mercoledì 26 gennaio 2022

Linguine con Pesce Spada, Paté di Olive Taggiasche e Barbe di Finocchio

Tempo di sbrinare il freezer e, come spesso accade, non arrivo mai a sbrigare questa incombenza quando l’elettrodomestico è pressoché vuoto. Ovviamente,  anche questa volta non mi sono smentita.
Tra ragù e un sacchetto di ravioli al brasato fatti in casa, hanno fatto capolino due belle fette di pesce spada comprato fresco ed opportunamente congelato. Le fatiche sono state così degnamente ricompensate da un piattino semplice ma di tutto rispetto. 
Per prepararlo, è stato sufficiente aggiungere al pesce un buon paté di Olive Taggiasche, una manciata di sfiziosi pinoli tostati e qualche barba di finocchio che non butto più da quando ne ho scoperto la bontà e l’utilità in cucina.
Bene, il piatto è in tavola. Gustiamolo insieme.

A presto!

Maria Grazia 





Pasta con Pesce Spada



Le Barbe di Finocchio, preziose ed incredibilmente sfiziose

Lo ammetto. Fino a qualche tempo fa, nel pulire i finocchi per conservarne esclusivamente il bulbo, ho buttato gambetti e relative barbe. Lo ho fatto fino a quando non ne o scoperto la bontà e l'utilità in cucina, specie nei primi piatti.
Come l'ortaggio dalle quali vengono prelevate, le barbe di finocchio possiedono proprietà davvero importanti. Sono, infatti, ricche di calcio, fibre, potassio, magnesio e vitamine.
Con le barbe di finocchio si possono non solo preparare ottimi risotti e condimenti per la pasta, ma anche tisane pesto e creme da utilizzare per tartine e tramezzini.




Linguine con Pesce Spada, Paté di Olive Taggiasche 
e Barbe di Finocchio


Ingredienti 
(per 4 persone)

300 g di pasta formato linguine 
2 trance di pesce spada freschissimo (peso totale gr. 380)
due cucchiai scarsi di patè di olive taggiasche
tre filetti di acciughe sott'olio di ottima qualità
barbe di finocchio 
una manciata di pinoli di Pisa tostati
olio extravergine d’oliva della Riviera Ligure 
vino bianco secco
sale



Cuciniamo

Mettere sul fuoco una pentola d'acqua e portarla ad ebollizione. Nel frattempo, eliminare la pelle dalle trance di pesce spada e tagliarle a dadini. 

In una padella dal fondo antiaderente versare due cucchiai di olio extravergine d’oliva, unire i filetti di alici ben sgocciolati dall'olio di conservazione. Rosolare il pesce, salare e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco.

Sciacquare le barbe di finocchio precedentemente staccate dall'ortaggio, asciugarle delicatamente e, poco prima di spegnere il fuoco, unirle al pesce insieme ai pinoli tostati e al patè di olive taggiasche.

Scolare le linguine piuttosto al dente, trasferirle nella padella del condimento e spadellare per pochi secondi.

Servire le Linguine con Pesce Spada, Patè di Olive Taggiasche e Barbe di Finocchio ben calde.




Finocchio Ricette












16 commenti:

  1. Guarda... anch'io mi riduco sempre all' ultimo con il frigorifero tant'è che poi ci vorrebbero martello e scalpello per riuscire ad estirpare lo strato di ghiaccio del freezer! Scherzi a parte, che bello fare quei ritrovamenti preziosi :-D.
    Purtroppo anch'io faccio un po' troppo scarto con i finocchi ed ammetto che ogni volta mi piange il cuore. Non sapevo che la barba potesse essere utilizzata nei modi che elenchi. Grazie!!! D' ora in poi cercherò di riutilizzarla :-).
    Ma veniamo a queste linguine pazzesche....... a parte che la foto del piatto è bellissima ma devono essere un' esplosione di profumi e di sapori. Davvero un ottimo primo piatto (che fa anche da pasto completo!).
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  2. What a fine gourmet pasta dish! Love the flavours and beautiful presentation too.

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo questo piatto!!!😍😍

    RispondiElimina
  4. Non mi parlare dello sbrinamento del freezer! Ogni volta è un dramma :-(
    meno male che spesso saltano fuori dei veri tesori e tu hai saputo farne un'eccellente ricetta ^_^ complimenti!

    RispondiElimina
  5. Per me un delizioso piatto unico!!!!

    RispondiElimina
  6. Che bel vedere che hanno queste linguine e chi sa che buon profumo emanano dal piatto, devono essere molto saporite e ben aromatizzate
    tra pinoli e ciuffo di finocchio e' un abbinamento molto fine!
    Complimenti Maria Grazia, un piatto molto sfizioso che solo Tu sai esprimere.

    RispondiElimina
  7. Non è stata la madre di Forrest Gump a dire: "il frigo è come una scatola di cioccolatini...."? A me succede che non si sa mai cosa esce dall'interno. Ma vedo che hai le risorse per ogni occasione, e hai preparato un piatto di lusso e allo stesso tempo ottimizzi il freezer. Sembra delizioso e molto appetitoso. Immagino che le barbe di finocchio le daranno un profumo buonissimo.
    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa del genere, Pedro :)
      Grazie di cuore per i tuoi interventi, sempre arguti, gentili e che mi mettono sempre di buonumore.
      Un caro saluto.

      Elimina
  8. Con il pesce spada è sempre amore, lo cucino in tutti i modi! Questo primo piatto mi intriga parecchio perchè è senza pomodoro, penso che il pesce dia il meglio di sé.. favoloso!

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
I commenti provenienti da utenti anonimi verranno pubblicati solo se firmati.