venerdì 16 aprile 2021

Pesto di Pistacchio di Bronte con Basilico Genovese DOP e Olio Extravergine di Oliva cultivar Razzola. Viaggio di gusto dalla Liguria alla Sicilia

Quando si parla di Pesto, non si può che pensare alla Regina delle Salse, orgoglio della mia Liguria amato in tutto il mondo e preparato rigorosamente con Basilico Genovese DOP, Aglio di Vessalico, Pinoli di Pisa, Pecorino Fiore Sardo DOP, Parmigiano Reggiano DOP, sale grosso e Olio Extravergine d'Oliva Ligure.
Su e giù per lo Stivale, però, si possono gustare condimenti altrettanto deliziosi come, ad esempio, il Pesto alla Siciliana con Pomodori Secchi o il Pesto di Pistacchi, quest'ultimo sicuramente il mio preferito. Qualche giorno fa, ho realizzato che non lo preparavo da tempo e non ho avuto esitazione alcuna. Così, approfittando di una confezione di Pistacchi di Bronte, cadeau di una cara amica, di un magnifico mazzo di Basilico Genovese DOP e di uno strepitoso olio della Riviera Ligure di Levante cultivar Razzola, ho preparato una salsa semplice ma, grazie agli ingredienti di ottima qualità, davvero unica.

A presto!

Maria Grazia 





venerdì 9 aprile 2021

Focaccia Dolce di Mele e Prescinsêua. Mix di bontà

Nonostante la Torta di Mele sia tradizionalmente più adeguata alle stagioni fredde, non riesco a rinunciarvi nemmeno d'estate. Figuriamoci in primavera! 
Così, in questa prima parte di bella stagione, non manco di gustarmi un golosissimo mix che ricorda la leggendaria Torta Invisibile e il golosissimo Pasticcio di Mele, ricetta meravigliosa passatami dalla mia cara amica Annabella e che ancora non sono riuscita a proporvi.
L'idea di riferimento di questa meravigliosa focaccia dolce è quella di Daniela Vettori, mia conterranea ed editrice del blog Le Cinque Erbe.

A presto!

Maria Grazia 



Torta di Mele

lunedì 29 marzo 2021

Razione K - Conosci il tuo Cibo. EXTRA VERGINE, l'Olio come non è stato mai raccontato

Vi è mai capitato, trovandovi di fronte ad uno scaffale del supermercato ricco di prodotti definiti d'eccellenza, di rendervi conto di non avere elementi sufficienti o una piccola "razione" di conoscenza utile a compiere una scelta consapevole? Non sarebbe bello avere a disposizione una guida immediata ed affidabile?
Ebbene, questo strumento ora esiste e si chiama Razione K - conosci il tuo cibo, un format digitale di cultura del food, un innovativo strumento di riflessione che, con leggerezza ed estrema competenza, si propone di aiutare il consumatore nelle sue scelte.
Avvalendosi di un'efficace comunicazione social diretta ad un pubblico sempre più vasto e composto non solo da addetti ai lavori, Razione K rappresenta, in sostanza, una razione di conoscenza, una guida per quei consumatori che necessitano di informazioni immediate che siano loro di ausilio nel districarsi tra le infinite proposte della grande distribuzione o dei banchi del mercato.
Essenziale, quindi, ragionare su un concetto di qualità nuovo, più ampio e complesso, a cominciare dalla indispensabile connessione tra prodotto agroalimentare e territorio di origine. 
Il primo appuntamento digitale di Razione K, ha ottenuto un notevole successo e si è svolto oggi, lunedì 29 marzo alle 11,30 con un collegamento da Villa Durazzo Mombrini, una delle magnifiche ville storiche di Genova
Da una delle splendide sale affrescate della villa, Francesco Petacco, assaggiatore di olio, agronomo ed enologo, ha presentato EXTRAVERGINE, l'evento promosso in collaborazione con Unaprol, Consorzio Olivicolo Italiano
Durante il collegamento, quattrocento presenze in rete, dall'Italia e non solo, hanno dimostrato, attraverso commenti, riflessioni e quesiti, un grande interesse nel conoscere e condividere caratteristiche e peculiarità di un prodotto centrale della nostra economia e della nostra cultura. Sicuramente, un patrimonio spesso soggetto a contraffazioni, e talvolta vittima della scarsa e non precisa informazione.