venerdì 29 agosto 2014

Paccheri ripieni alla zucca, robiola e frutta secca. Goodbye, Cinderella!

Da quando, in tenera età, mi rassegnai un giorno al fatto che mai una delle zucche che comprava mamma sarebbe diventata una sfavillante carrozza ^_^ , ho iniziato ad apprezzarle per ciò che realmente rappresentavano. Come molti dei miei coetanei non amavo alla follia il mondo vegetale a tavola, ma la cucurbitacea faceva eccezione, forse per quello strascico di allure fiabesco ma, nel tempo, anche per il sapore dolce e la versatilità dell'utilizzo in cucina.
Così,  ora che sono io a cucinare, quando sui banchi del mercato iniziano a palesarsi i primi esemplari, non sto nella pelle. E, con i primi acquisti, è tutto una produzione di vellutate, gnocchi e torte salate. 
Questa volta, ho approfittato del gentilissimo omaggio di una cara amica, una delle prime perle del suo orto. 
I paccheri Lagano ripieni, con la loro speciale consistenza, mi frullavano in testa da un po'. 
Aspettavo solo di trovare l'ideuzza giusta. Così la zucca è diventata l'ingrediente principe della loro farcitura. 
Preparati oggi a pranzo, fotografati al volo e consumati altrettanto rapidamente!

Buon fine settimana!

Maria Grazia





















Paccheri ripieni di zucca, robiola e frutta secca

Ingredienti

24 paccheri Pasta Lagano
1 fetta di zucca del peso di 500 g ca. (varietà mantovana, peso con buccia)
200 g di robiola Nonno Nanni
20 g di mandorle pelate
20 g di gherigli di noce
1 manciata di pinoli tostati
30 g di parmigiano grattugiato
mezza cipolla bianca
prezzemolo tritato qb
latte parzialmente scremato qb
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale fino qb


Sbucciare la zucca e ridurla a dadini. In un tegame far soffriggere nell'olio la cipolla tagliata a fettine sottili. Aggiungere i cubetti di zucca, salare  e cuocere fino a che non si saranno ammorbiditi. 
Il ripieno dei paccheri: nel mixer frullare la zucca con la robiola (precedentemente stemperata con poco latte), il parmigiano grattugiato, la frutta secca ed il prezzemolo. 
Nel frattempo far lessare i paccheri, scolarli molto al dente e condirli con un po' di olio extravergine di oliva. Con l'ausilio di un piccolo cucchiaino, farcirli con il ripieno preparato. Adagiarli in una pirofila con il fondo bagnato con poco latte, spennellarli con una piccola parte del ripieno avanzato sciolta nel latte, cospargerli con poco parmigiano grattugiato e cuocerli in forno preriscaldato a 200° per un quarto d'ora.
Farli poi leggermente dorare, con la funzione grill, per un paio di minuti.


~


Questa ricetta la potete trovare anche tra le ricette Green dei food blogger di Nonno Nanni.







                                                     ~



Grazie ad Alice del blog Pane, Libri e Nuvole per aver provato questa ricetta e per avermi resa felicissima comunicandomi la sua soddisfazione!


33 commenti:

  1. sono davvero deliziosi, da provare!!!Anch'io non resisto piu', amo la zucca alla follia cosi' oggi ho fatto i panini, e stasera risotto alla zucca. Presto devo produrre una torta e poi mini cake, ormai non posso piu' farne a meno, mio cugino me ne ha regalate 4!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quattro zucche?! Che meraviglia, Sabrina! Il pane con la zucca, poi! E quante prelibatezze hai in programma!
      Baci anche a te e grazie infinite!

      Elimina
  2. In questo piatto c'è tutto quello che amo.. i paccheri, la zucca, i formaggi e la frutta secca... che dire, perfetto!!!
    Complimenti cara, un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo carina, Michela. Grazie mille!!!
      Un abbraccio e ancora buon fine settimana a te!

      Elimina
  3. Buonissimo questo primo piatto!! adoro la zucca e questa mattina al mercato ne ho comprato un pò! Potrei ripetere la tua ricetta per il pranzo della domenica:))
    Un bacio grande e ..buon week end!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice, allora, di averti dato un suggerimento, Angela!
      Grazie di cuore e ancora buon week-end!

      Elimina
  4. Cara Maria Grazia, credo che una volta io mi debba invitare da solo, per poter assaggiare i tuoi prelibati piatti:-)
    Ciao e buon fine settimana sempre con il sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vivessi più vicino, caro Tomaso, sarebbe un piacere ed un onore averti ospite a pranzo!
      Grazie di cuore, caro amico! Buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  5. Con la zucca e tutta quella frutta secca (ricca di omega3) questi paccheri sembrano molto appetitosi! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E parlando di Omega 3, Andrea, per farmi perdonare gli "sgarri" alimentari, ne faccio incetta! :)
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  6. Un applauso alla nostra tenente Maryyyy!! *clap*clap*clap*! :)) Sempre formidabile, manine dotate e realizzazioni perfette! :)) Sai.. anche io ho sempre desiderato che le zucche diventassero carrozze.. ma a me il massimo che è capitato è un Jack Pumpkin.. ahhh che tristezza tesoro..! TVTTB buon weekend :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto sei dolce, Ely!!! Sei sempre una meraviglia e troppo generosa con me! In quanto alla perfezione delle realizzazioni, beh, ogni tanto (e sarebbe una gioia!!!) dovresti fare un salto nel mio "laboratorio" ^_^
      E parlando di "carrozze", per la verità, ci ho creduto fino a qualche anno fa...prima o poi arriva l'immancabile risveglio...ma si va avanti!!! :)
      Un abbraccio con tutto il mio profondo affetto, Ely! E grazie dal profondo del mio cuore!

      Elimina
  7. Ciao Maria Grazia, come stai? Dopo un periodo così così, sto tornando lentamente alle mie attività. Anch'io penso che la zucca abbia un fascino particolare, legato alle fiabe, ma per me legato anche a Halloween e Thanksgiving! Mi piace tantissimo! La tua ricetta è strepitosa e la voglio provare al più presto! Intanto ti abbraccio forte e ti auguro una serena notte :-) A presto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di rileggerti, Mary. Spero che tu stia bene, cara amica! So quanto sia importante per te il significato simbolico della zucca, oltre al suo straordinario sapore e alla sua versatilità. Grazie di cuore, Mary e a prestissimo!

      Elimina
  8. Sono sempre alla ricerca di nuove ricette con la zucca (quanto mi piace...) come ingrediente e questi paccheri molto invitanti :)
    Una vera delizia.
    Un bacio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando è stagione, la propongo ogni giorno in maniera quasi ossessiva, Daniela! :)
      La adoro anche io!
      Grazie infinite e ancora buon fine settimana!

      Elimina
  9. dei gran bei paccheri gustosissimi e golosissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Carmine!
      Buon sabato sera!

      Elimina
  10. Anch'io adoro la zucca! Mio padre le ha già raccolte nel suo orto ed io ne ho portata subito una a casa, non resisto, è buonissima e poi fa anche molto bene! Ottimi i tuoi paccheri, mi fanno venir voglia di mangiarli a quest'ora del mattino! Baci e buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino i meravigliosi frutti dell'orto del tuo papà! Anche io adoro la zucca e ne mangio quantità industriali, tanto che sarò io prima o poi a trasformarmi in zucca, Virginia! :)
      Grazie mille!!!

      Elimina
  11. Cara Maria Grazia, questi paccheri sono una meraviglia, mi piacciono tantissimo, di sicuro sono troppo ma troppo buoni con quel ripieno sfiziosissimo che mi fa venire l'acquolina:)) bravissima come sempre, ti faccio miei migliori complimenti:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Rosy! era da un po' che pensavo ai paccheri ripieni. Ieri l'illuminazione della farcitura :)
      Un carissimo abbraccio e buon sabato sera!

      Elimina
  12. Ciao! ottima questa tua idea! i paccheri con la zucca li vediamo benone, poi con una cremina dai sapori più autunnali ma morbidi..insomma, ottimo piatto!

    RispondiElimina
  13. Aiuto che buoni e che fame a quest'ora!!!!! Brava devono essere buonissimi!! :-) Ciao Buona domenica
    Federica .-)

    RispondiElimina
  14. Decisamente una ricettona!
    Buonissima e sfiziosa!
    Ho scoperto la zucca da qualche anno e devo dire che mi sono pentita per non averlo fatto prima!
    Complimenti, idea fantastica,
    proverò anch'io!

    RispondiElimina
  15. Ciao Carissima,
    ma che buoni sono...bravissima!!:-)
    Ciao,bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  16. amo la zucca e trovo questa ricetta buonissima..
    da provare!! Complimenti!!
    ciaoo

    RispondiElimina
  17. I paccheri sanno sempre fare il loro dovere a mestiere! Ma il tuo ripieno ha fatto di più! Morbido e cremoso...gnam!!! Bacioni bella!!

    RispondiElimina
  18. Mamma che buoni i paccheri che si riempiono di sugo e che buona la zucca, a me quando ero piccola non piaceva ho imparato ad apprezzarla da adulta, un amore tardivo ma intenso!!!! tu e le tue paste.....meraviglia!

    RispondiElimina
  19. Ciao Mary! Anche io come te adoro la zucca e come la vedo al mercato ne sono felicissima! I tuoi paccheri parlano da soli, eccezionali e cremosissimi! Un bacione :)

    RispondiElimina
  20. Grazie mille, Anita, Lilli, Marina, Enza, Daiana, Antonella, Federica, Manuela e Silvia! <3

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.