mercoledì 8 ottobre 2014

Vellutata di Zucca e Patate con Nocciole Tostate e Ricotta Affumicata. Please, don't go!

L'ho visto il fuggi fuggi generale quando, con terrore, avete individuato nel titolo il nome ricotta e l'aggettivo affumicata! E giurerei di aver percepito una voce tremante, dire: "No! Ti prego, non di nuovo!!!" ^_^
Posso forse rimproverarvi o non comprendere questa fuga disperata? Posso forse farlo dopo due mesi e mezzo di tormentone estenuante? Ovviamente, no.
Ma, a mia discolpa, posso dire, come già vi avevo accennato, che quel piccolo residuo giaceva lì, in frigorifero ed io dovevo in qualche modo celebrare i suoi ultimi, strepitosi contributi in cucina (per la verità, ci sarebbe anche una pizzetta...)
Ecco, quindi, una semplice vellutata di zucca e patate diventare un piattino sontuoso.
E', infatti, al momento di amalgamare alla crema quella grattatina di ricotta affumicata e quella spolveratina di nocciole tostate che... non siete scappati sul serio, vero? ^_^

















Vellutata di Zucca e Patate al Profumo di Nocciole e Ricotta Affumicata




Ingredienti

(per due persone)

400 g di zucca mantovana (già privata della scorza)
2 piccole patate
30 g di nocciole pelate
ricotta affumicata qb
1 piccolo scalogno
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
acqua qb
sale

In un tegame dal fondo antiaderente, rosolare lo scalogno tagliato a fettine in due cucchiai di olio extravergine di oliva. Unire la zucca precedentemente tagliata a cubetti, le patate a tocchetti (della stessa dimensione di quelli di zucca), rosolare qualche minuto, aggiungere acqua sufficiente a coprire appena le verdure, in modo da ottenere, al momento di frullarle, una consistenza cremosa. Nel caso, poi, la vellutata si presentasse troppo densa, potrete sempre aggiungere un po' d'acqua.
Cuocere fino a quando zucca e patate si saranno ammorbidite. 
In un piccolo padellino dal fondo antiaderente, tostare le nocciole. Poi, tritarle grossolanamente.
Frullare patate e zucca, salare e trasferire in due ciotoline da consommè, guarnire con poca ricotta affumicata tagliata con una grattugia a fori grossi ed una spolverata di nocciole tritate. Servire subito.



74 commenti:

  1. Che bella che è, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  2. Cara Maria Grazia, vedo che ti piace scherzare:-)
    sai quello che fai tu io noto che è tutto buono!!!
    Naturalmente per il mio gusto, la ricotta poi se bene affumicata ha un sapore che attira il sapore al primo momento ti sembra quasi sgradevole ma quando hai il coraggio di metterla in bocca, te ne accorgi che è squisita.
    Ciao e buona serata, se pre con un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un sorriso allieta le giornate, Tomaso :)
      La ricotta affumicata ha un sapore molto particolare. Io l'ho amata fin dal primo assaggio!
      Grazie mille, caro amico! E' sempre una gioia leggerti!

      Elimina
  3. Non scappo mai davanti alla zucca che mi piace particolarmente nelle vellutate! Proprio oggi ne ho preparato una con lo yogurt che devo dire è leggera e molto gustosa....ma certo è che con ricotta e nocciole non si batte;))
    Bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, nelle ultime settimae, sto praticamente cibandomi solo di zucca, Angela! :) La adoro!
      Attendo con ansia la ricetta della tua magnifica vellutata di zucca con lo yogurt. Ho già il taccuino in mano!
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  4. credo sia...anzi, è sicuramente una delle mie zuppe preferite...con le nocciole e la ricotta poi potrei vergognosamente sbavare...baci cara, Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente anche la mia zuppa preferita, Paola.
      Grazie mille e baci grandi anche a te!

      Elimina
  5. Zucca e ricotta affumicata sono un binomio strepitoso per me. Questa zuppa deve essere buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, è molto gradevole, Ornella. Grazie di cuore e buon pomeriggio!

      Elimina
  6. La vellutata di zucca e patate è eccezionale.. Mi ci piace la ricotta affumicata e le nocciole... smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice della tua approvazione, Claudia! :)
      Baci grandi e buon pomeriggio!

      Elimina
  7. Scappare!!!! adoro la ricotta affumicatta!!!! hai avuto un'ottima idea, l'accostamento con le nocciole è proprio indovinato ed esalta il gusto della vellutata, complimenti anche per la carinissima presentazione.
    Ciao, a presto .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice tu non mi abbia abbandonata, Anisja! :D
      E altrettanto contenta che tu abbia gradito la ricettina.
      Grazie mille!

      Elimina
  8. Quanto adoriamo la vellutata di zucca, con questi tuoi tocchi da chef, il croccante delle nocciole e la sapidità della ricotta affumicata....un piatto incantevole e buono da morire!!
    Bravissima!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma troppo buone, ragazze! Ma no! Quale tocco da chef! Solo la necessità di non sprecare la mia amata, adorata, venerata ricotta affumicata (che poetessa!)
      :D
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  9. Adoro la zucca e non mi stanco mai di mangiarla! La ricotta salata completa questa vellutata dandole un tocco in più!!!
    Complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, Flora!
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  10. mi piace e lo sai :) devo trovare ricotta affumicata credo che al mercato orientale non sarà difficile reperirla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, almeno tempo addietro, ho avuto qualche difficoltà a reperirla. L'ultimo residuo risale alle mie vacanze in montagna :) Fammi sapere se riuscirai a reperirla, Emanuela! Grazie!!!

      Elimina
  11. Io non scappo di sicuro, mi siederei alla tua tavola e mi gusterei questa deliziosa vellutata di zucca, le nocciole e la ricotta affumicata la rendono speciale, bravaaaaaa!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sarei così felice di condividere il momento del pasto con te, Ely! Anche perché so che mi faresti avere una delle tue dolci delizie! :)
      Grazie mille!!!

      Elimina
  12. Ottima zuppa Mary Grace!
    Pochi e semplici ingredienti valorizzati dalle nocciole e dal "tormentone" ricotta.
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello leggerti, Monica! Grazie mille!!!

      Elimina
  13. No no sono qua, mi interessa troppo questa ricetta per scappare, ma se vuoi scappo con la vellutata sotto il braccio :))
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speravo di vederti ancora qui, Daniela! :)
      L'immagine della vellutata sotto il braccio è esilarante! Sei fortissima!
      Un bacio grande anche a te e grazie mille!

      Elimina
  14. Ciao Mary! Io non sono scappata, sará che amo la ricotta in ogni sua forma, sará che mi piace tutto ció che é affumicato e pure la zucca.... Io questa vellutata me la mangerei con grande piacere!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che tu sia rimasta, Silvia :)
      Non parlarmi del sapore affumicato...io sono una vera addicted!
      Grazie mille, cara e buona serata!

      Elimina
  15. Una vellutata con i fiocchi...una vera delizia! Un piatto che ti scalda il cuore...un mix di sapori perfetto!
    Bravissima!
    Un abbraccio Laura♥♡♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, dolcissima Laura.
      Un abbraccio grande a te ♥

      Elimina
  16. Veramente io sono accorsa, altro che fuggita! Questa zuppa bella densa mi ha fatto gola e il tocco in più di nocciole e ricotta la completa alla perfezione. Ho scoperto da poco la ricotta salata, che mi piace moltissimo, ma quella affumicata mi manca...rimedierò presto!
    Buona giornata!
    Alice
    P.S.: ieri ho fatto i tuoi paccheri con zucca e robiola..speriamo siano venuti bene, li mangio stasera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi essere molto paziente, Alice ^_^
      Io amo tutto ciò che è affumicato (o quasi) e questa ricotta mi ha letteralmente conquistata.
      Fammi sapere che ne pensi dei paccheri e grazie mille per la fiducia!

      Elimina
    2. Paccheri buonissimi!! Mi ci è voluto un po' per riempirli ad uno ad uno (forse è per questo che parlavi di pazienza...) ma ne valeva la pena. Davvero mi sono piaciuti tanto. :-)
      Buona giornata!

      Elimina
    3. Non sai quanto io sia contenta, Alice! Grazie di cuore!!!
      P.S. effettivamente, Alice, mi riferivo proprio alla farcitura dei paccheri quando parlavo di "pazienza" :)

      Elimina
  17. No no, anzi, mi sono fermata volentieri!!! ;) Amo la ricotta affumicata e poi, l'idea delle nocciole sulla vellutata... È assolutamente da provare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, bene. Che sospiro di sollievo! :)
      Grazie di cuore e serena notte!

      Elimina
  18. Io non scappo di sicuro, trovo questa vellutata deliziosa.
    tanti baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, Lisa! Complimenti per la tua infinita pazienza :)
      Grazie mille e mille baci anche a te!

      Elimina
  19. Questo è il periodo delle zucche...deliziosa.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  20. Con questo piatto mi hai conquistato a partire dal titolo ^_^
    Così avvolgente.... calda, sembra che coccoli. Sei il mio incanto dolcezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo saresti rimasta ^_^
      Grazie mille, mia Shining Star!

      Elimina
  21. Risposte
    1. Grazie mille, Silvietta! A prestissssssimo!!!

      Elimina
  22. Io non scappo, adoro la ricotta affumicata e con questa bellissima vellutata cremosa di zucca ci sta benissimo! Un abbraccio cara e buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belo sapere che riuscite ancora a sopportarmi. Giuro che non ne approfitterò ^_^
      Grazie mille, Virginia e serena notte!

      Elimina
    2. Volevo dire bello, ovviamente :)

      Elimina
  23. Scappare? ma io mi ci tufferei dentro! Io faccio il risotto con zucca e nocciole, ma la vellutata non l'avevo ancora provata. E' vero che quella ricotta è il TOP, il suo sapore affumicato deve essere eccezionale sul palato insieme alla dolcezza di zucca e patate!
    insomma...devo trovare questa ricotta!! ;-)) buona giornata
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho utilizzato, l'ultimo, amatissimo residuo di ricotta per condire una pizza che ho preparato venerdì scorso. Ora il problema sarà trovarla dalle mie parti. Non ho proprio il tempo (anche se ne avrei tanta voglia...) di tornare in Alta Badia :)
      Non oso immaginare la bontà del tuo risotto, Manuela!
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  24. Questa vellutata è fantastica Mary!!!!Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Elisa! Sei gentilissima!

      Elimina
  25. NON MI SPAVENTO E NON SCAPPO, IL TUO PIATTO, ANZI ,MI PIACE TANTISSIMO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  26. Grazie per lo spunto cara! Stasera vellutata alla zucca per tutti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che onore, Erika! Grazie!!!
      Un abbraccio grandissimo e buona cena, allora!

      Elimina
  27. Cara Maria Grazia, non sono affatto scappata in quanto mi piace sempre tutto ciò che proponi e adoro la ricotta, sempre e qualsiasi forma essa abbia:)) la tua vellutata mi piace tantissimo: trovo sia sana e al tempo stesso
    gustosissima..secondo me inoltre le nocciole stanno
    divinamente, che meraviglia, è veramente troppo ma tropo invitante:)))bravissima come sempre, ti faccio tantissimi complimenti:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Rosy!
      Un bacio grande anche a te!

      Elimina
  28. Ma figurati se scappo, anzi, mi sa che questa ricetta te la copio ;-) Deve essere una vera delizia...
    A presto
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, Maria Teresa. felice di ritrovarti qui! :)
      Grazie mille!!!

      Elimina
  29. E chi scappa? mi siederei comoda comoda, magari con un bel caminetto acceso, un bicchiere di vino rosso e mi gusterei questa meraviglia...mi sentirei in pace con il mondo! bellissima ricetta cara Maria Grazia :* un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo con piacere che siamo sulla stessa lunghezza d'onda, Annarita!
      Grazie mille ed un bacio grande anche a te!

      Elimina
  30. Buonissimaaa!!!!! Una bella idea quella della ricotta e nocciole!Brava!Buona Domenica!

    RispondiElimina
  31. Perchè, c'è qualcuno che si lamenta della tua ricotta affumicata? Giammai, è così buona! Anche a me piace molto, anche se qui in quanto a formaggi, non ne parliamo che è meglio!!! Buonissima questa vellutata! Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh...gusti troppo raffinati :D
      Grazie, Terry!!! Un abbraccio grande1

      Elimina
  32. Buona domenica M.G.
    Questa ricettina mi sta tentando, è il periodo giusto per le zucche. Spero di non fare pasticci, è risaputo che in cucina sono negata, meglio pennelli e matite colorate, baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, dolcissima Elena!!! Tu sei un artista! Punto. Anche in cucina. Ne sono certa!
      Un abbraccio grandissimo!

      Elimina
  33. Quando un'ingrediente piace molto lo si vuole utilizzare per tante nuove ricette e tu ogni volta ci stupisci :) come deve essere buona, posso assaggiare? ;)

    RispondiElimina
  34. Mary, io alle vellutate proprio non so resistere.. nemmeno alla tua! Veramente eccezionale! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro la loro cremosità, Anita! E ricordo bene le tue ricette. Fantastiche! Sei davvero troppo gentile <3
      Un abbraccio e grazie!!!

      Elimina
  35. no cioè, oggi ho comprato la zucca perché avevo visto la tua ricetta degli gnocchi, ora ho visto la vellutata O.O e ora che faccio?? ahahahahah
    ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A pranzo gnocchi, la sera vellutata :)
      Ma a quest'ora si sarà già tutto compiuto, Flo' :D
      Un abbraccio e grazie!!!

      Elimina
  36. mi piace come scrivi... che piacere essere qui....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' per me una gioia trovarti qui, Monica. Grazie mille! Sei davvero troppo buona!

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.