mercoledì 22 ottobre 2014

Ravioli di zucca con salsina di noci, nocciole e amaretti. Tormentone che va, tormentone che viene.

14 ottobre ultimo scorso.
Cucina off limits! Che nessuno entri.
Nuvole di farina mi avvolgono,  qualche schizzo di ripieno salta sulla t-shirt. Dopo secoli, preparo i ravioli ed ho bisogno di concentrazione profonda. 
Il ripieno? Di zucca, ovviamente. Ogni mese MG ha il suo tormentone, ma ho idea che questo durerà fin oltre la fine dell'anno ^_^
Ricotta affumicata? No, purtroppo. Terminata. Grattugiata fino all'ultimo, microscopico residuo! 
Altrimenti (e non ne dubito), se avessi avuto il tempo di reperirne dell'altra, sarebbe finita tra gli ingredienti del ripieno di questi ravioli.
























Ravioli di zucca con salsina di nocciole
(l'irresistibile impulso a prepararli, è arrivato da qui )

Ingredienti

La pasta:

150 g di farina 1 macinata a pietra (Petra 1 Molino Quaglia)
150 g farina di semola rimacinata di grano duro 
3 uova
acqua qb

Il ripieno :

500 g di zucca mantovana
6 piccoli amaretti Matilde Vicenzi
1/2 fialetta di aroma di mandorle amare
60 g di grana padano grattugiato

Il condimento

50 g di noci e nocciole tritate
3 piccoli amaretti Matilde Vicenzi
2 cucchiai di grana padano grattugiato
latte qb



Procedimento

Il ripieno :

Tagliare la zucca a fettine non troppo sottili, eliminare semi e filamenti e trasferirla su una teglia il cui fondo sarà stato ricoperto con un foglio di carta da forno.
Infornare a 180° per circa 40/45 minuti o fino a che la polpa non si sarà ammorbidita. Quando sarà pronta, tagliarla a cubetti e frullarla riducendola a crema.
Farla raffreddare, trasferirla in una ciotola, aggiungere gli amaretti sbriciolati, il grana grattugiato e mescolare bene. Unire l'aroma di mandorla e mescolare ancora. Trasferire il composto in frigorifero.

La pasta:

Versare nella ciotola della planetaria le farine miscelate e setacciate ed il sale.
Impastare a velocità medio/alta, unendo le uova una alla volta. Lavorare il composto per circa 3 o 4 minuti o fino a quando non sarà liscio ed omogeneo (eventualmente aggiungere un po' d'acqua se dovesse risultare troppo secco).
Trasferire l'impasto sul piano di lavoro, lavorarlo brevemente fino a formare una palla, rivestirla con pellicola da cucina e lasciare a riposo per circa un'ora. Trascorso il tempo di riposo, dividere l'impasto in tre parti uguali. Tirare ognuna, con il matterello, in un rettangolo lungo ma non troppo sottile, per evitare che si rompa in cottura.
Con un coppa pasta tondo ricavare dei cerchi. Su metà di questi porre un cucchiaino di ripieno, lasciano un buon margine libero in modo da poter poi chiudere il raviolo. Chiudere i ravioli con gli altri cerchi di pasta, facendo pressione con le dita sul bordo lasciato libero. Nel fare questa operazione, cercare di fare uscire l'eventuale aria che causerebbe la rottura dei ravioli durante la cottura.

Il condimento :

Tritare grossolanamente le noci insieme alle nocciole, unire gli amaretti e tritare ancora.
Salare e aggiungere tanto latte quanto basta per ottenere una salsina sufficientemente densa.
Tenere il condimento al caldo.

Tuffare i ravioli in acqua bollente salata e cuocerli per circa 8 minuti (ma dipende dallo spessore della pasta) e scolarli quando verranno a galla. Scolarli bene, uno ad uno, con un mestolo forato, trasferirli in una capiente ciotola, condirli con la salsa di frutta secca e amaretti. Servirli subito ben caldi.





37 commenti:

  1. Sono splendidi, bravissima :)

    RispondiElimina
  2. Semplicemente perfetti!! Brava Mary, hai fatto benone a tenere tutti alla larga!! Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ben consapevoli di ciò che li attenderebbe se osassero varcare la soglia della cucina ^_^
      Grazie, Silvietta!!!

      Elimina
  3. Anche senza ricotta affumicata, fantastici! La zucca mi rapisce sempre.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Antonella! Bentornata!

      Elimina
  4. Adoro questo nuovo tormentone..e aspetto a bocca aperta anche i prossimi esperimenti..prima o poi qualcosa ci cascherà dentro :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va beh, mi hai fatto contorcere dalle risate, Consu. E ne avevo bisogno! Ti adorooo!!! <3

      Elimina
  5. *______* ma quanto sono buoni?????? ti giuro ho di nuovo fame!!! se giro tra i blog prima di mangiare mi viene fame se lo faccio dopo mi ritorna! una tragedia!!! :D :D :D troppo buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va beh, dai, Emanuela...un piccolo assaggino qua, uno là senza sensi di colpa :)
      Grazie, tesoro!!!

      Elimina
  6. Cara Maria Grazia, le tue ricette, ci fanno vedere dei piatti stupendi!!!
    Quando penso quanto buoni possono essere questi ravioli fatti in casa, con la zucca avranno un sapore speciale.
    Caio e buona notti cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo apprezzamento ai miei piatti mi rende sempre orgogliosa, Tomaso. Grazie di cuore!
      Un abbraccio affettuoso, caro amico e buona serata!

      Elimina
  7. sono troppo buoni,zucca e noci che bontà!un bacione simona:)

    RispondiElimina
  8. Che piatto delizioso e delicato Maria Grazia! Sai che cercavo proprio una ricetta per i ravioli di zucca? Non li ho mai fatti ma ho sempre avuto voglia di provarli...è arrivato il momento! Grazie carissima, ti abbraccio forte! A presto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io tergiversavo da un po', poi mi sono imbattuta nelle dritte di Lalla e sono partita in quarta :)
      Grazie, carissima, dolcissima amica! Un abbraccio grande anche a te!

      Elimina
  9. ciao Maria Grazia...io non ho ancorqa iniziato con la zucca quest'anno...avrei tante idee ma poco tempo.
    certo che i ravioli ripieni sono una grande tentazione!!! belli e buoni, con la frutta secca.
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente portano via parecchio tempo, ma, a fine lavoro, la soddisfazione è tanta!
      Grazie mille, Eleonora!!!

      Elimina
  10. Sai che non ho mai preparato i ravioli? Ma quanta voglia mi hai messo di provare!!! I tuoi sono bellissimi e l'abbinamento con le noci dev'essere fantastico! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sono i miei primi ravioli di zucca. Impegnativi ma graditi :)
      Grazie di cuore e buona serata!

      Elimina
  11. Son i ravioli dei quali parlavo al mio fidanzato qualche giorno fa.. Gli dicevo che vorrei provare a farli presto! Bella ricetta.. buonissimi. smack e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, come il fidanzato, aspetto un'altra delle tue chicche, Claudia!
      Baci grandi e grazie mille!

      Elimina
  12. Ma sono perfetti cara! Che bontà... mi viene una fame...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei davvero gentile, Erika. Grazie mille!!!

      Elimina
  13. Buongiorno Maria Grazia! Anche io domenica ho fatto i ravioli con ripieno di ricotta e guanciale e la tua proposta mi alletta moltissimo! Da riprodurre per il prossimo pranzo in famiglia. :) ti auguro una splendida giornata!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendo subito nota della tua versione che deve essere sublime, Annarita!
      Un abbraccio grande e grazie mille!

      Elimina
  14. OTTIMI QUESTI RAVIOLI, MI PIACE MOLTO IL RIPIENO!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissima, Sabrina! Grazie e buona serata!

      Elimina
  15. Ti capisco! Anche a me vengono le fisse culinarie e anche io quando decido di fare ravioli, tortellini e similari combino una grande confusione, ma li adoro! I tuoi ravioli tondi sono divini tanto che ne mangerei volentieri un piattino anche ora che sarebbe più giusto fare merenda ;-)! Bravissimaaaaa <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro le tue fisse culinarie :)
      O meglio, le bontà che condividi con noi nel magico mondo del gatto pasticcione :)
      Grazie di cuore, Virginia!!! <3

      Elimina
  16. Tesoro mio i tuoi tormentoni oramai si sà che sono un successo garantito per cui tu continua a farteli venire che noi siamo qui con forchetta e coltello in mano in attesa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, sei riuscita a farmi sentire meno in colpa per i tormenti ai quali vi sottopongo periodicamente :)
      Grazie, dolcissima Luna!

      Elimina
  17. Cara Maria Grazia, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti per questi favolosi ravioli: sono sicuramente buonissimi e gli accostamenti che hai utilizzato mi attirano e piacciono troppo, che meraviglia:))mi sta venendo l'acquolina e una voglia incredibile di assaggiarli, devono essere di gustosissimi:)))
    un bacione e grazie per la splendida ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima di aver incontrato i tuoi gusti, Rosy. Sei, come sempre, gentilissima!
      Un carissimo abbraccio e grazie di cuore a te!

      Elimina
  18. Che meraviglia ,ti sono venuti perfetti e mi pare di sentire il profumo ...anche il condimento mi piace molto ....super brava....buona serata

    RispondiElimina
  19. Tu sai che adoro i ravioli e questi sembrano essere molto, molto appetitosi.....
    Buona giornata Maria Grazia!
    Tiziana

    RispondiElimina
  20. Che ravioli interessanti proponi in questa ricetta! Me li segno perchè devono essere buonissimi!

    un caro saluto :)

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.