martedì 19 maggio 2015

Pancakes con Farina di Farro Integrale. My very first time.

I Pancakes hanno un aspetto solare, invitante ed una consistenza molto soffice.
Da secoli mi ero ripromessa di prepararli. Esattamente da quando, qualche anno fa, uscì con la rivista di cucina Sale & Pepe un allegato interamente dedicato alla cucina made in USA.
Finalmente, domenica mattina, rinunciando all'ora in più di sonno che solitamente mi concedo nel fine settimana, ho preparato tutto il necessario per realizzarli e, mentre tutto soavemente taceva, ho dato il via alla mia primissima volta con i Classic Buttermilk Pancakes
Ho seguito pedissequamente la classica ricetta, aggiungendo solo un tocco di rustico con la farina di farro integrale e lo zucchero di canna. 
Come è andata? Mi hanno pregato di prepararli anche per la prima colazione del lunedì!
E lì è un po' più dura, perché la sveglia è normalmente fissata sulle 6.45.
E no, ragassuoli, non allarghiamoci. Se ne riparla domenica prossima!

Buon proseguimento di settimana!

Maria Grazia



I Pancakes, nonostante esistessero già da prima anche in Europa, Asia e Africa,  fanno parte della tradizione a stelle e strisce.
Gli americani li hanno adottati e adattati al punto da farli diventare un piatto nazionale. 
Le versioni sono molteplici. Grandi, piccoli, dolci, salati, con cioccolato o frutta secca.
Esiste addirittura una catena di ristoranti, la HIOP (International House of Pancakes) che serve una quantità incredibile di pancakes 24 ore su 24. 
Farli in casa è semplicissimo ed il risultato è eccezionale. 
Vanno serviti caldi, appena tolti dalla padella, accompagnati da frutta, miele o, come da tradizione USA, con abbondante sciroppo d'acero.
(fonte Buon Appetito, America! di Laurel Evans, Sale & Pepe Collection)

















Pancakes con Farina di Farro Integrale



Ingredienti

60 g di farina speciale per dolci macinata a pietra (Petra 5 Molino Quaglia)
30 g di farina 1 macinata a pietra speciale per pane e dolci lievitati
45 g di farina di farro integrale
2 cucchiaini di zucchero di canna grezzo
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
250 g di latticello *
1 uovo
35 g di burro fuso
olio di semi di mais


Ingredienti per il latticello

125 g di yogurt magro
125 g di latte scremato
1/2 cucchiaino di succo di limone

* Non sono riuscita a reperire il latticello nei punti vendita della grande distribuzione dove sono solita fare la spesa. Non avendo a disposizione il tempo necessario per cercarlo altrove, ho deciso, seguendo le indicazioni trovate in rete, di prepararlo da sola.


La ricetta


Il latticello

Mescolare bene yogurt, latte e succo di limone. Lasciare riposare il composto dai 5 ai 15 minuti, a temperatura ambiente.


I Pancakes

Tritare il più finemente possibile lo zucchero di canna grezzo. In una ciotola, mescolare la farina, lo zucchero, il sale, il lievito ed il bicarbonato di sodio.
In un altro recipiente, sbattere, con l'ausilio di una frusta a mano, il latticello, l'uovo ed il burro fuso. Versare gli ingredienti liquidi nella ciotola degli ingredienti secchi e sbatterli insieme fino ad amalgamarli ma senza lavorarli troppo. Non ha importanza se rimane qualche grumo.
In una padella grande dal fondo antiaderente, scaldare un cucchiaio di olio di semi, eliminando quello in eccesso con carta da cucina.
Quando la padella sarà ben calda, versare un mestolo di pastella. Girare il pancake quando i bordi si saranno asciugati, e al centro si saranno formate delle bolle (ci vorranno più o meno 2 o 3 minuti) e la superficie sarà ben dorata.
Cuocere l'altro lato per altri 2/3 minuti. Ripetere l'operazione con il resto della pastella e servire subito con frutta, miele, zucchero a velo o con il classico sciroppo d'acero.











42 commenti:

  1. Anch'io non li ho mai fatti e ti confesso che alla vista dei tuoi mi viene ancora + voglia di cimentarmi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falli, zietta!!! Ti piaceranno tantissimo!
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  2. Sono molto buoni ed è un pò che non si preparano a casa mia. Bello iniziare la giornata in compagnia dei pancakes !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho apprezzati tantissimo, Claudia. E domenica si replica :)
      Grazie mille!

      Elimina
  3. Meravigliosi questi pancakes, bravissima :) Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille, Valeria! Sei carinissima!
      Un bacio grande anche a te e buona serata!

      Elimina
  4. Davvero non li avevi mai fatti? Io sono stata incaricata qualche anno fa, quando mio fratello tornò dalla prima vacanza negli USA carico di "mi fai questo? e mi fai quello?". Dopo un paio di tentativi poco soddisfacenti, sono arrivata alla ricetta-madre, quella cioè che non cambierei per nulla al mondo! Anche la tua mi sembra perfetta, e lo confermano le foto: hanno un aspetto morbido e soffice, e sono ben dorati. Bravissima, adoro la tua versione integrale... proverò a farla appena a casa mi daranno l'ok :D Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta made in USA è infallibile. Sono venuti perfetti al primo tentativo!
      A me piace molto il sapore rustico sia nel pane che nei dolci ed ho pensato di dare questo aroma anche ai pancakes :)
      Grazie mille, Claudia e buona serata!

      Elimina
  5. Deliziosi!! Anche io faccio il latticello così, qui non si trova!!
    Eh eh, i pancakes creano dipendenza, per colazione alle 7?? Noooo, sono una coccola da we!! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no, io alle 6 non mi alzo ^_^
      Grazie, Silvietta!!! Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  6. sai che neanche io non li ho mai fatti, solo sempre mangiati!!!!!Ci sara' una prima volta anche per me visto che i tuoi sono deliziosi !!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Sabrina. Mi hanno subito conquistata e credo li farò molto spesso :)
      Un abbraccio e grazie mille!

      Elimina
  7. E` un secolo che non li faccio, proveró la tua ricetta col latticello. I tuoi pancakes hanno un aspetto proprio invitante!
    Ciao
    Silvia
    http://colcaffe.project3k.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho seguito passo passo la ricetta classica e mi sono trovata benissimo, Silvia. Ho idea che li preparerò ogni week-end. Almeno finchè non farà troppo caldo :)
      Un abbraccio e grazie mille!

      Elimina
  8. Devo provare prima o poi i pancakes...i tuoi appaiono così morbidi e "cicciotti", molto invitanti! magari nel weekend mi cimenterò! ciao Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' divertentissimo prepararli, Eleonora. Credo che d'ora in poi, li farò di frequente :)
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  9. Che bontà! Ti sono venuti perfetti! Archivio subito la ricetta!!!
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo gentile, Letissia! Grazie mille! Baci grandi a te e buona serata!

      Elimina
  10. Ce l'ho anch'io quel libro, e devo dire che quella dei pancakes è stata la prima ricetta che mi ha colpito. Ora li faccio in mille modi e con altrettanti ingredienti. Gli ultimi addirittura con i fiori d'acacia. Con la farina integrale devono essere molto gustosi, soprattutto accompagnati dal miele. Ti sono venuti molto bene, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per essere il primo esperimento sono riusciti benissimo. Non lo avrei mai detto :)
      Adesso via a nuove versioni. Quelle di cui mi parli devono essere una delizia, Ornella! Grazie per il suggerimento e per le tue gentilissime parole!

      Elimina
  11. Per me sono la coccola del sabato mattina, quello strappo alla regola soffice e goloso :)
    Ti sono riusciti alla perfezione, bravissima cara :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, vedi, avevo dimenticato il sabato. E ora mi tocca :)
      Grazie mille, Margherita. Sei gentilissima! <3

      Elimina
  12. Ecco, non avendoli mai mangiati, non ho neanche mai avuto il coraggio di farli. Da quello che dici però non sembra difficile, e sicuramente devono essere anche molto golosi! Ci dovrò provare? Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, Andrea. E' semplicissimo realizzarli. E, come dicevo, il risultato è davvero soddisfacente. Provaci assolutamente. Saranno un capolavoro di pancakes!
      Un bacio a te e buona serata!

      Elimina
  13. Perfetti e sicuramente buonissimi! e te lo dice una pancake dipendente :D e ti confesso, anche io li avrei pretesi per la colazione del lunedì ;)
    un abbraccio Maria Grazia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, già per te mi alzerei prestissimo anche il lunedì mattina, Anna. Ma per questi viziatissimi, no :D
      Grazie mille, tesoro e buona serata!

      Elimina
  14. Anche io da secoli mi ripropongo di farli ed ancora non mi decido ma quando li vedo sui blog altrui vado in visibilio!!!!! Complimenti cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sono anni che li ho lì, nella testolina :)
      Sono davvero buonissimi ed è un piacere sedersi con calma, il fine settimana e gustarli insieme.
      Grazie, Luna!!!

      Elimina
  15. Adoro i pancakes che preparo però sempre con la ricetta classica, sono proprio curiosa di sperimentare la tua! un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho seguito la ricetta classica, Annalisa. Ho solo utilizzato anche un po' di farina di farro ed ho sostituito lo zucchero semolato con quello grezzo di canna. Non riesco a rinunciare al sapore rustico nei dolci :)
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  16. Ottimi al farro, rustici e deliziosi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Simona! Sei gentilissima!

      Elimina
  17. Una vera bontà sublime! Adoro questi pancake con la farina di farro, che colazione da sogno...una vera coccola di dolcezza!
    Bravissima Mary Grace!!!
    Un abbraccio e felice serata!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  18. Maria Grazia sono deliziosi. A me piacciono molto. Anzi, quanto prima ne propongo una versione anche io. Conosco bene la farina di farro. La uso spesso nei dolci. Un abbraccio a te cara.

    RispondiElimina
  19. adoro i pancakes e con questo mix di farine sono super!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  20. che colazione splendida sarebbe, prima o poi li faccio anche io ! Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. La prossima volta puoi preparare l'impasto la sera prima e metterlo in frigo...così la mattina dormi un po' di più e ti godi ancora di più queste delizie!!! Buona giornata e buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ma io sono specializzata nel complicarmi l a vita, cara Mila :)
      Lo farò sicuramente. Ottimo consiglio!
      Un abbraccio e grazie mille!

      Elimina
  22. quando si ha una buona mano anche la prima volta viene bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei davvero gentilissimo, Carmine! Grazie di cuore. Un caro abbraccio e buona giornata!

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.