mercoledì 15 gennaio 2020

Basilico Genovese Day. Viaggio nell'essenza della Liguria.

Il Basilico Genovese DOP con il suo aroma unico e la sua fragranza fine ed al contempo intensa, è stato l'assoluto protagonista del Basilico Day, l'evento che si è svolto lunedì 13 gennaio nella sala polivalente del MOG, la Piazza del Gusto del Mercato Orientale di Genova.
La presentazione ufficiale del video The Basil Journey  ha avuto luogo durante la conferenza stampa ed ha aperto la giornata dedicata all'Oro Verde di Liguria.
Il videoclip è stato scritto e realizzato dal comico genovese Andrea Di Marco per il Consorzio di Tutela del Basilico Genovese DOP.
In pochi minuti, regalando immagini straordinarie e poetiche della nostra regione, il video riesce non solo ad emozionare, ma anche a far sorridere attraverso un umorismo tutto ligure, che gioca con la leggendaria e solo apparente scontrosità della popolazione locale.










Lo spot mira a promuovere non solo il Basilico Genovese DOP, ma il concetto di DOP in generale. L'intento è quello di proporre non solo l'offerta turistica tradizionalmente legata alla scoperta dei luoghi storici, dei monumenti e delle attrattive della nostra regione, ma di suscitare l'interesse nei confronti del turismo esperienziale, peraltro in aumento nei visitatori italiani e stranieri.
L'enocultura, la conoscenza della tradizione gastronomica sono elementi essenziali dell'offerta turistica di un territorio. Questo è un altra chiave di lettura regalata da The Basil Journey.










Il clou della giornata dedicata al Basilico Genovese DOP è stato il Contest di Ricette Pesto a Parte, una kermesse dedicata all'ingrediente per eccellenza del Pesto Genovese. Un'occasione per esaltare le peculiarità di un prodotto unico e renderlo protagonista di piatti creativi ed innovativi, al di là del mito intramontabile della salsa al mortaio più amata al mondo.
A differenza della precedente edizione, che aveva visto la partecipazione di allievi delle scuole del settore, la competizione è stato allargata a tutti gli amanti dell'arte del cucinare ed ai professionisti.
Durante la conferenza stampa di presentazione dell'evento, i partecipanti al contest hanno realizzato i loro piatti nei locali della Scuola di Cucina del MOG, dotati di attrezzature professionali di ultima generazione.










A valutare i piatti, una giuria d'eccezione, presieduta da Chef Ivano Ricchebono, stella Michelin con il suo The Cook al Cavo di Genova.
Il presidente ed il segretario del Consorzio di Tutela del Basilico Genovese DOP Mario Anfossi e Giovanni Bottino, Sabrina Pinto, chef del Ristorante Capo S. Chiara di Boccadasse, Andrea Di Marco, lo Chef Francesco Giacomini e Roberto Panizza, ambasciatore del Pesto Genovese nel mondo.










La sfida culinaria si è aperta con l'introduzione del piatto di Emanuele Bertocchi, toscano ed appassionato di cucina ligure, che ha presentato Basilico, l'Oro di una Terra, una preparazione caratterizzata dall'utilizzo di ingredienti esclusivamente liguri: pomodoro cuore di bue della Piana di Albenga, burratina del Caseificio Val d'Aveto, Olio DOP Riviera Ligure.
La creazione di Emanuele Bertocchi è stata presentata in abbinamento con il Vermentino Baia del Sole dei Colli di Luni.










Gli allievi di una classe del secondo anno della Fondazione ITS Agroalimentare per il Piemonte  di Cuneo hanno realizzato e presentato Basil Dressing for Salad,  salsa preparata con Basilico Genovese DOP, Senape e Ricotta Vaccina del Piemonte.
Interessante l'idea di realizzare una salsa dressing a base di basilico ed aver pensato, quindi, ad un condimento diverso dal classico Pesto Genovese.





Basilico Genovese DOP





Gli allievi di una classe del secondo anno dell'Accademia del Turismo di Lavagna, hanno presentato alla giuria un dessert, il Dolce Bocconcino di Prescinsêua con Caviale di Basilico Genovese DOP e Crumble con Petali di Rosa Essiccati










Un dessert anche per per gli chef della Trattoria dell'Acciughetta di Genova, Matteo Rebora e Simone Vesuviano che hanno presentato Basilico on my Mind, Gelato allo Yogurt e Basilico Genovese DOP con Pan di Spagna all'Olio Extravergine di Oliva, Namelaka al Lime e Mela Verde.





Basilico on my Mind Trattoria dell'Acciughetta





La realizzazione ha conquistato il palato dei membri della giuria che ne hanno apprezzato gusto, tecnica di preparazione e la particolare capacità dei suoi autori di esaltare le peculiarità dell'ingrediente protagonista.
Basilico on My Mind, è stato quindi proclamato piatto vincitore del contest Pesto a Parte



~



Il Basilico Genovese DOP, essenza di una terra

Il Basilico Genovese DOP è coltivato sul versante a mare della Liguria e su terreno naturale. Questa magnifica pianta aromatica risente profondamente della tecnica e dell'ambiente in cui viene coltivato.
Frutto di una tradizione secolare che, partita storicamente da Genova e via via estesa a tutto il versante a mare, il basilico genovese possiede una componente di oli essenziali decisamente caratterizzante. Infatti, si differenzia fortemente dal basilico coltivato in altre zone, che spesso rimanda al sentore della menta.
I produttori della Liguria si avvalgono della certificazione di origine che tutela l'agricoltura tradizionale ligure e permette di mantenere sul mercato un prodotto caratteristico di altissima qualità.
Il Basilico Genovese DOP segue le regole previste dal disciplinare di produzione.
Territorio, coltivazione, tradizione sono gli elementi che contraddistinguono il Basilico Genovese DOP.




Liguria gourmet


10 commenti:

  1. Che bella occasione, sempre bello partecipare a questi eventi. Purtroppo questo basilico dubito arrivi fuori regione, immagino il sapore e ilprofumo. Un caro saluto Maria Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Terry! Grazie infinite! Puoi trovare tutte le informazioni sul Basilico Genovese DOP cliccando sul link che trovi in fondo al post. Un abbraccio e grazie ancora!

      Elimina
  2. Bellissimo evento e ottimo il basilico... mi sembra di sentirne il profumino inebriante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero un tesoro inestimabile il Basilico Genovese DOP, Simona. Grazie infinite!

      Elimina
  3. Il basilico Genovese è uno dei prodotti più strepitosi della penisola italica e proprio grazie ai Genovesi e al loro pesto è conosciuto in tutto il mondo.
    Complimenti per il tuo post!

    Sono una tua nuova folowers, mi farebbe piacere se venissi a trovarmi: https://capriccidellaste.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Stefania! Sei molto gentile! Verrò presto a trovarti.

      Elimina
  4. é il simbolo della liguria, difficile non apprezzarne il profumo e il sapore

    RispondiElimina
  5. che bel post cara, adoro il basilico e così buono come il Liguria non l'ho mai mangiato, è proprio nel vostro dna ! Un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Chiara! Una eccellente gourmet come te non può che apprezzare il meraviglioso Basilico Genovese DOP! Grazie infinite! Un grande abbraccio a te e a Marco.

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, i commenti anonimi verranno eliminati.