lunedì 2 settembre 2019

Cheesecake alla Ricotta con Pesche e Mirtilli. Un rientro fresco e dolcissimo.

La Cheesecake ed il suo incredibile potere terapeutico.
Come ci si riprende dal malinconico rientro dalle vacanze? Come ci si consola dopo due settimane di pura, incommensurabile serenità? Come addolcire il nostalgico ricordo di cime di incomparabile bellezza, di prati verdissimi e perfetti, di giornate e serate spensierate in compagnia degli amici di sempre?
La risposta è nelle "piccole, grandi gioie di ogni giorno", ma è anche è nella premessa di questo post, che racconta il dessert  più apprezzato dagli amici rientrati dalle vacanze e prontamente riuniti a Casa MG.
Veloce e semplice da realizzare, la Cheesecake alla Ricotta con Pesche e Mirtilli è proprio quello che ci vuole per terminare una fresca cena d'estate, ma ho idea che ne farò buon uso anche nella stagione fredda.
Le indicazioni di riferimento sono quelle di TavolArteGusto, uno dei miei punti di riferimento per quanto riguarda la realizzazione di dolci e dessert
A proposito, avete notato che le ultime ricette pubblicate sono tutte dolcissime? Che alla soglia dei sessant'anni sia diventata un'irrecuperabile golosa?

Ben ritrovati e buona settimana!

Maria Grazia


Le Cheesecake di Casa MG... ed una chicca salata

New York Cheesecake
Cheesecake Profumatissima con Fettine di Limone Caramellate
Cheesecake Mignon alle Albicocche
Cheesecake Mignon in Bicchiere con Gorgonzola, Noci e Mostarda di Prugne






Cheesecake Ricette


La Cheesecake, una storia

Pur essendo in auge nel nostro Paese da tempi relativamente recenti, la Cheesecake pare avere origini remote. Si ha, infatti, la prima notizia di una torta al formaggio addirittura nell'antica Grecia.
Il formaggio svolge un ruolo fondamentale nel confezionamento di questa delizia golosa e le varietà utilizzate possono essere diverse: ricotta, formaggio spalmabile, mascarpone, addolciti con zucchero o miele. 
Ovviamente, non si può parlare di questo amatissimo dessert, senza fare cenno alla classica New York Cheesecake, vanto statunitense.
Crema di latte e uova conferiscono al dolce, che in questo caso prevede la cottura dell'involucro a base di biscotti, una consistenza liscia e compatta.





Cheesecake alla Ricotta 
con Pesche e Mirtilli
(la ricetta di riferimento qui)


Ingredienti
(dosi per uno stampo apribile del diametro di 20 cm)


L'involucro 

200 g di biscotti Digestive o biscotti secchi
100 g di burro di malga fuso
2 cucchiai di miele di acacia

Il ripieno

400 g di ricotta vaccina ben sgocciolata
200 g di panna fresca senza lattosio *
150 g di zucchero di canna finissimo
1 fialetta di essenza di mandorla
6 g di gelatina in fogli


La decorazione

2 pesche noci
mirtilli freschi del Trentino
confettura di frutti di bosco Sogno Estivo Bühler-Hof
(fragola, lampone, mirtilli neri)

*
la panna fresca senza lattosio rende questa cheesecake leggerissima


La Ricetta: preparazione del ripieno di ricotta

Scolare con cura la ricotta, mescolarla con lo zucchero finissimo di canna e l'essenza di mandorla.
Amalgamare con la frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Montare la panna a neve ben ferma, unirla al composto di ricotta con movimenti delicati e dal basso verso l'alto.

Lasciar riposare il composto a temperatura ambiente: la conservazione in frigorifero è da evitare, perchè causerebbe la formazione di grumi nel momento in cui verranno aggiunti alla crema di ricotta i fogli di gelatina ammollati e strizzati.



La preparazione della base della cheesecake

Sbriciolare i biscotti, unire il burro fuso ed il miele, mescolare rapidamente e trasferire il composto ottenuto in uno stampo a cerniera rotondo e dal fondo antiaderente.

Compattare il composto sul fondo dello stampo con l'ausilio di un cucchiaio ed eventualmente con le mani.

Per ottenere un involucro più alto, aggiungere il composto biscottato anche sui bordi dello stampo, appiattirlo leggermente con il dorso del cucchiaio e portarlo dal bordo verso l'alto.

Riporre in frigorifero.


Immergere i fogli di colla di pesce in acqua ghiacciata. Quando si saranno ammorbiditi, strizzarli bene e trasferirli sul fondo di un pentolino.
Unire tre cucchiai di composto di ricotta.

Scaldare a fuoco basso ma senza appoggiare il pentolino sul fornello: se la colla di pesce si scalda troppo perde la sua funzione solidificante.

Scaldare lentamente fino a quando la colla di pesce non sarà completamente sciolta ed amalgamata al composto.

Unire un altro cucchiaio di crema di ricotta, amalgamareversarlo nella crema di ricotta e mescolare.

Versare la crema di ricotta nell'involucro di biscotto. Riporre in frigorifero per almeno cinque ore, ma più rimane in frigorifero, più la cheesecake si compatterà.

Al termine del tempo di riposo, aprire il bordo a cerniera dello stampo e sfilarlo. Aiutarsi, eventualmente, con un coltello a lama molto fine.

Staccare la base della torta con una paletta molto sottile e con estrema delicatezza trasferirla su un piatto da portata.


La decorazione della Cheesecake

Lavare ed asciugare le pesche noci. Tagliarle a fettine sottili e disporle, leggermente sovrapposte, lungo la circonferenza della cheesecake.
Porre alcentro della torta una manciata di mirtilli neri freschi precedentemente lavati ed asciugati delicatamente.

Lucidare la superficie della frutta con due cucchiai di confettura di frutti di bosco precedentemente scaldata con qualche goccia d'acqua. 
Per effettuare questa operazione, utilizzare un pennello da cucina.








10 commenti:

  1. Cara Maria Grazia, mamma mia quanto buoni devono essere, sai al solo vederli mi è venuto l'acquerella in bocca.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben ritrovato, Tomaso! La Cheesecake è un dessert davvero irresistibile. Grazie di cuore!
      Un grande abbraccio ed un sorriso :)

      Elimina
  2. Che bello ritrovarti Maria Grazia, le tue parole sono sempre confortevoli.. come questa cheesecake, beati i tuoi amici che hanno potuto assaggiarla! Ti auguro uno splendido mese, di nuovi inizi ed entusiasmo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissima Annalisa, ti ringrazio infinitamente! Grazie di cuore e che sia uno splendido settembre anche per te!
      Mille baci!

      Elimina
  3. Questa cheesecake non solo è supergolosa ma è anche bellissima da guardare :) Un bacio

    RispondiElimina
  4. Un ottimo dolce per il rientro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Günther. Si cerca di addolcire un po' la nostalgia delle mie amate montagne.
      Un caro saluto e ancora grazie!

      Elimina
  5. Oh mamma, come ne vorrei una fetta in questo momento :-P

    RispondiElimina
  6. Io sono rientrata il 16/8 e non mi sono ripresa affatto!!!! Golosa la cheesecake! smack

    RispondiElimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, i commenti anonimi verranno eliminati.