lunedì 31 marzo 2014

Spaghetti con Broccolata, Spinarolo e Pinoli Tostati. Count down.

Le temperature tipicamente primaverili di questi giorni sono indubbiamente molto gradevoli.
Per quanto io sia una sorta di mosca bianca e prediliga il freddo e la stagione invernale, mi godo questo periodo che, piogge permettendo, è davvero il migliore. Clima piacevolissimo, abbigliamento leggero ma non troppo, la luce fino a tardi che permette di concedersi magari una cenetta in terrazzo.
Nonostante questo e come già vi raccontai lo scorso anno, non riesco a nascondere che la prospettiva dell'estate che si avvicina mi procura una certa inquietudine.
E mentre la mia mente da' il via ad un angosciato count down, penso ai caldi (spero non esageratamente torridi) mesi che arriveranno presto e alla sottoscritta che, pian piano, perderà la sua consueta energia e sarà costretta a ridurre l'utilizzo del suo amatissimo nonché sfruttatissimo forno.
Un momento. Dove è finito il mio leggendario ottimismo? Che visione catastrofica, Mary Grace!
In ogni caso, veniamo all'esperimento della giornata.
E' un primo piatto veloce, leggero e saporito.
Spaghetti accompagnati da una delle ultime broccolate della stagione ed un pesce che da tempo non acquistavo: lo spinarolo o pesce nocciolino.
La carne è molto tenera e saporita. E' privo di lische, fatta eccezione per quella grossa centrale, facilmente asportabile dopo la cottura.


Felice settimana a tutti!

Maria Grazia




P.s. 
Rubo un po' di spazio a questo post, per ringraziare di cuore la dolce e in gambissima Elena di Graphics Phoenix per avermi ancora una volta più che accontentata, regalando al mio blog esattamente la veste che desideravo.







Piatti di Mare






Spaghetti con Broccolata, Spinarolo e Pinoli Tostati.




Ingredienti
(per due persone)

170 g di spaghetti
300 g di broccolata (peso da pulita e mondata)
300 g di spinarolo (o pesce nocciolino) tagliato a piccole trance
30 g. di pinoli italiani
1/2 bustina di zafferano
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale








Mettere a bollire l'acqua per la pasta.
Mondare e pulire la broccolata. Dividerla in cimette, cuocerla a vapore e piuttosto al dente.
Nel frattempo sciacquare il pesce e farlo rosolare in olio extravergine di oliva e prezzemolo tritato. Cuocere una decina di minuti o fino a quando la carne non si staccherà dalla lisca centrale.
Eliminarla la lisca centrale, tagliare lo spinarolo a pezzetti, rimetterlo nel tegame unendo le cimette di broccolata, lo zafferano sciolto in poca acqua calda e tenere al caldo.
Tostare i pinoli in un padellino dal fondo antiaderente ed unirli al pesce e alla verdura.
Lessare la pasta al dente, scolarla e trasferirla nel tegame del condimento.
Servire subito.




53 commenti:

  1. Ottimo primo!
    Complimenti e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite!!!
      Buona settimana anche a te!

      Elimina
  2. Buonissima la pasta e mi piace tanto pure il nuovo look del blog!!
    Dai che manca acora un po' al gran caldo, sforna tutto lo sfornabile adesso!!!!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice, Silvietta!!!
      So che sfornerò anche d'estate...non resisto. Mi conosco :D
      Grazie!!! Un bacio grande anche a te!

      Elimina
  3. Bellissima la nuova veste del blog ma non condivido il tuo terrore x l'estate..io vivo solo x quello :-P
    Scherzi a parte, il tuo primo piatto è fantastico e mi incuriosisce molto questo pesce che non conosco...
    Buona serata tesoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai bene, zietta, che io sono in forma smagliante solo sotto i 4 gradi! :D
      Grazie mille, tesoro!!!

      Elimina
    2. ahahah...direi che ci compensiamo :-P
      Passa da me...una sorpresa curiosa ti aspetta :-D
      http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2014/04/crostini-rustichic-ed-un-premio-cattivo.html

      Elimina
  4. Ciao Maria Grazia, mi piace molto la nuova veste del blog! Io ho la pressione bassissima normalmente, quindi ti lascio intuire cosa mi succede col caldo eccessivo...Per fortuna vivo in alta collina! La tua pasta è favolosa! Devo trovare a tutti i costi questo pesce, così posso servire ai miei cari un piatto delizioso! Un bacione e buona serata, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti piaccia il nuovo look di Mary Grace, Mary :D
      La mia pressione minima tende leggermente ad alzarsi ma il caldo mi debilita comunque. E questo da sempre. speravo che l'avanzare degli anni :) mi aiutasse, ma niente!
      Grazie di cuore, Mary! Sei sempre tanto cara!

      Elimina
  5. bellissimo il blog!!!! bello bello veramente!!! La broccolata mi fa svenire, buonissimo anche l'abbinamento con il pesce!!! E l'estate??? Fantastica! Anch'io sto facendo il countdown tanto il forno lo accendo lo stesso!! Bacioni Mary Grace, tanti tanti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accenderò il forno sicuramente anche io, Marina. So benissimo che non riuscirò a farne a meno, anche liquefandomi come neve al sole :)
      Contenta ti piaccia il "mio" nuovo look e la ricettina!!!
      Baci grandissimi!!!

      Elimina
  6. Bella la nuova veste del tuo blog e buona questa tua ricettina! Come dici tu, un piatto veloce, leggero e saporito. Non conosco invece questo tipo di pesce, forse a Roma è chiamato in un altro modo. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che questo pesce abbia diversi nomi, Andrea. Nocciolino, pesce nocciola, spinarolo...te lo consiglio. E' davvero tenerissimo e saporito.
      Sono contenta ti piaccia il nuovo abitino del blog!
      Grazie!!!
      Buona serata e a presto!

      Elimina
  7. Cara Maria Grazia, anch'io come te sono una mosca bianca e prediligo di gran lunga le temperature fresche , autunnali e invernali mentre detesto l'Estate in quanto mi fiacca, mi butta giù e mi priva di forze e di energie..quando inizia non vedo
    l'ora che finisce e torni l'Autunno. La Primavera è invece
    gradevole in quanto il caldo non è ancora eccessivo:)
    complimenti per questo buonissimo primo piatto, mi piace
    tantissimo l'abbinamento della broccolata con il pesce, è assolutamente da provare:) mi sta venendo l'acquolina solo a leggere la ricetta e a guardare la foto, bravissima come sempre Maria Grazia:))
    un bacione e buon inizio settimana:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te, Rosy. Aprile e maggio sono mesi dal clima piacevolissimo...il brutto viene dopo, almeno per noi! :)
      Sono felice che tu abbia apprezzato l'abbinamento pesce+verdura. Sto sperimentando in questo senso ultimamente. Spero di proporti qualcosa al più presto!
      Grazie mille!!!
      Un abbraccio grande e a presto!

      Elimina
  8. Bello! Quella nel disegno sei tu? :) mi piace il nuovo look e anche la ricetta... condivido l'ansia da caldo perché in estate io vado sempre in crisi!!
    Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, Valentina. Dovrei essere io :D
      Quindi riesci a capire il mio disagio, Valentina. Ne sentirai delle belle da me, tra un paio di mesi... :D
      Un bacio grandissimo anche a te!

      Elimina
  9. Un piatto ricco e molto ghiotto, ottimi questi spaghetti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, carissima!!!
      Un caro abbraccio e buona serata!

      Elimina
  10. bella l'abbinata dei broccoli col pesce e complimenti per il vetitino nuovo al tuo blog!!! brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei molto gentile, Luisella! Grazie!!!
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  11. Bellissima la veste del tuo blog e meravigliosi questi spaghetti, l'abbinamento mi intriga molto!
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  12. Facciamo che non pensiamo all'arrivo dell'estate, ci concentriamo sul meraviglioso presente e ci coccoliamo con questi piattini deliziosi? Che meraviglia di primo piatto, completo e bilanciato. Mi piace l'intreccio di questi ingredienti.
    Brava mia stella.
    P.S. Il primo passo per essere compresi è sapersi spiegare. Elena è stata bravissima, ma tu sei triuscita a passarle il messaggio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre troppo buona con me, stellina!
      Io all'estate comincio a pensarci. E già sento molto caldo :D
      Grazie, grazie, grazie, tesorino!!!

      Elimina
  13. Non conosco quel pesce!!!!! ma ho idea che i tuoi spaghetti siano ottimi.. anche con broccoli e pinoli.. si!!!!! smackkkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pesce davvero tenero e saporito, Claudia. Credo che sia conosciuto con diversi nomi.
      Grazie!!!
      Baci grandi anche a te e buona serata!

      Elimina
  14. Ma lo sai che questo pesce no lo conosco? Ora voglio vedere se per caso da noi si chiama in un altro modo o se effettivamente mi manca... perchè sti spaghetti sono proprio buonissimi! Un bascione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente dalle tue parti avrà un altro nome, Patty. A Genova lo chiamano anche pesce nocciola. Tenerissimo ed ottimo nei primi, ho scoperto! :)
      Grazie infinite e buona giornata!
      Un bascione! :)

      Elimina
  15. Ciao Maria Grazia, grazie per essere passata da me e per i complimenti. Mi sono unita ai tuoi lettori, il tuo blog mi piace molto, torna pure da me quando vuoi....
    scusa ma per broccolata si intende il broccolo normale, giusto? o è qualcos'altro, perché non l'ho mai sentito chiamare così
    grazie, ciao
    Cecilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Cecilia! E' stato un piacere scoprire il tuo bel blog e tornerò presto sicuramente! :)
      La broccolata ricorda il più semplice cavolfiore ma ha un colore verde intenso e il suo aspetto ricorda un bel bouquet. In rete puoi trovare diverse foto.
      Grazie!!!
      A presto e buona serata!

      Elimina
  16. è un bel modo per unire pesce verdura e pasta, un bel piatto unico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Carmine! Sto aumentando sensibilmente il consumo di pesce settimanale per un piccolo problema di colesterolo, ma direi che la cosa è davvero piacevole!
      Buona serata e a presto!

      Elimina
  17. Che abbinamento meraviglioso questo qui! Complimenti cara.. A me la stagione quest'anno importa davvero poco, mi trovo in una specie di trans emotiva.. spero di uscirne presto..
    smuack:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite!!!
      Hai raggiunto un traguardo davvero importante ed ora è sicuramente per te un momento di profonde riflessioni e di importanti decisioni, Claudia! Ne uscirai presto di sicuro. Sei in gamba!
      Un bacio grande e buona serata!

      Elimina
  18. Che dire,questo piatto anche se sono quasi le 3 del pomeriggio mi dice ,mangiami,tanto è bello.Un abbraccio e complimenti per la nuova veste del blog,che mi piace un sacco.

    RispondiElimina
  19. Ciao, noi invece siamo delle amanti delle torrite estati e del cocente sole....soffriamo moltissimo il freddo e con queste prime giornate di sole caldo, bè cerchiamo di godercelo il più possibile.
    Accidenti che buona e ben composta questa pasta, un ottimo accostamento di sapori e di colori. Bravissima.
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensate che a me quella definizione "torride estati" fa quasi rabbrividire! :D
      Non posso però che essere d'accordo con voi nel trovare queste giornate primaverili particolarmente gradevoli.
      Grazie di cuore, ragazze e a presto!

      Elimina
  20. Una meraviglia di piatto unico, completo e molto appetitoso!
    E' bellissima la nuova grafica, complimenti a tutte e due per la scelta e per la realizzazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Gabry!!!!
      Un caro abbraccio e felice pomeriggio!

      Elimina
  21. Questo è un piatto unico che fa per me!
    Sono d'accordo con te con la piacevolezza di questo periodo per la luce e la temperatura, però io non potrei mai cenare in terrazzo da me fa ancora troppo freddo...per questo (e non solo) attendo l'estate. A volte l asera fa troppo freddo anche in estate...potremmo fare uno scambio abitativo ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sera troppo freddo anche d'estate? Il mio habitat naturale. Davvero! Effettivamente anche qui, per una rapida cenetta all'aria aperta è di rigore ancora un giacchino di una certa consistenza ma è comunque piacevole :)
      Grazie di cuore!!!
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  22. Mi spiace il dover dare l'arrivederci ai tuoi fantastici impasti, ma purtroppo col caldo accendere il forno è quasi un sacrilegio! Però se ci coccoli con queste delizie di primi.. io sono contenta ugualmente! Un bacione Mary!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità non so se riuscirò a resistere al canto ammaliante del forno, Anita! Qualche lievitato lo vedrai di sicuro! :)
      Grazie di cuore. Sei sempre dolcissima!
      Un bacio e buon pomeriggio!

      Elimina
  23. Non conosco questo pesce, ma la pasta te l'approvo al 100%. non pensare all'estate tanto arriverà che tu ci pensi o no almeno stai serena ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto serena, Enrica. Sto facendo tanto training autogeno :D
      Sono felice tu abbia apprezzato la pasta. Il pesce ha diversi nomi. Magari da te ne ha ancora un altro oltre a nocciolino, pesce nocciola o spinarolo :)
      Un abbraccio e grazie!!!

      Elimina
  24. Amo l'estate, odio l'inverno. Con gli anni sto apprezzando di più la primavera perché il caldo eccessivo mi fa aumentare le "scaldozze"... ma tutto è meglio d questo inverno piovoso!
    Passiamo ai tuoi spaghetti grossi..... Sai che non conosco lo spinarolo? Ma già il fatto che non è spinoso mi incuriosisce... e vorrei provare a trovarlo per provarlo (rima involontaria...). Con quei pinoli, mi sembra ci sia anche la ciliegina sulla torta... Ottimo piatto! Nelle mie corde, giusto giusto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Elly! Lo spinarolo è detto anche pesce nocciola o nocciolino. Non sempre è presente sui banchi delle pescherie, ma quando c'è non me lo faccio scappare proprio per i motivi di cui tu parli. Nessuna lisca a parte quella centrale :)
      Per quanto riguarda l'estate...aiuto!!! :D
      Un abbraccio e grazie di cuore ancora!

      Elimina
  25. Che bel piatto!!! Un accostamento davvero appetitoso, peccato che dalle mie parti la broccolata non si trovi :-(
    Mi piace molto la nuova grafica del tuo blog, semplice, originale e un po' retrò, molto bella!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Anita! Sei molto carina!
      Sono contenta tu abbia apprezzato il nuovo abitino :)
      L'effetto retrò era proprio quello che cercavo! :)
      Un abbraccio grande e a presto!

      Elimina
  26. Cara Maria grazia, come vedi ci sono già arrivato.
    Non mi allungo solo ti dico che mi sono messo pure io trai tuoi lettori, Un abbraccio e a presto rileggerti.
    Tomaso

    RispondiElimina
  27. Carissimo Tomaso, ti ringrazio dal profondo del cuore. Tornerò prestissimo per continuare la lettura dei tuoi interessantissimi e toccanti racconti.
    Un caro abbraccio anche a te e buona serata.

    RispondiElimina
  28. Noooo, ma come, vivi al mare e preferisci il freddo? Non c'è giustizia in questo mondo...
    Buonissima ricetta, io poi che i pinoli li metterei anche nel latte a colazione...
    Un abbraccio, Lorena

    RispondiElimina
  29. Questo piatto è una favola, tufferei una forchetta dentro !

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.