lunedì 12 marzo 2018

La Settimana del Pesto a Genova. Dress Code: Verde Basilico.

Da oggi, lunedì 12 marzo, a domenica 18, Genova e la Liguria si vestiranno di verde Basilico.
Inizia, infatti, la Settimana del Pesto, sette giorni dedicati alla promozione della Regina delle Salse al Mortaio e alla raccolta delle firme utili alla candidatura del Pesto Genovese al Mortaio a patrimonio UNESCO.








Un Pesto da Unesco

Da oggi a venerdì 16, sarà possibile firmare presso la Sala Trasparenza di Regione Liguria in Piazza De Ferrari a Genova.
E se volete firmare e pestare insieme, sabato 17 marzo sarà possibile farlo sempre in Piazza De Ferrari e nei municipi genovesi.
Domenica 18 l'iniziativa si allargherà ai comuni aderenti all'iniziativa.
Liguri e genovesi, quindi,  potranno sostenere la candidatura del Pesto Genovese al Mortaio quale patrimonio culturale immateriale dell'Umanità, al fine di salvaguardare l'antica tecnica del mortaio insieme al suo valore culturale, sociale e storico (tutti i dettagli a questo link).










Tante le iniziative e le manifestazioni collegate alla Settimana del Pesto, ad iniziare dalla pestata collettiva di sabato in Piazza de Ferrari, con gli ingredienti per la realizzazione del pesto messi a disposizione dalla Regione Liguria.
Per il lunch break il  Comune di Genova offrirà Trofiette al Pesto e, nel pomeriggio, Gelato al Basilico.
Il giorno successivo, domenica 18, l'evento si ripeterà in più di 80 comuni liguri.










E ancora: flash mob gastronomici, spettacolo pirotecnico rigorosamente verde basilico style, menu a tema realizzati da ristoranti e gastronomie, degustazioni e vetrine addobbate per l'occasione, fino ad arrivare all'evento clou, la VII Edizione del Campionato Mondiale del Pesto al Mortaio che si terrà sabato 17 nella splendida cornice di Palazzo Ducale.
La manifestazione, ormai diventata uno dei simboli dell'identità ligure nel mondo, vede cento concorrenti (50 liguri, 25 da altre località italiane, 25 dall'estero) sfidarsi a colpi di pestello.
Il loro operato verrà sottoposto alla valutazione di trenta giudici italiani e stranieri (ristoratori, degustatori ed esperti) che sceglieranno il miglior Pesto preparato secondo le modalità tradizionali.
La competizione potrà essere seguita sul maxi schermo installato in Piazza De Ferrari ed in diretta streaming su Facebook.









Last but not least, il social mob Posta il Pesto, iniziativa che sta già infiammando la rete e che si propone di celebrare la Regina delle Salse al Mortaio attraverso post e foto a tema pubblicati sui principali social network (in particolare su Instagram) non solo da genovesi e liguri, ma da tutti gli amanti del buon cibo. 

Gli hashtag collegati all'evento sono:
#worldpestoday #pestochampionship #pesto #pestogenovese #orgogliopesto #annodelciboitaliano #italianfood #foodlover #genovamorethanthis #lamialiguria #igersliguria


Buon Pesto a tutti! 

Maria Grazia

































Fonti e links utili:

La mia Liguria
Regione Liguria
Comune di Genova
#WorldPestoDay
La Ricetta del Pesto Genovese













9 commenti:

  1. Una bella manifestazione, era ora che il pesto diventasse patrimonio UNESCO. Un abbraccio e un inizio di settimana sereno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incrociamo le dita ma non ho dubbi che ce la farà:)
      Grazie, Claudia!

      Elimina
  2. Un vero peccato essere così lontana da Genova! Devo dirlo a mamma che vive a Milano ma ha casa a Genova magari un saltino può farcelo! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Laura! Mi dispiace davvero. Potrebbe essere una bella occasione per incontrarci. Un abbraccio a tutti i De Win!

      Elimina
  3. una settimana all'insegna della golosità

    RispondiElimina
  4. Carissima Maria Grazia ti ringrazio tantissimo per essere passata nel mio blog e per il pensiero gentile nei confronti miei e del mio piccolo,sei sempre carinissima!:)).
    Da tempo manco dal blog:l'arrivo del mio piccolo è stata (ed è)una gioia immensa,al tempo stesso data l'età richiede tante attenzioni,e in conseguenza a ciò la priorità va sempre a lui e almeno per il momento non riesco a postare ricette ed essere presente nei blog delle amiche..spero prima o poi di riuscire a tornare ma,almeno per ora,le priorità sono altre :).
    Bellissima iniziativa,grazie per averla resa nota,ho avuto la fortuna,tantissimi anni fa(mi pare di avertelo anche scritto in un commento)di assaggiare il pesto realizzato con il vostro basilico,fatto in casa..eccezionale a dir poco,il sapore e' molto ma molto più buono rispetto a quello realizzato con il basilico che si trova qui...un prodotto di così elevata qualità non può non avere questo importante e meritatissimo riconoscimento!
    Un bacione grande e un abbraccio fortissimo:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  5. Carissima Rosy, ti ringrazio tantissimo! Le tue parole mi commuovono. Sei davvero una persona speciale e,come forse ti dissi già qualche anno fa, porti il nome di una mia grande amica, una persona meravigliosa alla quale sono molto legata. Ti penso spesso e sono felice, felicissima dell'arrivo del tuo piccolo. Un abbraccio grandissimo e grazie ancora!

    RispondiElimina
  6. mi piace l'idea di una settima dedicata a una delle salse più famose al mondo

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, i commenti anonimi verranno eliminati.