che è uno spettacolo! E le ricette del riciclo sono il top del top in cucina per il mio punto di vista!!!! Bacionissimi!

    RispondiElimina
  24. Il cibo non va mai buttato.. esiste l'arte del riciclo che tu adotti più che sapientemente! Buonissima e invitante! Un bacione e buon weekend! :)

    RispondiElimina
  25. molto interessante questo mix di farine incluso l'orzo

    RispondiElimina
  26. Mi ispira tantissimo sai? La provero'! Baci!!

    RispondiElimina
  27. Tu sei speciale. Punto. ^_^
    Immagino la soffice frangranza di questa ghiottoneria. Meraviglia....

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.