mercoledì 25 marzo 2015

Vinitaly 2015. #ValcalepioBloggerTasting. Si rinnova l'appuntamento con il gusto.

Mi prendo una pausa dai miei esperimenti in cucina, per raccontarvi anche quest'anno la mia esperienza al #ValcalepioBloggerTasting, l'evento promosso dal Consorzio Tutela Valcalepio nell'ambito di Vinitaly 2015, il salone internazionale del Vino e dei Distillati che si tiene ogni anno a Verona. 
Dopo il successo della prima edizione, anche quest'anno, i food blogger hanno intrapreso un percorso di degustazione enogastronomica attraverso il territorio bergamasco, la conoscenza dei suoi prodotti e della sua cucina.
L'incontro di lunedì 23 marzo, ha preso il via con l'introduzione della signora Silvia Tropea Montagnosi, giornalista da tempo impegnata nella promozione e nella tutela dei prodotti del territorio bergamasco.
La degustazione è iniziata con l'assaggio del formaggio Branzi prodotto dalla Casera Monaci di Almenno San Salvatore e fiore all'occhiello dell'azienda casearia. 
Prodotto con latte intero, è un formaggio a pasta morbida, color paglierino e con la tipica occhiatura a occhio di pernice. Grazie al suo sapore delicato non troppo persistente e alla sua consistenza filante, è perfetto nella preparazione della polenta taragna e dei pizzoccheri.
Lo abbiamo assaporato accompagnato dalla Garibalda, pane fornito dall'associazione Aspan di Bergamo. Un pane ai cereali dal profumo ricco, realizzato con  farina di semola di grano duro, farina gialla, farina di grano saraceno e farina integrale. In abbinamento, l' Elisir Moscato Giallo un passito profumatissimo dell' Azienda Agricola La Rovere.














Una vera chicca è stata la presentazione da parte del signor Attilio Perego, milanese che per amore si trasferì anni fa in val di Scalve, del Formaggio Nero della Nona da lui prodotto.
La storia di questo formaggio è davvero suggestiva. 
Durante la ristrutturazione della baita di famiglia, rimuovendo una pietra che faceva parte della struttura del camino e sulla quale era incisa la data 1753, venne ritrovata una scatola di metallo contenente alcuni oggetti, tra i quali un taccuino. Un vero tesoro, perché il quadernino conteneva un'antica ricetta che solo qualche anno fa il signor Perego ha deciso di mettere in pratica, realizzando così questo formaggio dal sapore deciso e dall'aroma d'incenso.




Vinitaly Verona





Dopo lo stuzzicante aperitivo, abbiamo accolto i piatti realizzati dallo chef Diego Pavesi dell' Albergo Ristorante della Torre di Trescore Balneario. Ho particolarmente apprezzato i casoncelli alle pere piröle, pancetta croccante e formai de Mut, conditi con burro di montagna e salvia. Un perfetto connubio di sapori delicati ed intensi. In abbinamento, Incrocio Manzoni 6.0.13, incrocio tra Pinot bianco e Riesling Renano, prodotto dalla Cantina Bergamasca.









Ai deliziosi casoncelli, sono seguiti i delicatissimi e gustosi bocconcini di coniglio brasati nel Valcalepio rosso doc del 2012, Merlot e Cabernet della società agricola Il Calepino.










Vinitaly






A concludere la degustazione, una rivisitazione al cioccolato della classica polenta e osei (la cui ricetta originale risale al 1907), ispirata alla prima maestra in cucina di Diego Pavesi, Maria Bani Coppini, chef del rinomato ristorante La Pergola sito anni fa a  Bergamo, nonché locale tra i preferiti del grande gastronomo Luigi Veronelli (al quale é dedicato quest'anno il Padiglione Lombardia di Vinitaly). Abbinato a questa originale portata, Serafino Moscato di Scanzo doc dell'Azienda Il Cipresso.








                                                 





Il Blogger Tasting si è concluso con il dolce assaggio de Le Fortune del Cipresso, biscotti friabili di pasta frolla con moscato, seguiti dalle praline di cioccolato fondente ripiene di grappa e moscato prodotte dalla Pasticceria Bosi di Varese per l'Azienda Vinicola Il Cipresso.









Vinitaly





A "fine pasto" le piacevolissime istruzioni sulla degustazione del caffè, di Luigi Odello, presidente del Centro Studi Assaggiatori.
E a conclusione di questo sempre istruttivo evento, l'incontro con il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, che ci ha illustrato il progetto collegato ad Expo 2015, Domus Bergamo- Bergamo Wine 2015, sostenuto anche dal Consorzio Tutela Valcalepio. 
La manifestazione verrà inaugurata domani, giovedì 25 marzo, ed andrà avanti fino ad ottobre, portando in scena l'unicità dell'enologia e delle eccellenze gastronomiche italiane, e la città di Bergamo, con il suo territorio, ne sarà protagonista.

Un ringraziamento di cuore a Sara Cantoni, responsabile Ufficio Stampa del Consorzio e a tutti gli operatori, per avermi dato l'opportunità di ripetere questa sempre interessantissima esperienza.





Vinitaly Verona





29 commenti:

  1. Bellissima esperienza, cara. grazie per il report e a presto!
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere qui, Letissi. Un caro abbraccio e buonanotte!

      Elimina
  2. Cara Maria Grazia eccomi qui ma solo per augurarti una buona notte, è tardi per me.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stato gentilissimo, Tomaso. Grazie di cuore e una serena notte a te, caro amico!

      Elimina
  3. Quante bontà e che bella esperienza !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assaggi davvero gustosi, Claudia!
      Grazie mille!

      Elimina
  4. adoro i formaggi. il vino un po' meno però deve essere stata proprio una bella esperienza!!! brava Mary Grace ormai sei lanciata!!!!! international famous Mary Grace!!!!! <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì. Lanciatissima sul viale del tramonto, Marina :D
      Ho solo deciso, superata la soglia dei secondi -anta, di prendermi un po' di tempo per me ed arricchire la mia modesta cultura culinaria ^_^
      Un abbraccio, carissima Marina e grazie!!! <3 <3 <3

      Elimina
  5. Che favolose degustazioni mary, dev'essere stata una giornata bellissima.
    A prestissimo cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una sequenza di delizie irresistibili, Lisa.
      Grazie!
      Un bacio e buon pomeriggio.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  6. Ma che esperienza . . . "gustosa" :P !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mooolto gustosa, Mariagrazia :)
      Grazie mille e buon pomeriggio!

      Elimina
  7. Mi è venuta voglia di andare a fare una gita nel bergamasco!
    Che assaggi golosi e che bella iniziativa, quel pane deve essere fantastico.
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un territorio che fino alla prima esperienza con il Blogger Tasting (l''anno passato) conoscevo davvero molto poco. I prodotti di questa terra ricca e affascinante, sono davvero straordinari.
      Grazie di cuore, Silvia. Un bacio grande a te!

      Elimina
  8. E' proprio vero che il Vinitaly offre delle splendide e golose esperienze, Mary! Grazie per avermi fatto conoscere le specialità del territorio bergamasco! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho seguito il tuo percorso su Facebook. Anita. Che meraviglia! Sono io che ringrazio te per avermi tenuta aggiornata sulla tua esperienza!
      Un abbraccio grandissimo,
      MG

      Elimina
  9. CHE BELLA ESPERIENZA, GRAZIE PER LA CONDIVISIONE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averla letta, Sabrina! Un abbraccio!

      Elimina
  10. bellissima esperienza e piatti appetitosissimi, ho l'acquolina:)) complimenti Maria Grazia:))
    un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi lasciato il tuo pensiero su questa giornata davvero...succulenta :)
      Un grande abbraccio, Rosy e grazie ancora!

      Elimina
  11. Che bellissima esperienza e quante cosine buone hai assaggiato..slurp!
    Grazie x aver condiviso il tuo entusiasmo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Slurp. E' proprio il caso di dirlo, Consu :)
      Grazie mille a te per avermi letta!

      Elimina
  12. Una bellissima esperienza conoscere un territorio attraverso i suio sapori .... e quante cose buone avete assaggiato :-)
    Bellissimo post, complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti prodotti meravigliosi e che deliziosi piatti tipici, Anisja!
      Grazie di cuore! Sei di una gentilezza squisita <3

      Elimina
  13. Oh Mariagrazia ho cercato di organizzare vinitaly anche io, tra l'altro ho anche una mia carissima amica che 3sponeva, ma non ci sono riuscita.
    Grazie strraverso il tuo entudiasmo e la descrizione l'ho vissuta lo stesso.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  14. Anche io ho avuto qualche contrattempo ed ho rischiato di non poter essere presente all'appuntamento con il Blogger Tasting a Vinitaly, Patrizia. Ma, dopo un dura lotta, ce l'ho fatta :)
    Sarà per il prossimo anno. Riuscirai ad andarvi. Sicuramente!
    Grazie mille e buon fine settimana anche a te!

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.