mercoledì 12 febbraio 2020

Focaccia Semintegrale al Rosmarino e Olive Taggiasche, l'Edizione 2020.

Non preparavo la Focaccia al Rosmarino da tempo immemorabile. Ci sono periodi in cui mi trovo a cucinare più o meno sempre gli stessi piatti e a dimenticare ricette molto apprezzate o esperimenti culinari particolarmente gratificanti.
Proprio qualche giorno fa, approfittando di un pomeriggio tranquillo, ho deciso di mettere un po' di ordine nel mio Taccuino di Cucina. Ho eliminato bozze che da troppo tempo giacevano nel blog archive e riscoperto preparazioni che avevo completamente cancellato dalla memoria.
Una di queste è appunto la ricetta della Focaccia Semintegrale al Rosmarino e Olive Taggiasche, provvidenzialmente ritrovata e realizzata qualche giorno fa utilizzando la Pasta Madre di Farro Essiccata con Lievito Biologica di Ruggeri Laboratorio Italiano Farine, ottimo prodotto che regala ai lievitati timbri aromatici unici ed una splendida alveolatura.
A Casa MG, l'abbiamo gustata accompagnata da Speck Alto Adige IGP, Lardo d'Arnad DOP e Brie. Nonostante, fossi completamente rapita dalla bontà della focaccia, non ho mancato di immortalarla per voi in una foto dall'allure casaliero, come lo avrebbe definito il grande Gilberto Govi.


A presto!

Maria Grazia








Il Rosmarino, salubre aroma

Profumata pianta utilissima in cucina, il Rosmarino possiede proprietà preziose anche per il nostro organismo. Oltre a quelli antiossidanti, il rosmarino ha benefici anche sulla digestione ed è un antisettico naturale. L'olio ottenuto da questa pianta, infatti, è utile per lenire i sintomi dell'influenza, quali tosse, raffreddore e febbre. Possiede anche proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche.
Con il rosmarino vengono realizzati tisane ed infusi utili, ad esempio, per combattere mal di denti e dolori addominali. L'olio essenziale di rosmarino, invece, si dimostra prezioso per lenire mal di testa e dolori articolari.
(altre informazioni su PortaleBenessere.com)



Focaccia Semintegrale al Rosmarino 
e Olive Taggiasche
(con pasta madre essiccata)



Ingredienti
(per una teglia 40x30 cm)

230 ml di acqua tiepida
3 cucchiai di olio extravergine di oliva Riviera Ligure DOP
130 g di farina di farro integrale 
100 g di farina 1 macinata a pietra
250 g di semola rimacinata di grano duro decorticato a pietra
1 cucchiaino di miele d'acacia
2 rametti di rosmarino
80 g di olive taggiasche denocciolate e conservate in olio extravergine di oliva
sale



Miscelare e setacciare le farine, dopodiché introdurle nella ciotola della planetaria ed unire la pasta madre essiccata con lievito biologica.

Aggiungere l'olio extravergine di oliva, poco sale, il miele, il rosmarino tritato e le olive taggiasche tagliate grossolanamente ed impastare a velocità media fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.

Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con un foglio di pellicola da cucina e con un canovaccio e far riposare fino al raddoppio in luogo tiepido.

Terminato il periodo di riposo, stendere l'impasto con le mani, adagiarlo sulla teglia rivestita di carta da forno e condire con un filo d'olio extravergine di oliva. Praticare con la punta delle dita delle piccole fossette su tutta la superficie della focaccia.

Cuocere in forno preriscaldato a 220° per 20' (tempo necessario con la funzione Pizza del mio forno) o fino a che la superficie della focaccia sarà ben dorata.

3 commenti:

  1. L'aspetto è delizioso e la presentazione esalta la golosità di questa focaccia dalla bontà irrinunciabile, un abbraccio cara

    RispondiElimina
  2. che bella focaccia O_O da provare, buona domenica

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, i commenti anonimi verranno eliminati.