mercoledì 15 novembre 2017

Budini di Riso allo Speck e Parmigiano Reggiano. Che cosa preparo per cena?

E già. Che cosa preparo per cena? Ricorrente e, diciamolo, talvolta irritante quesito. 
Se per pranzo, più o meno, ho sempre le idee chiare, chissà perché, per quanto riguarda l'ultimo pasto della giornata, capita che la fantasia latiti e che ci siano periodi in cui mi trovo a riproporre più o meno le stesse portate. Ad esempio, in questi ultimi mesi, la zucca la fa prepotentemente da padrona, non c'è dubbio.
Arrivano, invece, momenti in cui le idee guizzano prepotenti nella mia non più giovane mente, talvolta stimolate da rimembranze culinarie prudentemente annotate qualche lustro fa.
E' il caso dei meravigliosi Budini di Riso allo Speck, sfiziosa e versatile portata che, seguita da una porzione di insalata mista e da un frutto, risolve sontuosamente il dossier cena e non solo.

Un abbraccio e a presto!

Maria Grazia








Consigli per la cottura a bagnomaria dei budini

Utilizzate una teglia non particolarmente larga, in modo che gli stampini rimangano stabili sul fondo del recipiente. I bordi devono essere sufficientemente alti da scongiurare la fuoriuscita dell'acqua.
Versate l'acqua già calda e fate attenzione che il livello non arrivi oltre il centimetro dal bordo degli stampini.

Il Riso

L'Originario è perfetto per questo tipo di preparazione. 
Oggi meno utilizzato rispetto a Carnaroli, Arborio e Parboiled, ha chicchi piccoli e rotondi. 
E' ideale per minestre, per la realizzazione di arancini e dolci per i quali è prevista la cottura nel latte.




Budini di Riso allo Speck 
e Parmigiano Reggiano


Ingredienti
(per 3 persone)

100 g di riso Originario
350 ml di latte scremato
85 g di speck Alto Adige IGP in una sola fetta
30 g di burro
1 uovo medio
20 g di Parmigiano Reggiano Grattugiato
prezzemolo fresco tritato
sale



Versare il latte in una pentola dai bordi alti, unire un pizzico di sale e portarlo ad ebollizione.
Unire il riso, mescolarlo spesso durante la cottura per evitare che si attacchi al fondo della pentola e cuocere a fuoco medio finché si sarà assorbito tutto il latte. 

Togliere la pentola dal fuoco, incorporare il burro e mescolare con cura fino a che non si sarà sciolto.

Tagliare la fetta di speck a cubetti ed unirlo al riso insieme al Parmigiano Reggiano grattugiato e al prezzemolo tritato.

Lasciar intiepidire, incorporare il tuorlo d'uovo e successivamente l'albume montato a neve fermissima.

Imburrare degli stampini da budino in alluminio usa & getta e distribuirvi il composto di riso.
Livellare la superficie e cuocere i budini a bagnomaria in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. 

Estrarre la teglia dal forno, attendere qualche minuto e capovolgere gli stampini sui rispettivi piattini, estraendo i budini. decorare con qualche cubetto di speck e servire.






19 commenti:

  1. Cara maria Grazia, io con i miei problemi alla bocca, che spesso mi vengono delle afte, credo che sarebbe per me l'ideale questi budini!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero felice di averti dato un utile suggerimento, caro Tomaso! Grazie! Un abbraccio e un grande sorriso :)

      Elimina
  2. Il budino di riso è uno dei dolci che mi fa veramente impazzire. Nondimeno, questa versione salata allo speck dev'essere gustosissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Andrea! Sono felice di leggerti! Un caro saluto e buona serata!

      Elimina
  3. Che buoni! E poi sono super belli da vedere :-)

    RispondiElimina
  4. Ma che golosa idea x cena :-P quasi quasi mi autoinvito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai bene che non hai bisogno di inviti :) Ti aspetto! Grazie!

      Elimina
  5. Sfiziosi e gustosissimi, li proverò sicuramente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. Buono tutto quello che è riso è per me preso nota da fare. Buona serata un abbraccio,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice, Edvige. Grazie e un grande abbraccio anche a te.

      Elimina
  7. Un'idea che mi piace davvero tanto e proverò di sicuro!
    Ti va uno scambio d'iscrizioni con GFC e G+ ? Fammi sapere sul mio blog, sarò felice di ricambiare!

    My Tester Food

    RispondiElimina
  8. Ho esattamente il tuo stesso problema, poi in questo periodo la voglia di cucinare non è molta! Mi segno questa ricetta che mi sembra molto ghiotta! Un bacio

    RispondiElimina
  9. molto coreografici e di certo deliziosi, questi budini di riso sono da copiare !

    RispondiElimina
  10. Io adoro questi budini Maria Grazia. Ne ho fatti tanti e devo dire che suscitano sempre allegria e stuzzicano l'appetito. Sono belli e buoni e questa tua versione mi piace molto.
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era da diverso tempo che non li preparavo. I budini di riso in versione salata sono tra i piatti che più amo e che propongo spesso durante le cene con gli amici. Non male la versione con salmone affumicato e gamberetti, in puro stile cena di San Silvestro. Grazie mille, Tiziana e buona serata!

      Elimina
  11. Una versione di budini di riso salati molto convincente

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, i commenti anonimi verranno eliminati.