mercoledì 27 giugno 2018

Calamari e Gamberi Rosa del Mar Ligure Ammollicati con Capesante Tostate. Il mare, l'estate.

In questa stagione, a Casa MG, il consumo dei piatti di mare aumenta in maniera esponenziale.
Oltre alla collaudatissima ed apprezzatissima Insalata Tiepida di Mare, alle intramontabili Alici all'Ammiraglia e ad altre leccornie, va per la maggiore una portata calda davvero succulenta che, nel corso del tempo, ha subito gustose variazioni spesso riconducibili al pescato del momento o ai gusti delle persone.
La versione più recente risale ad un paio d'anni fa. E' piaciuta talmente tanto che da allora questo piatto non ha più subito modifiche.
La gustiamo insieme?

A presto!

Maria Grazia







Calamari e Gamberi Rosa del Mar Ligure Ammollicati
con Capesante Tostate


Ingredienti
(per 4 persone)

600 g di calamari puliti congelati freschissimi e poi decongelati
350 g di gamberi rosa del Mar Ligure sgusciati
8 capesante freschissime
1 spicchio d'aglio
2 limoni non trattati
prezzemolo, origano, basilico
5 cucchiai di pane a grana grossa grattato (tipo pugliese)*
vino bianco secco
5 cucchiai di olio extravergine di oliva della Riviera Ligure
sale

* Nota
Utilizzate del pane a grana grossa in quanto, a differenza di quello a grana fine, non si perderà nel fondo di cottura


Trasferire i calamari ed i gamberi sgusciati in una terrina, distribuirvi metà delle erbe aromatiche tritate e lo spicchio d'aglio tagliato a metà e privato della radice interna.
Lavare il limone, tagliarlo in quarti ed unirlo alla marinata. Mescolare bene.

Spremere il secondo limone e versare il succo nella ciotola. Irrorare con tre cucchiai di olio extravergine di oliva e qualche goccia di vino bianco secco.

Mescolare, salare e coprire con un piatto piano. Lasciar marinare per una quarantina di minuti.

In una larga padella dal fondo antiaderente, scaldare 2 cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva. Unire i calamari, i gamberi rosa e i quarti di limone sgocciolati dalla marinata.

Far saltare per alcuni minuti a fuoco medio, mescolando spesso.

Cuocere per un quarto d'ora bagnando molluschi e crostacei con la marinata filtrata.

Nel frattempo, procedere alla preparazione delle capesante:
aprire le valve con l'ausilio di un coltellino, e staccare delicatamente i molluschi ed il corallo dalla conchiglia.
Sciacquarli e tamponarli lievemente con carta da cucina.

Ungere con pochissimo olio extravergine di oliva una padella dal fondo antiaderente e cuocere le capesante a fuoco vivo per tre minuti rigirandole un paio di volte. Bagnare con qualche goccia di vino bianco e farlo evaporare. Tenere al caldo. 

Tritare le erbe rimaste, distribuirle sui calamari e i gamberi rosa insieme al pane grattato.

Mescolare delicatamente, cuocere ancora per alcuni minuti e distribuire in ciotoline monoporzione, aggiungendo ad ogni piatto due capesante scottate.
Servire ben caldo.





9 commenti:

  1. Per un piatto come questo potrei impazzire Maria Grazia! Complimenti di cuore! Un abbraccio amica cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, splendida Annalisa. Leggerti è sempre una gioia 💗

      Elimina
  2. Cara Maria Grazia, un piatto così di pesce vario è buono e molto leggero.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero certa ti sarebbe piaciuto, caro Tomaso. Grazie di cuore! Un abbraccio ed un sorriso anche a te :)

      Elimina
  3. Oddio che gola che mi fanno venire :-P

    RispondiElimina
  4. Ricetta che porta il mare in tavola, favolosi sono i gambero rosa del mare ligure

    RispondiElimina
  5. Mamma mia, mi sembra di sentirne il profumino, che bontà!!!!

    RispondiElimina
  6. è molto invitante questo piatto come lo sono tutti i tuoi piatti di mare e non! E' veramente un'ottima idea, lo proverò volentieri Baci MG tanti tanti!!

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
I commenti anonimi verranno pubblicati solo se firmati.