lunedì 4 marzo 2019

Torta di Zucca e Prescinsêua con Prosciutto di Parma DOP. Finale di Stagione.

Giunta alla fine del suo sfolgorante periodo annuale, la Zucca (in questa ricetta utilizzata a crudo), è protagonista di una delle torte salate che più ho amato negli ultimi mesi. Ho scelto la qualità Moscata di Provenza, l'unica che, in questi giorni, sono riuscita a reperire sui banchi del mercato.
L'impasto della torta, realizzato con sola farina di semola di grano duro decorticato a pietra, è uno dei miei preferiti e si adatta a qualsiasi tipo di farcitura. 
Non manca la meravigliosa Prescinsêua, prodotto caseario tipico del genovese, spesso presente nella mia cucina.
A questo punto, mettiamoci al lavoro.

A presto!

Maria Grazia





Torta di Zucca


La Zucca Moscata di Provenza

Per la farcitura della Torta di Zucca e Prescinsêua con Crudo di Parma DOP ho utilizzato la qualità Moscata di Provenza.
La sua buccia è di colore bronzo chiaro e presenta delle solcature molto marcate. La polpa è povera di grassi e possiede un'alta concentrazione di acqua e fibre. 
Notevole la presenza di vitamine e sali minerali, quali potassio, calcio e fosforo. Ricca di betacarotene, antiossidante naturale, questa varietà di zucca è apprezzata per la sua polpa dal colore arancio acceso ed è molto saporita, il che la rende perfetta per realizzare, in particolare,  risotti e vellutate.
Se riposta in un luogo asciutto e fresco, si può conservare anche per quattro o cinque mesi.






Torta di Zucca e Prescinsêua con Prosciutto di Parma DOP
(impasto con Farina di Semola di Grano Duro)


Ingredienti
(dosi per una teglia del diametro di 24 cm)

200 g di farina di semola di grano duro decorticato a pietra
100 ml acqua a temperatura ambiente
20 ml di olio extravergine di oliva da olive taggiasche
1 fetta di zucca del peso di 300 g 
(il peso si riferisce alla zucca già privata di semi, filamenti e scorza)
30 g di Prosciutto Crudo di Parma DOP tagliato a fette sottili
3 cucchiai abbondanti di Prescinsêua (o parti uguali di yogurt greco e ricotta magra)
1 cucchiaio di Pecorino Sardo grattugiato
1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato
sale
maggiorana fresca


Introdurre nella ciotola della planetaria l'acqua, la farina di semola, l'olio extravergine di oliva ed un cucchiaino di sale fino ed impastare a velocità medio/bassa fino a quando non si sarà formato un composto liscio ed omogeneo. Lasciar riposare l'impasto per circa quindici minuti. 

Nel frattempo, unire alla zucca tagliata a julienne la Prêscinseua, il Parmigiano ed il Pecorino grattugiati, qualche fogliolina di maggiorana fresca ed amalgamare con cura il composto.

Foderare uno stampo del diametro di 24 cm con carta da forno e stendere l'impasto di semola di grano duro in due sfoglie sottili.

Adagiare una sfoglia sullo stampo e farcirla con il composto di Zucca e Prescinsêua, livellare la superficie e stendervi le fettine di Prosciutto di Parma DOP. Coprire con la seconda sfoglia di pasta, sigillando bene i bordi.

Bucherellare delicatamente la superficie con i rebbi di una forchetta e spennellare con olio extravergine di oliva.

Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti o fino a doratura della superficie della Torta Salata.







14 commenti:

  1. moooolto sfiziosa questa torta, buona settimana <3

    RispondiElimina
  2. Cara Maria Grazia, mi vuoi veramente far venire voglia di una torta simile!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, caro Tomaso! Buona settimana ed un sorriso anche a te! :)

      Elimina
  3. Un gran bel mix di sapore con il dolce della zucca, il gusto salato del prosciutto e il gusto pieno della prescinseua, una grande torta salata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo, Carmine!
      Un caro saluto e buona settimana.

      Elimina
  4. Mamma mia com'è invitante :-P e con l'olio da olive taggiasche chissà che fragranza :_P

    RispondiElimina
  5. Mi garba tanto e so per certo che garberebbe tanto anche a marito e figlio ma qui quel favoloso formaggio non sanno nemmeno cosa sia, purtroppo. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ma prima o poi arrivo a portarvi una piccola scorta di Prescinsêua :)
      Mille baci e grazie, Laura!

      Elimina
  6. Una gran bella torta salata non l'ho mai preparata con la zucca, grazie dello spunto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la tua sempre squisita gentilezza, Günther!

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
I commenti anonimi verranno pubblicati solo se firmati.