lunedì 10 novembre 2014

Pan Brioche Sofficissimo alla Cannella con Mela e Pistacchi. Profumo di antiche ricchezze.

Mancava da un po' il pan brioche nelle colazioni di Casa MG.
Ultimamente, per il primo pasto della giornata, mi ero concentrata perlopiù su torte, muffins o sui biscotti del Lagaccio
Poi, grazie all'opportunità datami dal contest organizzato da Valentina di NondisoloPane e Molino Grassi, l'idea di un pan brioche soffice, non troppo dolce ma goloso, ha preso forma.
Come partecipante al contest, ho ricevuto due diversi tipi di farina di alta qualità: la farina biologica di grano Khorasan Kamut® Qb (protagonista di uno dei miei prossimi esperimenti) e la farina Miracolo QB, novità di Molino Grassi, presentata quest'anno a Cibus 2014, il Salone Internazionale dell'Alimentazione. E' una farina tipo 1 ottenuta da grani teneri antichi della provincia di Parma. 
Grazie alla collaborazione tra Molino Grassi e Claudio Grossi, agricoltore parmense che da anni è impegnato nel recupero delle antiche varietà locali di grano, si è ridato vita al "Grano del Miracolo", dimenticato da anni. E' un grano più ricco di fosforo, ferro e sostanze antiossidanti. 
Con Miracolo ho realizzato un pan brioche sofficissimo e profumato che, già ieri mattina, aveva corso il serio rischio di andare letteralmente a ruba. 
Astutamente, e prontamente, però, ne avevo trasferito tre preziosissime fette in freezer. Riservate a me, ovviamente.


Buona settimana!

Maria Grazia










Pan Brioche Sofficissimo alla Cannella con Mela e Pistacchi



Ingredienti

295 g di farina tipo 1 Miracolo linea Qb Molino Grassi
50 g di farina d'orzo biologica
60 g di zucchero di canna chiaro biologico
50 g di burro morbido
1 uovo + latte scremato= 180 ml
10 g di lievito di birra fresco
2 cucchiaini di cannella
30 g di pistacchi non salati e sgusciati
la metà di una mela qualità Golden grande
limone 
latte per spennellare








Far lessare i pistacchi in acqua bollente per un minuto abbondante. Lasciarli intiepidire e privarli della pelle. Asciugarli con carta da cucina e tritarli grossolanamente.
Pelare e tagliare la mela a cubetti, trasferirla in una ciotolina con poca acqua e succo di limone perché non scurisca. Al momento di unirla agli altri ingredienti per l'impasto, si asciugherà con un foglio di carta da cucina.

Sbattere leggermente l'uovo ed aggiungerlo alla quantità necessaria di latte per ottenere 180 ml di liquido. Trasferire il composto nella ciotola della planetaria e sciogliervi accuratamente il lievito di birra. Unire il burro ammorbidito, lo zucchero, le farine ben miscelate e setacciate, i pistacchi tritati, la cannella, i cubetti di mela. Impastare a velocità minima per circa 5/6 minuti, aumentando poi a velocità 1 fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.
Trasferirlo in una ciotola leggermente infarinata, coprire con pellicola da cucina e farlo riposare in luogo tiepido fino al raddoppio (circa 3 ore). 
Al termine del periodo di riposo, trasferire l'impasto sul piano di lavoro, sgonfiarlo delicatamente e stenderlo in un rettangolo di circa 30 x 22 cm. Portare poi ogni angolo al centro di quest'ultimo, arrotolare l'impasto su se stesso partendo dal lato più lungo ed adagiarlo in uno stampo da plumcake imburrato ed infarinato, facendo in modo che la chiusura rimanga alla base del pan brioche.
Praticare dei tagli sulla superficie del pan brioche, spennellare con poco latte, coprire con uno strofinaccio, lasciare lievitare per circa 40 minuti o fino a quando raggiungerà il bordo dello stampo.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti (dipende dal forno) avendo cura, negli ultimi 10 minuti di cottura, di coprire la superficie con un foglio di alluminio.






~


Con questa ricetta partecipo al contest di Molino Grassi






49 commenti:

  1. E' semplicemente perfetto!!!!!

    RispondiElimina
  2. Beata te che 6 riuscita a partecipare :-(((( avrei desiderato tanto riuscirci anch'io ma sono arrivata troppo tardi :-(((
    Complimenti x la tua idea di pan brioche :) 6 geniale ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per un caso fortunato, ho letto il post relativo al contest pochi minuti dopo che era stato pubblicato. Sai che, come te, quando si tratta di farine eccellenti e pane mi si rizzano le antennine ^_^
      Grazie, tesoro! sei sempre troppo generosa! <3

      Elimina
  3. E' un pò che non preparo il pan brioche, il tuo è molto invitante!
    Mela cannella e pistacchi....lo devo provare!
    Un abbraccio e buona serata :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era da tempo che non lo preparavo neppure io. Quelle delizie che si ritrovano sempre con grande gioia :)
      Grazie mille, cara amica e buon proseguimento di settimana!

      Elimina
  4. Deve essere molto soffice.. profumato.. delizioso! bacioni e buon lunedì:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, lo è, Claudia ^_^
      Che meraviglia gli esperimenti andati a buon fine :)
      Grazie mille e buona settimana!

      Elimina
  5. Wow! Questo Pan brioche è una meraviglia! Mi piace moltissimo l'abbinamento mela pistacchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice, cara! Grazie e buon pomeriggio!

      Elimina
  6. Cara Maria Grazia, veramente speciale e soffice proprio adatto a noi anziani,. sento il profumo virtualmente fino qui.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trasmetti sempre tanta energia e gioia, Tomaso! Questo significa essere giovani!
      Grazie di cuore e buon pomeriggio!

      Elimina
  7. Mary Grace, un esperimento riuscito al 100.% meraviglioso....una vera bontá!
    Un mix d' ingredienti fantastico...adoro questo pan brioche!
    Bravissimaaaaa!!!
    Ti auguro una splendida settimana, un abbraccio Laura;-);-);-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre gentilissima, Laura. Ti ringrazio tanttissimo!
      Un carissimo abbraccio e buon pomeriggio!

      Elimina
  8. E' un panbrioche favoloso Mary!! Lo devo fare! Gustoso e rustico e poi non esageratamente dolce e burroso, praticamente perfetto!! Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, con il burro ci devo andare piano, Silvia :)
      Però qui ne ho utilizzato proprio pochissimo!
      Grazie mille e buona serata! Un bacio grande anche a te!

      Elimina
  9. mi ha davvero incuriosito, un abbinamento molto particolare e poi un esperimento con le stesse farine che hanno mandato anche a me!!!!!Anche a me e' piaciuta molto la farina miracolo, rende il prodotto piu' morbido!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero una farina ottima. Ancora oggi ho preparato dei panini utilizzandola insieme ad una piccola quantità di farina d'avena. Una meraviglia!
      Grazie, Sabrina e buona serata!

      Elimina
  10. Mela cannella e pistacchi: Mary ti sei superata, questo pan brioches è una favola!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo gentile, Manuela! Grazie!!! Credo sia il pan brioche più soffice che abbia mai fatto. Questa farina è davvero un Miracolo! :)

      Elimina
  11. E' spettacolare Maria Grazia!!!!
    Mi piace tantissimo!!
    Un caro abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Carmen!
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  12. Sono rimasta incantata di fronte a questo pan brioche, ottimo l'abbinamento mele e pistacchi e poi è fantasticoooooo!!!
    Troppo brava M.G.
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima, Ely!!! Grazie mille!

      Elimina
  13. Bravissima Maria Grazia!!! Oggi telepatia! Anch'io panbrioche... ma con queste farine il tuo è divino! Un abbraccio cara, buona notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì! L'ho visto proprio oggi pomeriggio, Erika! E' una magnificenza!
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  14. Look delizioso I love pain brioche:)
    xo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I love it too, Gloria! Thank you so much!
      Lots of kisses!

      Elimina
  15. Ciao Maria Grazia, si vede che è sofficissimo!! Buon contest anche a te!
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero molto soffice, Tiziana! Grazie e in bocca al lupo! :)

      Elimina
  16. Ciao Mary! Che Panbrioche spettacolare, mi piace l'idea di arricchirlo con mela e pistacchi, é giusto ora di colazione e ce ne vorrebbe una bella fetta!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  17. Maria Grazia cara...devo ringraziarti principalmente per 2 motivi: 1) per aver presentato una farina così preziosa ed averci fatto un pane che dev'essere d'una delizia già solo ad immaginarlo...figuriamoci ad assaggiarlo (mi appunto la ricetta, ovviamente) 2) per aver messo il link ai tuoi biscotti del Lagaccio: me l'ero persa!!!!!!!!! Ed io li adoro da quando andavo all'asilo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-)))) Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come dimenticare i biscotti del Lagaccio con burro e marmellata la mattina prima di andare a scuola!
      Grazie a te!!!

      Elimina
  18. Si respira proprio l'atmosfera del Natale con questo Panbrioche! Profumatissimo e golosissimo! Come sempre per gli impasti sei la regina, Mary! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo considerato questo pan brioche dal punto di vista natalizio, Anita. Hai ragione! E poi le festività sono alle porte! Grazie mille per la dritta :)

      Elimina
  19. Amo il panbrioche.... e nel mio blog manca.... ora so dove prendere la ricetta... bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, Michela! Sei carinissima come sempre!

      Elimina
  20. Wow che bontà deve essere! La giornata comincerebbe benissimo per me se potessi mangiarne una fetta :) Hai fatto buonissimo uso dell'opportunità che ti ha dato il partecipare al contest!

    RispondiElimina
  21. il profumo della cannella è per me inebriante...questo pan brioche sarà mio!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  22. Un bellissimo panbrioche. Alla cannella, poi...! Profumatissimo! Sembra sofficissimo, complimenti :D

    RispondiElimina
  23. Quanto amo il pan brioche! Se poi c'è anche la cannella...per me è una tentazione irrinunciabile!
    Un bacione Maria Grazia! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Annarita! felice di averti dato uno spunto!
      Un bacio grande anche a te e buona serata!

      Elimina
  24. Un abbinamento che sa di natale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci avevo pensato, Mila! Grazie! Dritto nella lista delle colazioni dell'Avvento :)

      Elimina
  25. Finalmente un attimo di tempo per venire a trovarti, questa ricetta mi piace tantissimo...complimenti anche per la presentazione, baci 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Rosalba. E' sempre un grande piacere leggerti.
      Baci grandi anche a te!

      Elimina
  26. Grazie cara, ce ne vorrebbe una fetta adesso con il caffè! Io ti ruberò la ricetta dei Lagaccio, sai che non li ho mai fatti? Non hai per caso la versione con lievito madre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite a te, Valentina!
      Io mi sono cimentata con i Lagaccio solo ultimamente. Devo stare solo attenta alla cottura. Bastano pochi secondi in più e i biscotti risultano un po' più cotti del dovuto. Non ho purtroppo la versione con il lievito madre, ma posso vedere di reperirla. Grazie ancora, Valentina e buon fine settimana.

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.