lunedì 16 settembre 2019

Torta di Ricotta al Profumo di Limone. Dolci a go go!

Nell'ultimo anno, come già vi ho confessato, la predilezione per le preparazioni salate è stata surclassata da quella per i dolci.
Per la gioia del mio dispettosissimo colesterolo LDL, insomma.
Detto tra noi, faccio finta di nulla e mi lascio coccolare da questa passione tardiva che sta dando molte soddisfazioni alle mie papille gustative e a quelle degli amici.
Una delle più recenti, golosissime scoperte, è la Torta di Ricotta al Profumo di Limone, non solo strepitosamente buona, ma anche molto leggera e delicata.
Avevo letto diverse versioni di questa delizia e, alla fine, ho scelto come punto di partenza le indicazioni di Daniele, grazie al quale ho scoperto un fine pasto soffice e profumato.
La Torta di Ricotta al Profumo di Limone ha fatto il suo esordio a Casa MG in occasione di una cena a base di  pesce preparata qualche settimana fa.
Superato a pieni voti il test gourmet, passa trionfalmente e di diritto nella raccolta di ricette del  mio Taccuino di Cucina.

A presto!

Maria Grazia





Dessert



La Ricotta

Candido e morbido latticino fresco, la Ricotta ha una storia antica. Pare, infatti, fosse già presente nell'Era del Bronzo e che nell'Antica Roma venisse prodotta da contadini e pastori.
Non è un formaggio, bensì un latticino, in quanto viene lavorata utilizzando il siero ottenuto dal processo di caseificazione. È un ottimo e digeribile alimento in quanto contiene pochi grassi e sodio, poco colesterolo e un'importante quantità di calcio e fosforo.
Le varietà di ricotta sono varie, a seconda dell'origine del latte che viene utilizzato per produrle:
ovvero, latte vaccino, caprino, di bufala o di pecora.
La Ricotta Vaccina è la più antica e la più raccomandata nei regimi alimentari dietetici, in quanto è la meno ricca in calorie e possiede una buona percentuale di proteine.
La Ricotta di Fuscella è una ricotta vaccina tipica della tradizione campana. Il suo nome deriva dal contenitore nel quale la ricotta viene posta a perdere l'acqua in eccesso. Contenitore che le conferisce la tipica forma a cono.
La Ricotta di Pecora  è più calorica rispetto a quella vaccina, più ricca in grassi, proteine e carboidrati. Questa caratteristica conferisce al latticino un sapore particolarmente intenso.
La Ricotta di Capra viene prodotta fresca ma può subire anche un processo di affumicatura che le conferisce particolare aromaticità. Le proprietà nutritive sono simili a quella della Ricotta di Pecora che però ha meno contenuto in carboidrati.
Più energetica e con un maggior contenuto di grassi, la Ricotta di Bufala, prodotta in molte regioni del Sud Italia.
(altre informazioni su Benessere360)



Torta di Ricotta 
al Profumo di Limone


Ingredienti
(dosi per uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm)

450 g di ricotta vaccina
3 uova biologiche medie
120 g di zucchero di canna finissimo
40 g di amido di mais
succo e scorza di un limone non trattato
zucchero di canna a velo
fettine di limone per decorare


Separare i tuorli dagli albumi e montare a neve questi ultimi. 
In una ciotola capiente, montare lo zucchero finissimo di canna con i rossi d'uovo fino ad ottenere un impasto liscio e spumoso.

Unire la ricotta ben sgocciolata un po' alla volta continuando a mescolare fino a quando il composto sarà ben amalgamato.
Aggiungere l'amido di mais e mescolare ancora.

Unire il succo di limone, la scorza grattugiata ed infine gli albumi montati a neve, avendo cura di incorporarli al composto con movimenti dal basso verso l'alto.

Versare la crema di ricotta nello stampo precedentemente imburrato ed infarinato. 
Cuocere la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti (la Torta di Ricotta tende ad alzarsi durante la cottura e a scendere al termine).

A fine cottura, estrarre la torta dal forno e lasciarla raffreddare. Sformarla e trasferirla su un piatto da portata o su una alzatina per dolci. 
Prima di servire, cospargere di zucchero di canna a velo e decorare con fettine di limone.








13 commenti:

  1. Cara Maria Grazia, certo che una buona fetta la mangerei anche subito.
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, caro Tomaso. Buona giornata con l'immancabile sorriso! :)

      Elimina
  2. Mamma che buoni i dolci a base di ricotta!! Li adoro tutti. Mi sembra di sentire il profumo ed il gusto delizioso di questa tua torta in bocca!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne vado pazza anch'io! Ad iniziare dall'irresistibile Cheesecake :)
      Grazie infinite!

      Elimina
  3. presto sarà la gioia anche dei miei ospiti, incantevole ricetta, grazie cara ! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ne sono onorata, Chiara. Spero di tornare al più presto a Villa Fanny. Siamo stati d'incanto!

      Elimina
  4. Pazzesca!!!!! la salvo da fare appena ricomincio ad accendere il forno! Un bacione

    RispondiElimina
  5. Semplice e deliziosa, si scioglie in bocca!!!!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, ne immagino la delicatezza e credo proprio che te la copierò prestissimo. Ciao!

    RispondiElimina
  7. HA UN ASPETTO DIVINO, COME NON DARTI RAGIONE, PURE IO PREDILIGO DOLCI, ANCHE SE NON FA BENE ALLA MIA DIETA, PAZIENZA. COMPLIMENTI CARA. BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Sto apprezzando la ricotta nei dolci solo da poco e ti assicuro che ho gli occhi a cuoricino a pensare a questa!!!

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, i commenti anonimi verranno eliminati.